Lo striscione dellInter per Antonella e suo padre Emanuele
Lo striscione dellInter per Antonella e suo padre Emanuele
Cronaca

A San Siro uno striscione per Antonella, la 18enne morta sabato in un incidente

Dai tifosi dell'Inter anche un abbraccio a papà Emanuele, iscritto al Club Peppino Prisco di Bitonto

«Ciao Antonella, piccola rondine. Tieni duro Emanuele». È questo il messaggio apparso ieri a San Siro sulla testa del portiere dell'Inter, Samir Handanovic, durante la sfida interna con l'Atalanta. A esporlo i tifosi nerazzurri in curva, pronti a sostenere i propri beniamini in campo, ma vicini al dolore che ha colpito un altro "fratello" di colori, che la settimana scorsa ha perso in un incidente a Bitonto la figlia Antonella, di soli 18 anni. Una tragedia che ha sconvolto un'intera città e ha segnato profondamente chiunque, in un modo o nell'altro, sia venuto a conoscenza della tragedia. Come gli ultras nerazzurri che hanno subito deciso di mostrare la propria vicinanza a papà Emanuele, storico iscritto dell'Inter club di Bitonto, intitolato a Peppino Prisco. Merito di Michele Vulpi, amico di Emanuele e da 20 anni nella Curva Nord di Milano, che ha trovato subito il sostegno del suo gruppo di appartenenza, gli Old Fans, felici di poter dimostrare vicinanza a un "fratello" nerazzurro.
Certo, nessuna iniziativa di solidarietà potrà mai restituire una figlia a un padre distrutto da un lutto simile, ma il gesto rappresenta la testimonianza di una comunità che sa stringersi attorno a chi soffre, anche solo simbolicamente, per cercare di sciogliere col calore di un abbraccio il gelo della perdita.
  • Incidenti Bitonto
  • Inter
  • Inter Club Peppino Prisco
Altri contenuti a tema
Tragico incidente sulla A14: due morti e un ferito tra Bitonto e Molfetta Tragico incidente sulla A14: due morti e un ferito tra Bitonto e Molfetta A perdere la vita un uomo e una donna di origini albanesi, di 56 e 82 anni. Ferito anche un 44enne
In migliaia ai funerali di Antonella e Pierluigi, morti sabato per un incidente In migliaia ai funerali di Antonella e Pierluigi, morti sabato per un incidente «Sarete gli angeli più belli». Don Vito Piccinonna: «Amatela questa vita»
Incidente via Palo: oggi i funerali di Pierluigi e Antonella Incidente via Palo: oggi i funerali di Pierluigi e Antonella La città si prepara a dare l'ultimo saluto ai due giovani morti nella notte tra sabato e domenica
Gravissimo incidente stradale sulla Bitonto-Palo. Due morti e un ferito Gravissimo incidente stradale sulla Bitonto-Palo. Due morti e un ferito Una Fiat Punto Evo è finita fuori strada: all'interno giovani d'età compresa tra i 18 e i 23 anni
Notte di sangue a Bitonto: due morti in un incidente sul ponte di via Palo Notte di sangue a Bitonto: due morti in un incidente sul ponte di via Palo Gravissima una terza persona, ricoverata al Policlinico di Bari. Sono tutti giovani fra i 18 e 23 anni
Con #pensaachiresta il comune dichiara guerra alle vittime della strada per l'abuso di alcol, droghe e telefonini Con #pensaachiresta il comune dichiara guerra alle vittime della strada per l'abuso di alcol, droghe e telefonini Presentato negli scorsi il progetto di sensibilizzazione che coinvolge anche il comune di Bari
Paura sulla via per Palese: un'auto si ribalta e finisce fuori strada Paura sulla via per Palese: un'auto si ribalta e finisce fuori strada Ferita la donna alla guida: la sua Panda si è fermata contro un muro di cemento
Perde il controllo dell’auto e sfonda il cancello di una villa: paura su via Palese Perde il controllo dell’auto e sfonda il cancello di una villa: paura su via Palese Nell’urto coinvolto anche un altro mezzo. Illesi i due conducenti
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.