In coda al CUP di Bitonto
In coda al CUP di Bitonto
Attualità

Code al Cup di Bitonto, l'Asl promette: «Presto due nuovi sportelli»

Uno sarà dedicato esclusivamente al centro prelievi mentre l'altro si occuperà di donne incinte e pazienti oncologici

Le lunghe code registrate nell'ultimo mese al Centro Unico di Prenotazione dell'ex ospedale di Bitonto potrebbero presto essere solo un ricordo. Ad annunciarlo sono i vertici della Asl di Bari che, rispondendo all'articolo di denuncia pubblicato da BitontoViva, ha tenuto a precisare i motivi dei ritardi di questi giorni e quali siano le soluzioni adottate per risolverli.
«I tempi di attesa che si sono registrati nelle ultime settimane presso gli sportelli CUP – fanno sapere dalla Asl - coincidono con l'avvio del nuovo sistema informatizzato, che per la sua articolazione risulta essere leggermente più lento nella conclusione delle procedure. Attualmente, tutti i 4 sportelli CUP sono attivi. Di questi 1 è dedicato, come sportello prioritario, agli esenti con cod. 048 (pazienti oncologici), donne incinte. Si sta prevedendo l'attivazione, in tempi brevi, di un ulteriore sportello a carattere prioritario, per un totale di 5 sportelli in funzione».
Un altro sportello per gestanti e pazienti oncologici, dunque, ma non solo, perchè gli sportelli, al termine di questa attività, risulteranno aumentati del 50%.

«Si sta attivando – spiegano infatti dall'Asl di Bari - anche un punto informazioni che possa fornire indicazioni relative alle procedure di prenotazione e alla disponibilità delle prestazioni in agenda. Inoltre, la riorganizzazione logistica e funzionale del punto prelievi che serve il laboratorio analisi di Bitonto, prevede altresì che gli utenti afferenti a questo servizio, abbiano uno sportello dedicato nello stesso punto prelievi, senza la necessità di recarsi agli sportelli CUP per le procedure di competenza dell'Ufficio Ticket».
  • Ospedale Bitonto
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Radiologia bloccata nell'ex ospedale di Bitonto, Damascelli interroga la Regione Radiologia bloccata nell'ex ospedale di Bitonto, Damascelli interroga la Regione «Precarie inaccettabile anche la TAC è tornata ferma»
Attese al CUP di Bitonto: Damascelli (FI) interroga la Regione Attese al CUP di Bitonto: Damascelli (FI) interroga la Regione Tardive, per il consigliere regionale, le attivazioni di nuovi sportelli per snellire le code
Code infinite al CUP di Bitonto: 3 ore di attesa per visite ed esami Code infinite al CUP di Bitonto: 3 ore di attesa per visite ed esami Ogni giorno centinaia di utenti che provano a pagare ticket e prenotare consulti specialistici
Farmaci a ruba anche nell'ex ospedale di Bitonto: un affare per la criminalità? Farmaci a ruba anche nell'ex ospedale di Bitonto: un affare per la criminalità? Casi in aumento, ma mai nessun arresto. Le medicine destinate ai pazienti italiani rubate e vendute oltre i confini
L'ambulatorio dell'ex ospedale di Bitonto torna a tempo pieno L'ambulatorio dell'ex ospedale di Bitonto torna a tempo pieno La Regione rispetta il primo degli step indicati nella riunione a Palazzo Gentile. Abbaticchio: «Risultato importante». Damascelli (FI): «Buona notizia»
La madre della bimba bitontina colpita da Seu ringrazia i medici che l'hanno salvata La madre della bimba bitontina colpita da Seu ringrazia i medici che l'hanno salvata «Grazie per non aver mai smesso di massaggiarle il cuore e tenerle la mano»
Medico bitontino strangolato al Di Venere, salvato dai colleghi Medico bitontino strangolato al Di Venere, salvato dai colleghi Tanta paura per l’aggressione ma se la caverà in 15 giorni
Ex ospedale di Bitonto: pioggia di nuovi servizi, medici e personale Ex ospedale di Bitonto: pioggia di nuovi servizi, medici e personale Sindaco e consiglieri di maggioranza soddisfatti dei risultati ottenuti dopo il vertice con la Asl
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.