Savino Carbone
Savino Carbone
Cultura, Eventi e Spettacolo

Savino Carbone riceve il premio per la Miglior Regia al Festival Tulipani di Seta Nera

La sua prima reazione: «A due anni dalle riprese il film continua ad essere tristemente attuale»

Il documentario Libertà, prodotto dalla Cooperativa Quarantadue e dal Centro Documentazione e Ricerca Möbius con il patrocinio di Amnesty International Italia, torna a far parlare di sè, questa volta per la regia di Savino Carbone, che ha ricevuto il premio Miglior Regia al Festival Internazionale Film Corto Tulipani di Seta Nera, svoltosi a Roma dal 3 al 6 Giugno 2021.

«A due anni dalle riprese il film continua ad essere tristemente attuale. Un grazie a Mimmo Calopresti, Claudio Casale, Esmeralda Calabra e tutti i giurati. E a B. e C. che continuano ad affidarmi le loro preziose vite» ha dichiarato il giornalista e regista del documentario. La regia di Libertà, è stata premiata come la migliore, gareggiando con altre 10.

Il documentario, interamente girato a Bari nel 2019, ha come protagonisti un ragazzo e una ragazza, rispettivamente del Senegal e della Nigeria, che raccontano con lucidità ed emozione le difficoltà affrontate per giungere a Bari, per integrarsi, per trovare lavoro e soprattutto per richiedere asilo, scappati per necessità alla ricerca di una libertà che non hanno ancora ottenuto, neppure nella nostra civilissima Italia.
  • Savino Carbone
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.