Larbitro testa le condizioni del campo
Larbitro testa le condizioni del campo
Calcio

La pioggia ferma il Bitonto in casa: partita sospesa a 35' dal termine

Gli ultimi minuti si giocheranno nelle prossime settimane ripartendo dallo 0-0

Avrà solo altri 35 minuti di tempo il Bitonto per ricacciare indietro le squadre che inseguono la testa della classifica del girone H del campionato di calcio di Serie D dopo la 12esima giornata che nella città dell'olio ha portato solo un punto. Per ora. Il match in casa contro il Grumentum, infatti, è stato sospeso al minuto 55 per il nubifragio che si è abbattuto sui giocatori in campo rendendo impraticabile il Città degli Ulivi. Dove il pallone, per la verità, aveva smesso di saltare e rotolare già da diverso tempo.

In classifica il Bitonto resta primo con 25 punti e con una gara in meno, ma vede riavvicinarsi sia il Taranto che il Foggia, ora distanti una sola lunghezza, ma anche Fasano e Sorrento, dietro due e tre punti.
Nonostante le assenze di Colella, Gianfreda, Montrone (sottoposto in settimana ad un intervento chirurgico di pulizia del menisco, sarà out per tre-quattro settimane), e Marsili, fermato da un affaticamento, la squadra di mister Taurino era riuscita a imbastire buone trame di gioco e creare molti pericoli, affidandosi al suo classico 3-5-2 con Figliola in porta, Gargiulo, Lomasto e Amelio in difesa, dietro a Vacca, Biason e Piarulli, a comandare il centrocampo per innescare le discese di Terrevoli e Turitto sulle fasce in favore del duo d'attacco Patierno – Lattanzio.

Bastano 9 minuti ai neroverdi per spaventare gli ospiti che vedono la botta di controbalzo dal limite di Biasion fare la barba al palo destro della porta di Donini.
Lattanzio ci prova in rovesciata, poco prima che inizi a piovere, al 17', ma la conclusione finisce fuori di poco. Dieci minuti più tardi il gol sembra fatto ma il colpo di testa di Lattanzio sulla punizione di Biasion sbatte sull'incrocio dei pali e poi a pochi centimetri dalla linea di porta senza varcarla. Almeno per l'arbitro che lascia proseguire.

Il Bitonto continua a creare ma non riesce a concretizzare e con l'intervallo arriva anche la pioggia torrenziale allaga il Città degli Ulivi. Nonostante la palla si fermi in ogni pozzanghera, i neroverdi vanno vicini al vantaggio al 47', con il colpo di testa di Lattanzio, imbeccato da Turitto, che finisce di un soffio alla destra di Dodini.
A un minuto dalla sospensione il Bitonto reclama anche un rigore per un intervento sospetto di Dodini su Turitto, ma per l'arbitro è tutto regolare. Non è regolare invece lo stato del campo di gioco, anche se l'arbitro Grasso se ne accorge solo al 55' quando, dopo una sospensione di 8 minuti, decreta il rinvio del match a data da destinarsi per impraticabilità.

Prima, però, per i neroverdi ci sarà di certo la trasferta di Sorrento, sorpresa del torneo, distante in classifica adesso appena 3 punti.
  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Il Bitonto strapazza l'Andria e resta primo in vetta Il Bitonto strapazza l'Andria e resta primo in vetta Torna al gol Lattanzio e in attacco arriva anche Montaldi
Il pareggio in casa lascia il Bitonto in testa alla classifica Il pareggio in casa lascia il Bitonto in testa alla classifica Il Foggia non va oltre lo 0-0 al Città degli Ulivi. E domenica arriva l'Andria
Un punto a Sorrento non basta al Bitonto per tenere la vetta Un punto a Sorrento non basta al Bitonto per tenere la vetta Mercoledì si giocano i 35 minuti contro il Grumentum. Poi sarà Foggia
Curva al “Città degli Ulivi”: l'Usd Bitonto replica al Comune Curva al “Città degli Ulivi”: l'Usd Bitonto replica al Comune «Il progetto esecutivo non era a carico della società»
Il progetto per la nuova curva dello stadio di Bitonto non arriva: il Comune fa da sé Il progetto per la nuova curva dello stadio di Bitonto non arriva: il Comune fa da sé Doveva essere fornito dalla società, ma non è mai arrivato. Adesso sarà a spese del Comune. E non costerà poco
Il Bitonto schianta il Nardò e stacca tutti in classifica Il Bitonto schianta il Nardò e stacca tutti in classifica I neroverdi volano a +4 su Foggia e Taranto con una tripletta di bomber Patierno
Al Bitonto il big match col Casarano che vale la testa della classifica Al Bitonto il big match col Casarano che vale la testa della classifica I neroverdi battono la squadra di mister De Candia e restano soli in vetta nel campionato di serie D
Il primo posto non è un caso: il Bitonto stende il Brindisi e resta in vetta Il primo posto non è un caso: il Bitonto stende il Brindisi e resta in vetta Patierno, capocannoniere della D, ne fa due, Piarulli completa il tris e i neroverdi sono soli in testa alla classifica
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.