Il tenente Francesco Lillo
Il tenente Francesco Lillo
Cultura, Eventi e Spettacolo

Bitonto ricorda il tenente Lillo morto eroicamente in guerra

A Palazzo Gentile, giornata commemorativa e convegno storico per celebrare il centenario della sua nascita

È in programma lunedì 25 novembre, a Bitonto, la giornata commemorativa per ricordare l'estremo sacrificio del tenente Francesco Lillo, medaglia di bronzo al valor militare, morto eroicamente a Pavia, il 26 aprile 1945, durante la "guerra civile", che percorse l'Italia dopo l'armistizio del 1943.
Un momento celebrativo organizzato dal Comando provinciale della Guardia di Finanza e dal Comune di Bitonto nel centenario della sua nascita.
«Ferito gravemente nel corso di un violento scontro a fuoco con elementi della Guardia nazionale repubblicana in via Mentana sede del Comando delle Fiamme gialle – ricordano da Palazzo Gentile - il giovane finanziere bitontino combattè con tutte le sue forze, riuscendo anche a soccorrere i due suoi colleghi mortalmente feriti prima di accasciarsi al suolo esanime». Un gesto tanto eroico che nel 2011 la caserma della Guardia di Finanza di Pavia è stata intitolata proprio alla sua memoria.

La giornata dedicata al ricordo della figura di Francesco Lillo, realizzata in collaborazione con la locale sezione dell'Associazione nazionale finanzieri d'Italia (Anfi), il Centro Ricerche di Storia e Arte - Bitonto, il Liceo classico "C. Sylos" e l'Associazione Docenti Bitonto, sarà aperta in mattinata (ore 11) con la visita istituzionale al Cimitero comunale, dove si trova la tomba del tenente Lillo.
Nel pomeriggio, alle 16, è prevista una cerimonia per la deposizione di una targa commemorativa nei locali della Tenenza della Guardia di Finanza in via Dossetti.
Il momento centrale è rappresentato dal convegno storico, che avrà per tema Il sacrificio di un bitontino nella "Guerra civile" in programma dalle 17 alle 19 nella Sala Consiliare del Comune di Bitonto.

Dopi i saluti istituzionali del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, e del comandante provinciale della Guardia di Finanza di Bari, Gen. B. Roberto Pennoni, sono previste le relazioni del rappresentante del Museo storico della Guardia di Finanza, magg. Gerardino Severino (Francesco Lillo, un eroe mai dimenticato), della storica Rosalba Mezzorani (Il ruolo della Guardia di Finanza nella Liberazione di Pavia), del direttore responsabile della rivista "Studi Bitontini", Marino Pagano (L'eroismo di un meridionale nella tragedia "civile" italiana), del giornalista del periodico "daBitonto", Michele Cotugno (Bitonto tra il '43 e il '45). Seguiranno, quindi, gli interventi del comandante del I Gruppo della Guardia di Finanza di Bari, col.t.ST Luca Gennaro Cioffi, del nipote del tenente Francesco Lillo, Nicola Maiorano, del presidente del presidente Centro Ricerche di Storia e Arte – Bitonto, Stefano Milillo, del docente di Storia contemporanea presso l'Università di Foggia, Vincenzo Robles, della dirigente scolastica del Liceo classico "C. Sylos" (frequentato dal tenente Lillo), Antonia Speranza e della docente del Liceo classico "C. Sylos", Rosalba Cassano.

I lavori saranno moderati dal giornalista del quotidiano "La Gazzetta del Mezzogiorno", Giuseppe Dimiccoli.
Il convegno sarà aperto, alle 16.30, dall'inno nazionale eseguito dalla Fanfara della Legione Allievi della Guardia di Finanza di Bari-Palese.

  • guardia di finanza
  • Michele Abbaticchio
  • Guardia di Finanza Bitonto
Altri contenuti a tema
Abbaticchio: «Il Natale di Bitonto ripartirà da Anna Rosa Tarantino e Porta Robustina» Abbaticchio: «Il Natale di Bitonto ripartirà da Anna Rosa Tarantino e Porta Robustina» Un allestimento “particolare” «perchè le iniziative natalizie sono importanti, ma lo sono anche per i più deboli»
Anche il sindaco di Bitonto a Milano per la Segre Anche il sindaco di Bitonto a Milano per la Segre Oltre 600 primi cittadini da tutta Italia: «Siamo la sua “scorta civica”»
Disservizi all'ex ospedale di Bitonto. Abbaticchio: «Combattere insieme» Disservizi all'ex ospedale di Bitonto. Abbaticchio: «Combattere insieme» L'apporto della nuova direttrice fa ben sperare anche le componenti sindacali ma serve lottare. Critico Damascelli
Revocato lo sciopero dell'Asv Bitonto. Abbaticchio: «Compreso il nostro impegno per l'azienda» Revocato lo sciopero dell'Asv Bitonto. Abbaticchio: «Compreso il nostro impegno per l'azienda» Era stato indetto per i prossimi 9 e 10 dicembre ma dopo il confronto con l'amministrazione è stato scongiurato
Consegnato il nuovo scuolabus del comune di Bitonto Consegnato il nuovo scuolabus del comune di Bitonto Meno inquinante, entrerà in servizio la prossima settimana
La scuola di via Crocifisso resta aperta: ritirata l'ordinanza di chiusura La scuola di via Crocifisso resta aperta: ritirata l'ordinanza di chiusura Il dirigente ha chiesto al sindaco lo stop al provvedimento. Ma domattina l'impianto di riscaldamento sarà fuori uso
La zona artigianale di Bitonto verso la prima A.P.P.E.A in Puglia La zona artigianale di Bitonto verso la prima A.P.P.E.A in Puglia Prosegue il percorso partecipativo per la co-progettazione, finanziato da Puglia Partecipa 2018
A Bitonto arriva il villaggio di Babbo Natale A Bitonto arriva il villaggio di Babbo Natale Casette di legno per l'artigianato locale in piazza Padre Pio e una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza XXIV Maggio
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.