La conferenza stampa dell'U.S. Bitonto 1921
La conferenza stampa dell'U.S. Bitonto 1921
Calcio

«Impossibile ripetere la straordinaria stagione passata»

Francesco Paolo Noviello, presidente dell'U.S. Bitonto, parla a stampa e tifosi

L'unica certezza in un mare di dubbi è una soltanto, secondo quanto affermato ieri dal presidente onorario Francesco Paolo Noviello in una improvvisata conferenza stampa: l'U.S. Bitonto 1921 si iscriverà regolarmente al prossimo campionato di Eccellenza Pugliese 2017/2018.

«Sarà quasi impossibile, se non impossibile, ripetere la straordinaria stagione dello scorso anno - ha detto -. L'obiettivo primario in questo momento, è difendere la categoria a tutti i costi, e cercare di farlo nella maniera più dignitosa».

A far si che la cordata di imprenditori milanesi si tirasse indietro dopo gli enormi sborsi economici della scorsa stagione (il gruppo industriale del quale faceva parte anche Franco Giordano, nda), è stata la debacle del 2 aprile a Cerignola, quando il risultato del campo fu un inequivocabile 6-1 per i padroni di casa. Quella data, ha rappresentato l'inizio della fine.

Ad oggi, l'U.S. Bitonto 1921, non è in grado di dare risposte su che tipo di salvezza sarà. Di conseguenza, non sono stati resi noti eventuali nomi di allenatore, nuovi acquisti ed eventuali riconferme.

«Da escludere categoricamente - ha detto ancora Noviello - è una possibile fusione con l'Omnia Bitonto. In questo momento, non sussistono i presupposti necessari affinché ciò accada. Al momento, nessun acquirente serio si è fatto avanti per rilevare il titolo sportivo che porta i colori neroverdi».

«Qualora qualcuno dovesse presentare un progetto serio e duraturo che miri a riportare il Bitonto nelle categorie che merita, - ha concluso - il presidente onorario Francesco Paolo Noviello, è disposto a cedere gratis il titolo».

Resta infine da chiarire, anche la questione stadio Città degli Ulivi, perché è apparso evidente che entrambe le squadre, non possono allenarsi cinque giorni la settimana sul campo e poi giocarci sopra a domeniche alterne.
  • U.S. Bitonto
  • Francesco Paolo Noviello
Altri contenuti a tema
"Levante": chieste 19 condanne: ci sono anche Giordano e Sicolo "Levante": chieste 19 condanne: ci sono anche Giordano e Sicolo I pm hanno chiesto 11 anni e 10 mesi per Sicolo e 10 per Giordano. Altri, tra cui Noviello, hanno chiesto di patteggiare
Maxi inchiesta "Levante": chiesti 80 rinvii a giudizio Maxi inchiesta "Levante": chiesti 80 rinvii a giudizio L'Antimafia vuole mandare a processo, fra gli altri, i bitontini Sicolo, Giordano e Noviello. Udienza fissata per il 13 maggio
"Levante", iniziati gli interrogatori di garanzia davanti al Gip "Levante", iniziati gli interrogatori di garanzia davanti al Gip Emanuele Sicolo, ritenuto nell'orbita del clan Parisi, ha risposto alle domande. Altri si sono avvalsi della facoltà di non rispondere
"Levante", nell'operazione rispunta il nome del commercialista Noviello "Levante", nell'operazione rispunta il nome del commercialista Noviello L'uomo è da ieri rinchiuso in carcere. Sarebbe anche intervenuto «per favorire» un'operazione di «riciclaggio di 30 milioni di euro»
Antimafia, 75 arresti. Giro di affari da 170 milioni di euro Antimafia, 75 arresti. Giro di affari da 170 milioni di euro Fra le persone arrestate anche il commercialista Noviello. Coinvolti anche tre avvocati con studi a Bari e in provincia
Riciclaggio, frodi fiscali e droga, 75 arresti. Coinvolti 10 bitontini. I NOMI Riciclaggio, frodi fiscali e droga, 75 arresti. Coinvolti 10 bitontini. I NOMI Operazione dell'Antimafia, sequestri per 23 milioni di euro. In carcere il commercialista Noviello, ai domiciliari il colonnello Mancazzo
Bitonto senza allenatore, esonerato Nicola Ragno Bitonto senza allenatore, esonerato Nicola Ragno Il club: «L'obiettivo è dare una svolta alla stagione»
Bancarotta fraudolenta: indagato ragioniere di Bitonto Bancarotta fraudolenta: indagato ragioniere di Bitonto Buco da 8 milioni alla Work Sistem, deposito franco doganale al porto di Bari di cui fu amministratore Massimo Cassano
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.