Partito Democratico - Sede
Partito Democratico - Sede
Politica

Asta deserta per l'assegnazione della Pescara: l'ANPI esulta

«I beni comuni restino alla collettività e non ai privati»

È andata deserta l'asta disposta dal comune di Bitonto per assegnare la locazione della sede del Partito Democratico, meglio nota come "Pescara". Una circostanza che ha fatto esultare la sezione locale dell'Associazione Nazionale dei Partigiani d'Italia, secondo cui invece l'immobile di proprietà comunale debba essere indirizzata all'utilizzo «per attività a carattere sociale e culturale con particolare attenzione ai giovani, vera e propri criticità nella nostra comunità, alle forme di partecipazione e aggregazione dei cittadini per svilupparne senso civico e di appartenenza alla comunità», facendo riferimenti alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 133 del 17.06.2016.

«Come sezione ANPI Bitonto – si legge in una nota - avvertiamo come doveroso l'impegno sull'utilizzo dei "Beni Comuni" e per il "Bene Comune", valore cardine della nostra Costituzione. Impegno che trova sostegno nel significativo interesse che ha suscitato l'invito a partecipare ad una raccolta firme, a sostegno di una petizione popolare, che avevamo rivolto a tutti quei soggetti, forze politiche, associazioni e singoli cittadini, che ancora credono nei processi di partecipazione attiva, di libertà, di confronto plurale e costruttivo, fondamentale per la crescita sociale ed umana della nostra comunità con benefici per ogni singolo cittadino, senza distinzioni o privilegi di sorta».

«L' Amministrazione Comunale – scrivono ancora dall'ANPI - è chiamata ora a decidere sulla sua destinazione e utilizzo. Vorremmo essere certi che, tale finalità, sarà nell'interesse esclusivo dell'intera Comunità, superando il mero interesse economico, tra l'altro irrisorio considerato che trattasi di poche migliaia di euro all'anno, incidendo perciò, decisamente poco sul bilancio dell'ente».

Il direttivo dell'associazione si dice però ottimista: «Il Governo della città può e saprà mettere in atto, così come sta accadendo in tante altre città pugliesi che dimostrano particolare sensibilità e attenzione alle politiche sui Beni Comuni».

  • Partito Democratico Bitonto
  • ANPI Bitonto
Altri contenuti a tema
Taglio Parlamento: a Bitonto il Comitato per il “no” in piazza Taglio Parlamento: a Bitonto il Comitato per il “no” in piazza Oggi, in piazza Aldo Moro, associazioni e movimenti contrari alla riforma incontreranno i cittadini
Pd Bitonto: «Canoni pagati regolarmente. Aspettiamo le scelte del Comune» Pd Bitonto: «Canoni pagati regolarmente. Aspettiamo le scelte del Comune» Il direttivo risponde agli attacchi sull'occupazione della sede: «Nessuna lezione da chi ha rubato allo stato 50 milioni»
Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Sinistra Italiana e Lega chiedono trasparenza sulla sede del partito e sul suo futuro utilizzo
Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Concluso il congresso che ha sancito anche la coesione del gruppo col sostegno compatto a Caterina Cerroni
Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Da questa mattina si può votare anche per il nuovo segretario nazionale
Francesco Brandi rieletto segretario del Pd di Bitonto Francesco Brandi rieletto segretario del Pd di Bitonto Vaccaro (PD): «Felice per risultato. Cecilia Petta ha rotto le consuetudini»
I partigiani di Bitonto dicono no alla vendita della sede del Pd ai privati I partigiani di Bitonto dicono no alla vendita della sede del Pd ai privati «Non è esempio di una visione futura e lungimirante di crescita del territorio»
Visotti contro Silvia Romano, Brandi (PD): «Ambiguità opportunistica» Visotti contro Silvia Romano, Brandi (PD): «Ambiguità opportunistica» Duri anche i Verdi: «Parole violente e sessiste. Italia in Comune si dissoci e il sindaco condanni il gesto»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.