Damascelli nelle campagne pugliesi
Damascelli nelle campagne pugliesi
Territorio e Ambiente

Xylella, Damascelli (FI): «La visita del Ministro in Puglia non ha prodotto niente»

Il consigliere regionale contro il governo regionale: «Nessun atto concreto, solo azioni estemporanee»

Manca un piano organico di lotta all'avanzata del batterio, non c'è una visione chiara e unidirezionale, si procede con interventi estemporanei. È questo il quadro dipinto dal consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli sulle strategie per fermare la distruzione degli ulivi pugliesi a causa della Xylella. Una convinzione che si è rafforzata dopo la visita del Ministro dell'Agricoltura, Gian Marco Centinaio in Salento, accolta con grande entusiasmo dal governatore pugliese, Michele Emiliano, ma che, di fatto, non avrebbe prodotto nulla di concreto.

«Cosa ha prodotto la visita del ministro dell'agricoltura Centinaio in Puglia, al di là dei convenevoli e di promesse non ben definite? – si è chiesto Damascelli - qual è stato il frutto, anche nel lungo periodo, in termini di programmazione di una strategia anti Xylella che coinvolga Regione e Ministero? Si è parlato solo di snellire le procedure per l'eradicazione degli ulivi infetti, di un eventuale decreto legge che consenta di procedere immediatamente all'abbattimento. Nulla invece su come agevolare i territori colpiti affinché tornino a produrre reddito agricolo, di come risollevare gli olivicoltori colpiti da questa piaga, di come dare loro serio ristoro ed impedire che quegli oliveti restino soltanto un cimitero».

«Oggi – ha sottolineato il consigliere azzurro - Emiliano esulta perché il ministro si è impegnato a sburocratizzare le pratiche di abbattimento degli ulivi nella zona infetta, eppure fine a poco tempo fa proprio il nostro governatore era sulle barricate e si ribellava alle eradicazioni sino al punto di dichiarare una liberazione l'allontanamento del commissario straordinario per l'emergenza Xylella Silletti, che invece le propugnava. Si continua sulla scia dell'inconcludenza senza impegnarsi per recuperare tutto il tempo perso finora, che purtroppo ha portato la batteriosi fino alle porte della Terra di Bari, senza trovare nella Regione un ostacolo ma, a causa di tali atteggiamenti, un alleato».

«Non si è provveduto a divulgare le buone pratiche agli agricoltori – rileva il forzista - che non sapevano come agire per fermare il contagio. Emiliano si rallegra della presenza del ministro, che ha raccolto il suo invito a venire in Puglia per constatare gli effetti devastanti della Xylella, ma si tratta di una presenza doverosa. Dovrebbe esserci un presidio fisso del Ministero dell'Agricoltura in Puglia. E vogliamo risposte chiare e rapide in merito al ristoro economico agli agricoltori messi in ginocchio dalla Xylella».

«La visita non andava osannata – conclude Damascelli - non dovrebbe essere uno spot ma un appuntamento fisso e periodico. E speriamo che serva davvero a dare un contributo più concreto per rivitalizzare le zone colpite, per salvare un patrimonio che è economico ma anche identitario, dal momento che l'ulivo rappresenta il simbolo della nostra regione, per evitare l'avanzamento della Xyellla verso le zone del nord della Puglia. Non vedo un impegno massimo per andare oltre il problema è ancora tutto fumoso, estemporaneo».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
  • xylella
Altri contenuti a tema
Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Il Riformista: «Tragici incidenti continua a verificarsi». Per il consigliere regionale: «Gli impegni vanno rispettati»
Cittadella del Bambino a Bitonto, Abbaticchio: «Ricuciamo la periferia al centro» Cittadella del Bambino a Bitonto, Abbaticchio: «Ricuciamo la periferia al centro» Soddisfatto anche il sindaco metropolitano Decaro: «Occupiamo con la bellezza gli spazi degradati»
Oggi Emiliano e Decaro a Bitonto per inaugurare la Cittadella del Bambino Oggi Emiliano e Decaro a Bitonto per inaugurare la Cittadella del Bambino Conclusi i lavori per il parco esterno: esposte anche le sculture della mostra di Franco Sannicandro
Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»
«Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» «Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» La notizia nel day time de La7. Ma il sindaco di Bitonto frena: «Onorato, ma facciamo sintesi con Emiliano»
Emiliano a Bitonto per inaugurare le 6 nuove biblioteche digitali della città Emiliano a Bitonto per inaugurare le 6 nuove biblioteche digitali della città Saranno a disposizione di scuole e cittadini con strumenti innovativi di formazione
Tasse vertiginose a Bitonto sui terreni agricoli dell'ASI Tasse vertiginose a Bitonto sui terreni agricoli dell'ASI Damascelli (FI): «Classificati come edificabili a uso industriale ma solo sulla carta. Proprietari salassati senza motivo»
Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Per il consigliere regionale forzista erano stati “congelati” in attesa del progetto mai presentato
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.