Materassi davanti al Degli Ulivi
Materassi davanti al Degli Ulivi
Territorio e Ambiente

Una discarica davanti allo stadio di Bitonto. Il Pd: «Puliremo, ma serve l'aiuto di tutti»

La sezione locale del partito chiede «maggiore impegno nel rispetto delle regole e nella lotta agli sporcaccioni»

Uno sforzo più grande per rispettare le regole della civile convivenza e per segnalare con più immediatezza gli sporcaccioni seriali che deturpano la città. È l'invito che arriva dalla sezione di Bitonto del Partito Democratico che ha segnalato la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto davanti allo stadio che vede impegnata la squadra locale di calcio.
Immondizia, materassi e materiali della potatura disseminati ovunque «su via Megra, proprio di fronte allo stadio Degli Ulivi – denunciano i piddini - dove il 25 agosto prenderà il via la stagione calcistica del Bitonto con la Coppa Italia. Non è un buon biglietto da visita. Nonostante le difficoltà dimostrate, come amministrazione ci impegniamo a pulire soprattutto in occasione dell'evento. Ma questo non basta e i soldi neanche».

«Vorremmo – è l'auspicio degli attivisti - che anche i cittadini bitontini si impegnassero nella cura dei luoghi e nel rispetto delle persone, del vicinato dei cittadini diligenti e soprattutto degli operatori del servizio. Facciamo uno sforzo di civiltà, manteniamo puliti i nostri luoghi cosicché nessun forestiero si senta libero di parcheggiare i propri rifiuti nella nostra città. Siamo l'unico comune nel circondario che non effettua la raccolta differenziata, siamo un comune che fa gola agli sporcaccioni dissidenti».
  • Rifiuti Bitonto
  • Campagne Bitonto
  • Partito Democratico Bitonto
Altri contenuti a tema
Lavoratori ASV Bitonto in sciopero. Il CdA: «Incomprensibile» Lavoratori ASV Bitonto in sciopero. Il CdA: «Incomprensibile» Il Sit in davanti a Palazzo Gentile dei dipendenti FP CGIL e FIADEL. L'azienda: «Spieghino quali sono i veri motivi»
Barattoli colorati a Bitonto contro i mozziconi: «Rubateli: li rimetto» Barattoli colorati a Bitonto contro i mozziconi: «Rubateli: li rimetto» La battaglia di civiltà della combattiva attivista: «Ho a cuore il decoro della città. Chi li fa sparire è incommentabile»
Vogliamo Bitonto pulita scende in piazza per sensibilizzare alla cura della città Vogliamo Bitonto pulita scende in piazza per sensibilizzare alla cura della città Il gruppo di volontari venerdì sotto Porta Baresana per iniziare un percorso di cittadinanza attiva
Raccolta rifiuti Bitonto: anche Molfetta dice si alla SANB Raccolta rifiuti Bitonto: anche Molfetta dice si alla SANB Il consiglio comunale ha approvato la ricapitalizzazione della società
Raccolta rifiuti a Bitonto, Sinistra Italiana scuote la politica: «La SANB è un obbligo di legge» Raccolta rifiuti a Bitonto, Sinistra Italiana scuote la politica: «La SANB è un obbligo di legge» Il partito contro gli oppositori interni e il campanilismo di Molfetta e Corato che rischia di scaricare i lavoratori ASV ai privati
Il consiglio comunale di Molfetta mette in crisi la SANB anche a Bitonto Il consiglio comunale di Molfetta mette in crisi la SANB anche a Bitonto La politica molfettese rinvia l'argomento al 7 ottobre, ma i tempi si fanno sempre più stretti
A Bitonto i cittadini si rimboccano le maniche e ripuliscono gli angoli delicati della città A Bitonto i cittadini si rimboccano le maniche e ripuliscono gli angoli delicati della città Sono partiti dagli spazi esterni di una comunità parrocchiale e continueranno con la piazza del Crocifisso: «Vogliamo una città più bella»
Computer KO all'ospedale di Bitonto: il laboratorio analisi si blocca Computer KO all'ospedale di Bitonto: il laboratorio analisi si blocca Il PD chiede chiarimenti alla Regione: «Com'è stato possibile? Dove i sono 5 milioni per la riconversione?»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.