Raffaello Tullo
Raffaello Tullo
Cultura, Eventi e Spettacolo

Raffaello Tullo inaugurerà la Stagione Teatrale 2021-22

Appuntamento il 12 dicembre con il suo primo spettacolo da solista con 'Contrattempi Moderni'

La prossima settimana sarà presentata la Stagione Teatrale di Prosa 2021-2022 del Teatro Comunale Tommaso Traetta di Bitonto. In anteprima, ieri, il vicesindaco ha svelato lo spettacolo di apertura, che si terrà il 12 dicembre, co-prodotto dal Comune di Bitonto. Si tratta di Contrattempi Moderni, il primo spettacolo da solista del nostro Raffaello Tullo. Lo showman ha deciso di abbandonare, per la prima volta, la sua comfort zone e di esibirsi senza la sua storica Rimbanband.

«Abbiamo deciso di co-produrre questo spettacolo perché crediamo che l'investimento in arte e cultura porta sempre buoni frutti e lo abbiamo fatto perché c'è bisogno di un nuovo mecenatismo pubblico locale, senza il quale l'aridità prenderebbe il sopravvento, specie in questo tempo pandemico. Lo abbiamo fatto perché Raffaello è figlio della nostra città, formatosi nei luoghi in cui molti si sono formati, amico e compagno di mille avventure, volto familiare che ci accompagna quotidianamente con le sue mirabolanti sciocchezze serie» ha affermato Rino Mangini.

Lo spettacolo è stato scritto a sei mani da Raffaello Tullo, Alessandro Clemente e Alberto Di Risio durante il primo lockdown. Le musiche, invece, sono di Alberto Iovene, le luci sono affidate a Andrea Mundo e la direzione tecnica a Riccardo Tisbo.

«Peró una cosa è assolutamente certa: ce la sto mettendo tutta per fare lo spettacolo migliore del mondo, come se dovessi debuttare a Broadway, davanti al pubblico più stronzo, esigente, triste e critico della terra» si legge sul profilo facebook di Raffaello Tullo, nel quale, tra il serio e il faceto, lo showman ha presentato il suo spettacolo «e invece debutto il 12 dicembre a casa mia, a Bitonto, probabilmente davanti al pubblico più stronzo e basta, perché so già che ci saranno un sacco di amici e parenti e quelli, si sa, sono sempre i più stronzi di tutti, soprattutto se costretti a pagare per vedere uno che faceva l'idiota gratis in famiglia alle feste di Natale solo fino a qualche anno fa».

I biglietti sono acquistabili sul circuito Vivaticket:
https://www.vivaticket.com/.../contrattempi-moderni/169635
  • Raffaello Tullo
Altri contenuti a tema
Dopo la morte del maestro Giovanni Vacca la famiglia ringrazia la comunità Dopo la morte del maestro Giovanni Vacca la famiglia ringrazia la comunità «Ha fatto sentire l'affettuoso e commosso abbraccio, non solo a lui»
1 Quello non è più il mio lido Quello non è più il mio lido Era l’estate del 1996, avevo 20 anni, capelli lunghi ondulati, e un mucchio di sogni nel cassetto.
1 Da Bitonto a Milano Linate, ecco cosa potrebbe succedere Da Bitonto a Milano Linate, ecco cosa potrebbe succedere «Mi intenerisco, “posso offrirle un caffè?»
1 Per la strade di Bitonto, il rischio dell’inciviltà Per la strade di Bitonto, il rischio dell’inciviltà «E poi mi ucciderà, nell’indifferenza generale»
Musica e normalità, Raffaello Tullo racconta "StoryTulling" Musica e normalità, Raffaello Tullo racconta "StoryTulling" Al via la nuova rubrica a cura del frontman della strepitosa Rimbamband
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.