Raffaello Tullo
Raffaello Tullo
Cultura, Eventi e Spettacolo

Raffaello Tullo e Orchestra filarmonica pugliese in scena al Teatro Traetta il 5 gennaio

Lo spettacolo rientra nella stagione teatrale voluta dal Comune e organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese

Generare comunità, raccontare l'uomo, ritornare al sentire: il mood della stagione teatrale di Bitonto, voluta dal Comune di Bitonto e organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, Consorzio per le arti e la cultura. Venerdì 5 gennaio alle ore 21 in scena, al Teatro Traetta, Raffaello Tullo e l'Orchestra filarmonica pugliese in "Sconcerto". Arriva sul palco un neo direttore improvvisato e sopra le righe che dà il via a una serie di sketch comici, a tratti irriverenti, intervallati dalle esecuzioni delle sinfonie, classiche e pop, più celebri e amate dal grande pubblico. Scritto da Raffaello Tullo e con direzione artistica di Giacomo Piepoli.

Il sipario si apre e, in scena, l'Orchestra inizia con l'esecuzione di brani attinti da un repertorio classico. Il primo brano si conclude, il pubblico applaude all'esecuzione, niente di strano, tutto 'fila' per il verso giusto e la performance procede. A un certo punto, subentrerà un imprevisto che non permetterà al direttore di continuare a dirigere la compagine. Che fare? Quando oramai sembra che non ci siano altre soluzioni se non avvisare il pubblico che la prosecuzione dell'esibizione è compromessa, si fa avanti uno degli spettatori che si offre di sostituire il Maestro sul podio assicurando di esserne all'altezza. Sembra essere la soluzione ideale ma, solo quando il sostituto prende la guida dell'orchestra, si scopre che così non è e che i musicisti sul palco sono in balia di una personalità 'sui generis' o, meglio, di un vero e proprio impostore. Con alla guida un neo-direttore improvvisato, dall'approccio assolutamente rudimentale e decisamente 'sopra le righe', si dà il via a una serie di sketch comici, a tratti irriverenti, intervallati dalle esecuzioni delle sinfonie, classiche e pop, più celebri e amate dal grande pubblico.
  • Teatro Pubblico Pugliese
  • Stagione Teatro Traetta
  • Teatro Traetta
  • Raffaello Tullo
Altri contenuti a tema
Massimo Polidoro al Teatro Traetta di Bitonto Massimo Polidoro al Teatro Traetta di Bitonto Appuntamento il 17 aprile alle 18.30
Rinviato al 9 novembre lo spettacolo "I figli della frettolosa" al Teatro Traetta Rinviato al 9 novembre lo spettacolo "I figli della frettolosa" al Teatro Traetta Inserito nella sezione dedicata al welfare culturale e sociale della stagione teatrale bitontina
Network Danza Puglia, il 14 aprile Emi Miyoshi e lo Shibui Collective al Traetta Network Danza Puglia, il 14 aprile Emi Miyoshi e lo Shibui Collective al Traetta Prosegue la rassegna ideata e diretta dal danzatore e coreografo Ezio Schiavulli
Infortunio a Simone Cristicchi, rinviato lo spettacolo a Bitonto Infortunio a Simone Cristicchi, rinviato lo spettacolo a Bitonto L'autore, attore, cantautore costretto ad alcuni giorni di riposo
Il 10 marzo la compagnia israeliana di Or Marin al Teatro Traetta Il 10 marzo la compagnia israeliana di Or Marin al Teatro Traetta Lo spettacolo all'interno della rassegna di danza contemporanea L’Arte dello Spettatore del Network Internazionale Danza Puglia
Bitonto celebra i quarant'anni dalla visita di papa Giovanni Paolo II Bitonto celebra i quarant'anni dalla visita di papa Giovanni Paolo II Ieri, 26 febbraio, la cerimonia-ricordo a Teatro Traetta
Venerdì 1° marzo Francesco Pannofino al Teatro Traetta Venerdì 1° marzo Francesco Pannofino al Teatro Traetta Protagonista nell'irriverente commedia 'Chi è io'. Sipario alle ore 20:30
Al Traetta 'Apologia di Socrate' con Franco Ferrante Al Traetta 'Apologia di Socrate' con Franco Ferrante Appuntamento alle ore 18 di domenica 25 febbraio
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.