I sacchi di olive recuperati dal Consorzio Custodia Campi
I sacchi di olive recuperati dal Consorzio Custodia Campi
Cronaca

Sventato furto di olive nelle campagne di Bitonto, ladri in fuga

Determinante l'intervento del Consorzio Custodia Campi. Recuperati 3 sacchi di olive, sequestrati 3 scooter

Elezioni Regionali 2020
Predoni dei campi già all'opera, nonostante la campagna olivicola non sia ancora iniziata, nell'agro di Bitonto. L'ultimo tentativo è però andato male ad un gruppo di ladri, dotati di tutto il necessaire per ripulire le campagne di ignari agricoltori, entrati in azione in un fondo in località Fondo Racioppo.

A mettere loro i bastoni fra le ruote sono stati gli uomini del Consorzio Custodia Campi che in occasione della ormai imminente campagna olivicola, e soprattutto dopo il summit tenutosi presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza fra le forze dell'ordine e gli istituti di vigilanza rurale - senza dimenticare la fondamentale collaborazione da parte degli agricoltori -, hanno intensificato la loro attività. E i frutti di questo lavoro non si sono fatti attendere.

Nel corso di una mirata attività di monitoraggio del territorio rurale cittadino, gli operanti si sono imbattuti in un numero non precisato di ladri all'opera in un fondo privato. Alla vista della pattuglia i malviventi se la sono filata a gambe levate, disperdendosi per le campagne circostanti, ma lasciando sul posto 3 sacchi di olive ed altrettanti scooter: i mezzi sono stati posti sotto sequestro, mentre il maltolto è stato restituito al legittimo proprietario.

L'intervento del Consorzio Custodia Campi, anche se non è riuscito ad assicurare alla giustizia i predoni, ha evitato al proprietario la perdita delle olive. I poliziotti del Commissariato di P.S., intanto, raccogliendo le deposizioni degli operanti, hanno potuto avviare indagini tese all'individuazione dei colpevoli.
  • Furti Bitonto
Altri contenuti a tema
Assalto alla gioielleria, colpo da 200mila euro. Ė caccia alla banda Assalto alla gioielleria, colpo da 200mila euro. Ė caccia alla banda Furto con spaccata nella notte nella gioielleria Iannelli in via Repubblica. Banditi in fuga, indaga la Polizia di Stato
Sventato furto in una villa sulla strada provinciale Terlizzi-Mariotto Sventato furto in una villa sulla strada provinciale Terlizzi-Mariotto Malviventi in fuga dopo l'intervento della Vigilanza Apulia in località Pozzo Cupo. Indagano i Carabinieri
Ladri al centro sportivo Bellavista di Bitonto: il colpo è da pezzenti Ladri al centro sportivo Bellavista di Bitonto: il colpo è da pezzenti Il bottino: una macchinetta del caffè. Sconfortato il gestore: «Squallidi e inqualificabili»
Ladri nelle ville sulla Terlizzi-Mariotto: l'allarme li mette in fuga Ladri nelle ville sulla Terlizzi-Mariotto: l'allarme li mette in fuga Due gli episodi sventati ieri sera dopo l'arrivo della Vigilanza Apulia. Indagano i Carabinieri
Tentano di rubare una motozappa, messi in fuga prima di concludere il colpo Tentano di rubare una motozappa, messi in fuga prima di concludere il colpo Il tentativo, ieri, all'interno di fondo agricolo. Ladri messi in fuga dalla Metronotte, le indagini affidate ai Carabinieri
I ladri non stanno a casa: furto al liceo classico Sylos I ladri non stanno a casa: furto al liceo classico Sylos Spariti 10 computer, danneggiati i distributori automatici di snack e bevande. Sul posto la Guardia di Finanza
Tentato furto al casello autostradale di Bitonto Tentato furto al casello autostradale di Bitonto Il colpo è saltato grazie all'allarme. Il rimbombo dell'antifurto e l'arrivo della Polizia ha messo in fuga i ladri
A Bitonto il furto è da pezzenti: rubate decorazioni natalizie A Bitonto il furto è da pezzenti: rubate decorazioni natalizie In un VIDEO il “ladro” in azione. Vittime preferite gli esercizi commerciali: «Costano 50 centesimi. Ne metteremo altre»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.