Tasse
Tasse
Politica

«Ai cittadini di Bitonto chieste tasse ormai prescritte»

Partiti di centrodestra sugli avvisi di accertamento inviati dal Comune negli ultimi giorni

Gli avvisi di accertamento inviati ai cittadini di Bitonto in questi giorni, riguardano periodi impositivi ormai prescritti. È la denuncia di alcuni partiti di centrodestra che in una nota, inviata la sera della Vigilia di Natale, hanno descritto la questione.

«È giusto che chi non paghi le tasse venga sollecitato a pagarle – si legge nel comunicato firmato dalle sezioni locali e costituendi circoli di Lega Salvini, Onda Civica, Bitonto Futura e Bitonto di Destra - Paghiamo tutti, paghiamo meno. Lo sappiamo. Il punto cruciale è che gli avvisi di accertamento si riferiscano all'anno 2014, quindi per periodi impositivi ormai prescritti».

«Perché non le hanno chieste prima, ovvero entro il 31.12.2019? - si chiedono i firmatari della nota - eppure, si sono vantati di come e quanto fossero "belli ed efficienti" sia l'Ufficio Tributi, sia il partner tecnologico a supporto, sia i servizi resi alla collettività, presi, udite, udite, ad esempio da cattedratici in tomi scientifici. Invece, chi ci governa, la maggioranza del Governo cittadino, notifica gli auguri di Natale chiedendo soldi che non sono più reclamabili. Quanti saranno i ricorsi? E chi pagherà le controversie in sede giudiziaria?».
«Siamo in mano a dilettanti allo sbaraglio – sono certi i partiti di centrodestra protagonisti del comunicato - che dalle casse bitontine, non poteva essere altrimenti, hanno già attinto nell'ultimo quinquennio quasi un milione e cinquecentomila euro. Ai quali auguriamo, in modo scomodo, un Buon Natale e un felice ritorno a casa quanto prima».

«L'abuso è evidente – si legge ancora nel comunicato - e purtroppo i poveri cittadini dovranno o conciliare attraverso un esborso immediato che permetta di evitare a priori di incappare nelle maglie della burocrazia, oppure dotarsi di tanta buona pazienza per l'inevitabile ingorgo davanti agli sportelli comunali in un periodo in cui gli assembramenti sono vietati. Complimenti per quando deve vergognarsi, Sindaco! Comprendiamo che ha gestito in modo poco oculato le Casse Comunali, ma di qui a raschiare il barile per far cassa sibillinamente, a tutti i costi, chiedendo anche quanto non più dovuto per cattiva gestione c'è differenza! Auspichiamo che un giorno a pagare le spese, sia il suo 'borsellino', non senza segnalare la vicenda alla Corte dei Conti per evidenti ragioni connesse al 'pacifico' danno erariale».
  • Lega-Salvini premier
Altri contenuti a tema
Lega Salvini Bitonto: «Sbloccate l’ufficio urbanistico!» Lega Salvini Bitonto: «Sbloccate l’ufficio urbanistico!» I sostenitori del leader padano chiedono al sindaco di aumentare la pianta organica
Il centrodestra di Bitonto al lavoro per le elezioni 2022 Il centrodestra di Bitonto al lavoro per le elezioni 2022 Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega costituiscono un comitato permanente
Scorie radioattive sulla Murgia: anche Lega, Bitonto Riformista e PSI dicono NO Scorie radioattive sulla Murgia: anche Lega, Bitonto Riformista e PSI dicono NO «L'installazione del deposito su quei territori sia evitato»
300mila euro per le strade di Bitonto. «Chi pagherà il debito?» 300mila euro per le strade di Bitonto. «Chi pagherà il debito?» Partiti di centrodestra chiedono un tavolo tecnico sull'equilibrio finanziario del Comune
Tasse: a Bitonto il centrodestra chiede il condono dei morosi Tasse: a Bitonto il centrodestra chiede il condono dei morosi «Meglio pochi, benedetti e subito»
Luminarie a Bitonto. La destra locale: «Ci hanno accontentato» Luminarie a Bitonto. La destra locale: «Ci hanno accontentato» Abbaticchio: «No, con le proiezioni speso un quarantesimo di quello che chiedevano. Quelle risorse a chi è in difficoltà»
1 Natale senza luminarie a Bitonto: «Nemmeno 4 luci» Natale senza luminarie a Bitonto: «Nemmeno 4 luci» Lega, Forza Italia e Onda Civica attaccano Abbaticchio: «Politicamente, un morto che cammina»
Tari salata a Bitonto. Lega Salvini: «Paghiamo troppo» Tari salata a Bitonto. Lega Salvini: «Paghiamo troppo» Per gli attivisti della sezione locale «un servizio da Terzo Mondo non giustifica il costo esoso»
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.