Un frame del documentario
Un frame del documentario
Cultura, Eventi e Spettacolo

Il Ministero della Cultura acquisisce i diritti di ‘Libertà’

Il docu-film di Savino Carbone è disponibile sulla piattaforma gratuita ITsART

Il Ministero della Cultura ha acquisito i diritti di Libertà, il docu-film realizzato dal regista bitontino Savino Carbone.

il documentario, dopo oltre cinquanta festival in tutto il mondo e con il riconoscimento di diversi premi, sarà disponibile su ITsART, piattaforma partecipata del Ministero della Cultura.

Il documentario, interamente girato a Bari nel 2019, ha come protagonisti un ragazzo e una ragazza, rispettivamente del Senegal e della Nigeria, che raccontano con lucidità ed emozione le difficoltà affrontate per giungere a Bari, per integrarsi, per trovare lavoro e soprattutto per richiedere asilo, scappati per necessità alla ricerca di una libertà che non hanno ancora ottenuto, neppure nella nostra civilissima Italia.


È visionabile gratuitamente qui:
  • Savino Carbone
Altri contenuti a tema
Il documentario di Savino Carbone disponibile su www.oltreilghetto.org Il documentario di Savino Carbone disponibile su www.oltreilghetto.org Storie di libertà, di lotta e di dignità di cittadini migranti che hanno affrontato l'uscita dallo sfruttamento lavorativo e dal caporalato
Savino Carbone riceve il premio per la Miglior Regia al Festival Tulipani di Seta Nera Savino Carbone riceve il premio per la Miglior Regia al Festival Tulipani di Seta Nera La sua prima reazione: «A due anni dalle riprese il film continua ad essere tristemente attuale»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.