Voragine
Voragine
Politica

«Basta polemiche sull'asfalto: non esistono bandi per le strade comunali»

Il consigliere Santoruvo interviene sul capitolo manutenzioni: «Molto da fare ma servono fondi comunali»

Il rifacimento delle strade urbane, a Bitonto come in gran parte dei comuni del Sud ma anche in molti del Nord, resta uno degli argomenti più gettonati, sia fra la popolazione che fra gli esponenti politici. Un capitolo che rinfocola le polemiche soprattutto in concomitanza con la partenza di lavori pubblici diversi dalla manutenzione stradale. Una circostanza su cui è intervenuto il consigliere comunale di 70032 – Bitonto in movimento, Giuseppe Santoruvo, che ha ricordato come «il problema degli asfalti dissestati, in centro e nelle strade di campagna, sia un problema annoso della nostra città, una vera e propria situazione di difficile gestione che arreca importanti danni anche alle casse comunali in virtù del fatto che ci si trova dinanzi a continue richieste di risarcimento danni dagli automobilisti vessati».

«Purtroppo – ha però tenuto a spiegare Santoruvo - i soldi per il rifacimento delle strade vanno tutti prelevati dal bilancio comunale e sono ingenti, perchè asfaltare una intera arteria (non rattoppare) costa tanto. Quando qualche cittadino critica che molte opere, a suo dire, siano meno utili rispetto allo stato degli asfalti della nostra città, va spiegato che i soldi utilizzati per la realizzazione delle opere pubbliche derivano da finanziamenti vinti dall'amministrazione comunale, che possono essere impiegati solo ed esclusivamente alla realizzazione di quelle opere e che non esistono bandi di finanziamento per il rifacimento delle strade delle città».

Ma cosa è possibile fare per le strade cittadine?
«Qualche giorno fa – è la risposta del consigliere comunale – il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, ha annunciato che è in via di pubblicazione l'accordo quadro per la manutenzione delle strade della città per mezzo milione di euro. L'ingente somma peserà interamente sulle casse comunali, non essendoci altre fonti di finanziamento intercettabili tra quote comunitarie, nazionali e regionali».
«Negli ultimi due anni nel nostro Comune – ha aggiunto Santoruvo - come ribadito da Abbaticchio, sono state rifatte interamente, con stessa metodologia, strade come via Traetta, via IV Novembre, via Angelini, via Piepoli, via Urbano, via Messeni, ex via Palombaio, mezza "estramurale", così come delle arterie principali a Mariotto e Palombaio (ed altre ancora). C'è tanto da fare è inutile nasconderlo, però qualcosa la si è fatta».
  • 70032
  • Giuseppe Santoruvo
Altri contenuti a tema
Recovery Fund: a Bitonto primi passi verso un progetto condiviso Recovery Fund: a Bitonto primi passi verso un progetto condiviso Italia in Comune, Iniziativa Democratica, SI, PD e 70032 città in Movimento al lavoro su una proposta unitaria
Differenziata di scarsa qualità: dal consiglio 1,2 milioni per ripianare le spese Asv Differenziata di scarsa qualità: dal consiglio 1,2 milioni per ripianare le spese Asv Santoruvo (70032): «Il vecchio Cda aveva ragione, ma l'ex assessore lo ha ignorato»
Consiglio comunale Bitonto: Fioriello e Santoruvo lasciano Sud al Centro e tornano in “70032” Consiglio comunale Bitonto: Fioriello e Santoruvo lasciano Sud al Centro e tornano in “70032” «Con i riferimenti provinciali e regionali pretestuosi dissidi dannosi per la città»
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
Santoruvo contro Daucelli sull'Asv: «Qualcuno inciucia da tempo per tornare dall'altra parte» Santoruvo contro Daucelli sull'Asv: «Qualcuno inciucia da tempo per tornare dall'altra parte» Il consigliere comunale di Sud al Centro critico sul cambio di rotta sulla partecipata dell'ex assessore
Presi a Bitonto altri due 'sporcaccioni' di via Buozzi Presi a Bitonto altri due 'sporcaccioni' di via Buozzi Come per i frigoriferi del mese scorso, sono di Palo. Santoruvo (Sud al Centro): «L’amministrazione palese controlli meglio»
Sud al Centro inaugura il comitato cittadino: presidente onorario Lillino Labianca Sud al Centro inaugura il comitato cittadino: presidente onorario Lillino Labianca La sede temporanea sarà quella dell’associazione politica 70032 Bitonto in Movimento
Tagli all’ex ospedale di Bitonto, Abbaticchio: «La Regione fermi l’emorragia di personale» Tagli all’ex ospedale di Bitonto, Abbaticchio: «La Regione fermi l’emorragia di personale» Il sindaco chiede il rispetto della delibera che potenzia il PTA locale. Santoruvo (Sud Al centro): «Daremo battaglia»
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.