Blitz Ospedale Bitonto
Blitz Ospedale Bitonto
Vita di città

Terapia anticoagulante a rischio a Bitonto. Damascelli: «Ennesimo scempio»

Il vice coordinatore regionale di Forza Italia contro il disservizio nell'ex ospedale

Anche il vice coordinatore di Forza Italia, Domenico Damascelli, prende posizione sulla questione della probabile chiusura della terapia anticoagulante nell'ex ospedale di Bitonto, denunciata ieri da uno dei pazienti dalle pagine di BitontoViva.
Per l'ex consigliere regionale si tratta del «ennesimo scempio. I pazienti sottoposti a cure anticoagulanti e a costanti prelievi, a breve, perderanno il loro medico di riferimento in servizio presso il laboratorio di patologia clinica del locale presidio territoriale di assistenza. Questo è inconcepibile!».

«Il collocamento a riposo dello specialista che si occupa della TAO (Terapia Anticoagulante Orale) nel Distretto sociosanitario n 3 – spiega Damascelli - produrrà, tra poco, una situazione difficilmente gestibile. Ai cittadini deve essere, invece, assicurata in loco la prestazione specialistica, anche per la terapia necessaria. Infatti, la quantità del farmaco da assumere varia di volta in volta, a seconda del risultato delle analisi cliniche. Per questo è indispensabile un confronto diretto e immediato con l'ematologo, che offre una preziosa consulenza medica ai pazienti, che non può essere sostituita da una fredda email dove saranno indicati soltanto i valori degli esami ematochimici. L'assistenza sanitaria non può essere offerta in smart working! Qui, invece, quando un medico va in pensione, vengono chiuse le porte dell'ambulatorio e bloccata l'agenda delle prenotazioni. Pazzesco!».

«Chiedo, dunque, al governatore, all'assessore regionale alla sanità e all'Asl Bari – conclude il forzista - di individuare subito un nuovo ematologo da affiancare a chi andrà in pensione, così da poter continuare a tenere attivo questo importante servizio sanitario in un vasto territorio».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
  • Ospedale Bitonto
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Vaccino Covid, Bitonto quarta per somministrazioni nel barese Vaccino Covid, Bitonto quarta per somministrazioni nel barese Il dato fornito dalla ASL Bari
La grande paura è passata: Bitonto sotto la media metropolitana di contagi da Sars CoV2 La grande paura è passata: Bitonto sotto la media metropolitana di contagi da Sars CoV2 Il report settimanale dalla ASL Bari evidenzia una diminuzione dei casi
Vaccini dai 12 ai 15 anni. Emiliano si dice pronto Vaccini dai 12 ai 15 anni. Emiliano si dice pronto Il Governatore: «Somministrazioni immediatamente a tutti i bambini fragili»
Bitonto ancora leggermente sopra la media metropolitana per contagi ogni 100mila abitanti Bitonto ancora leggermente sopra la media metropolitana per contagi ogni 100mila abitanti I dati nel settimanale report della ASL Bari
Scuola, Emiliano: «Vaccinare gli studenti per ripartire in sicurezza» Scuola, Emiliano: «Vaccinare gli studenti per ripartire in sicurezza» Per il Consiglio di Stato è legittima la sua ordinanza. E lui rilancia
Consorzio Terre d'Apulia, Damascelli duro sulla richiesta d'acconto per i consumi acqua Consorzio Terre d'Apulia, Damascelli duro sulla richiesta d'acconto per i consumi acqua Il vicecoordinatore regionale di Forza Italia su tutte le furie chiede intervento regionale
Bitonto poco sopra la media metropolitana per i contagi ogni 100mila abitanti Bitonto poco sopra la media metropolitana per i contagi ogni 100mila abitanti I dati aggiornati nel report settimanale della ASL Bari fanno ben sperare
Scende ancora il tasso di positività ogni 100mila abitanti a Bitonto Scende ancora il tasso di positività ogni 100mila abitanti a Bitonto I dati sono stati resi noti dalla ASL Bari
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.