La zona in cui ricadrebbe la discarica
La zona in cui ricadrebbe la discarica
Territorio e Ambiente

Discarica Fer.live: politica bitontina avanti in ordine sparso

La maggioranza impugna la proroga, FI chiede un'audizione in Regione, il comitato distribuisce volantini

Ognuno porta avanti la propria iniziativa convinto sia la strada migliore; nessuno pensa a unire la politica bitontina per imbastire un'azione organica al nuovo tentativo di realizzare un'altra discarica sul territorio.
È questa l'estrema sintesi della situazione attuale sulla questione della proroga dei termini di validità della procedura di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) concessa dagli uffici della Città Metropolitana di Bari all'impresa della Fer.Live che vorrebbe aprire un sito di stoccaggio e trattamento di rifiuti metallici e pericolosi in una cava esaurita di contrada Colaianni, tra Bitonto, Palombaio e Sovereto.
Da un lato c'è la neoeletta compagine amministrativa, che seguendo l'esperienza degli anni passati, ha contattato lo studio legale Caputi Jambrenghi, cui ha affidato la pratica per capire se il nuovo attacco degli imprenditori interessati possa rappresentare un effettivo pericolo sulla strada che porta all'archiviazione definitiva delle loro intenzioni. Una scelta che ha portato a una delibera con cui il Comune impugna il provvedimento della Città Metropolitana di Bari che aveva annullato il diniego alla proroga della VIA, condendo di fatto agli imprenditori interessati altri 5 anni per far valere le proprie ragioni.
Dall'altro lato c'è la distribuzione dei volantini informativi prevista per questa sera in piazza Moro e organizzata dal Comitato Anti discarica Fer.Live. Un movimento nato per volontà dell'associazione Colibrì A.t.a.s. - che vede tra i suoi fondatori l'ex consigliere comunale del PSI, Franco Mundo – visto con diffidenza dall'amministrazione, anche perchè ha da subito raccolto l'adesione di alcune associazioni e dei partiti dell'opposizione di centrosinistra, del Movimento 5 Stelle e di Forza Italia.
Proprio Forza Italia, per mano del suo rappresentante in Regione, il consigliere Domenico Damascelli, ha chiesto e ottenuto per questo pomeriggio alle 15 un'audizione della Commissione Ambiente del consiglio regionale, alla presenza del presidente della Giunta Regionale, dell'assessore all'Ambiente e dei dirigenti regionali dei settori di competenza.
Iniziative slegate fra loro, insomma, spesso estemporanee, di certo non condivise con tutti gli attori – istituzionali e civici – della protesta e men che meno inserite in una proposta d'azione organica in grado di seguire in maniera puntuale e programmata tutti gli aspetti di una vicenda che, se non affrontata in maniera univoca, rischia di far pagare alla città un nuovo salatissimo conto sul tema della salubrità ambientale del territorio bitontino.
  • Forza Italia
  • Domenico Damascelli
  • Michele Abbaticchio
  • discarica
Altri contenuti a tema
La sinistra giovinazzese al fianco di Michele Abbaticchio dopo macabro sfottò La sinistra giovinazzese al fianco di Michele Abbaticchio dopo macabro sfottò PVA e SI convintamente vicine anche all'assessore De Palma di Terlizzi, pesantemente minacciato per la sua attività al mercato dei fiori
"Requiescat in pace". Spunta un "necrologio" per Michele Abbaticchio "Requiescat in pace". Spunta un "necrologio" per Michele Abbaticchio Abbaticchio: «Da un mese li sento sbraitare contro di me, ma non ho ancora capito il loro progetto politico»
Michele Abbaticchio non è stato eletto alla Camera: i risultati Michele Abbaticchio non è stato eletto alla Camera: i risultati L’ex sindaco bitontino ha raggiunto il 33.14%, a fronte del 37.5% conquistato da Rita Dalla Chiesa
Damascelli su primi dati: «Prudenza, ma si profila affermazione centrodestra» Damascelli su primi dati: «Prudenza, ma si profila affermazione centrodestra» In alcune sezioni Melchiorre avanti su Nitti al Senato
Damascelli: «Nel centrodestra candidati autorevoli e preparati» Damascelli: «Nel centrodestra candidati autorevoli e preparati» L'ultimo appello al voto del consigliere bitontino, candidato alla Camera dei Deputati
Elezioni, l'appello al voto per Michele Abbaticchio Elezioni, l'appello al voto per Michele Abbaticchio La nota del candidato della coalizione di centrosinistra
Elezioni politiche 2022, ecco i cinque bitontini candidati alla Camera dei deputati Elezioni politiche 2022, ecco i cinque bitontini candidati alla Camera dei deputati Abbaticchio è candidato all'uninominale. Damascelli, Ruggiero, De Gennaro e Masciale al plurinominale
Elezioni politiche, Nichi Vendola e Antonio Decaro al fianco di Michele Abbaticchio Elezioni politiche, Nichi Vendola e Antonio Decaro al fianco di Michele Abbaticchio Mercoledì 21 il sindaco di Bari e l'ex governatore della Regione Puglia saranno insieme ad Abbaticchio a Rutigliano, Monopoli e Polignano
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.