Il materiale sequestrato dalla Polizia di Stato
Il materiale sequestrato dalla Polizia di Stato
Cronaca

Ruba un'auto a Bari. Pedinato dagli agenti, finisce ai domiciliari

Preso dagli agenti del Commissariato di P.S. un 49enne sorvegliato speciale. Rinvenute anche centraline ed estrattori

Nella decorsa giornata a Bitonto, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Leonardo Naglieri, 49enne con precedenti di polizia, colto nella flagranza del reato di furto di un'autovettura e violazione della misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Nell'occasione, gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Bitonto, nel corso di specifiche attività volte a contrastare il fenomeno del furto degli autoveicoli, lo hanno individuato alle prime ore del mattino, e per questo hanno deciso di monitorarlo.

Ė iniziato così un lungo pedinamento, in costanza del quale gli agenti hanno notato che il 49enne, giunto a Bari, con grande abilità e disinvoltura è riuscito in pochi attimi a rubare una Hunday Tucson parcheggiata sulla pubblica via, nel quartiere Picone. Immediato l'intervento dei poliziotti, da cui è nato un inseguimento che si è concluso con l'arresto di Naglieri.

La perquisizione personale che ne ė seguita hs consentito di rinvenire alcuni strumenti da scasso. Su tali premesse sono state subito eseguite delle perquisizioni in alcuni locali in uso all'arrestato, ove è stata individuata una vera e propria base logistica per la commissione dei furti; infatti all'interno sono stare rinvenute numerosissime centraline, estrattori e dispositivi che consentono di bypassare gli odierni sistemi elettronici antifurto.

Dopo le formalità di rito l'arrestato, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria procedente.
  • Arresti Bitonto
  • Polizia di Stato Bitonto
Altri contenuti a tema
Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Uno dei tre aveva preteso il ritiro della denuncia presentandosi con una tanica di benzina
In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini Sono stati presi con le mani nel sacco, ieri sera, dai Carabinieri. Recuperate anche tronchesi ed un'accetta
Spaccio di droga a Bitonto: arrestato 28enne incensurato Spaccio di droga a Bitonto: arrestato 28enne incensurato In casa aveva più di 200 grammi di stupefacenti già pronti per essere venduti
Blitz nel centro storico di Bitonto: trovate quasi 100 dosi di droga Blitz nel centro storico di Bitonto: trovate quasi 100 dosi di droga Erano nascoste nella casa di una 52enne poi denunciata
Tentano agguato ai tifosi del Taranto dopo la partita col Bitonto: arrestati 3 ultras del Bari Tentano agguato ai tifosi del Taranto dopo la partita col Bitonto: arrestati 3 ultras del Bari Individuato un gruppo di 15 persone, erano armati di bastoni. Volevano vendicare un'aggressione subita la settimana scorsa
Blitz della Polizia, trovati strumenti tecnologici per rubare auto Blitz della Polizia, trovati strumenti tecnologici per rubare auto I poliziotti del Commissariato di P.S. hanno denunciato una donna, la proprietaria del locale
Blitz nel centro storico, i pusher fuggono: sequestrata droga Blitz nel centro storico, i pusher fuggono: sequestrata droga I poliziotti li hanno notati in via Sant'Andrea. Rinvenuti tra i rifiuti 300 grammi fra cocaina, hashish e marijuana
Sorpreso a spacciare droga. 20enne arrestato dai Carabinieri Sorpreso a spacciare droga. 20enne arrestato dai Carabinieri Il giovane è stato sorpreso in via Pertini, roccaforte dei Conte. Sequestrati 300 grammi di marijuana
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.