L'intervento del 118
L'intervento del 118
Cronaca

Si tuffa in mare: 54enne di Bitonto in difficoltà tra le onde salvata dai bagnanti

La donna ha rischiato di affogare a Giovinazzo. Trasportata al Policlinico di Bari: per fortuna nulla di grave

Una 54enne, di Bitonto, si è tuffata in mare e ha rischiato di affogare ieri mattina, attorno alle 11, nei pressi della Rotonda, sul lungomare di Ponente. La donna è stata sbattuta più volte contro gli scogli a causa delle onde alte.

La scena, fortunatamente, non è passata inosservata: sulla scogliera si sono vissuti momenti di paura, ma tre bagnanti, che in quel momento erano sul litorale Marina Italiana, non hanno esitato un istante a sfidare il mare e a lanciarsi fra le onde per soccorrere la donna. Così, si sono tuffati in acqua per salvarla e, anche con l'aiuto del personale dell'Ufficio Locale Marittimo, coordinato sul campo dal luogotenente Rosario Paesano, sono riusciti a portarla a riva.

Sul posto, intanto, sono giunti i Vigili del Fuoco, provenienti dal Distaccamento di Molfetta, i soccorritori del 118 che, a bordo di un'ambulanza, l'hanno condotta in codice rosso presso il Policlinico di Bari. Per la 54enne, per fortuna, nulla di grave. Le sue condizioni non hanno destato particolari preoccupazioni: solo tanto spavento oltre ad escoriazioni e abrasioni dovute alla violenza delle onde che l'hanno travolta.

L'invito della Guardia Costiera è quello di «accostarsi con prudenza e rispetto al mare ed adottare quei piccoli accorgimenti che l'esperienza e la saggezza ci consigliano per evitare che una giornata di svago si trasformi in una tragedia».
  • Salvataggi Bitonto
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.