Abbaticchio incontra i Comuni
Abbaticchio incontra i Comuni
Politica

Puglia: Michele Abbaticchio a capo del partito civico di Italia in Comune

Al movimento, fondato dal sindaco di Parma Pizzarotti, aderiscono sindaci d'Italia e 5 Stelle delusi

Ci sarà Michele Abbaticchio alla testa del gruppo pugliese di sindaci, delusi del Movimento 5 Stelle ed ex esponenti di liste civiche che in tutta Italia si stanno raccogliendo sotto il simbolo di Italia in Comune, il partito civico fondato dal sindaco di Parma (ed ex grillino) Federico Pizzarotti.
L'ufficialità è arrivata nelle ultime ore, ma la notizia circolava ormai da settimane. Da quando cioè a coordinare a livello regionale il nuovo partito era stato chiamato Vincenzo Gesualdo, già assessore della giunta Abbaticchio prima di lasciare per sopraggiunti impegni lavorativi, e uomo di fiducia del sindaco di Bitonto. Una tappa che segnava ufficialmente la prosecuzione di un percorso iniziato in realtà mesi prima.

«I nostri valori programmatici – ha spiegato Abbaticchio ai giornalisti – sono ambiente, legalità e Mezzogiorno, temi scomparsi dall'agenda politica italiana». Il primo cittadino bitontino non vuole però accostamenti ai grillini. «Questo è un partito civico, non un movimento – precisa il sindaco pugliese – ci muoviamo al di fuori delle logiche del centrosinistra e del centrodestra, ma rispetto al Movimento 5 Stelle abbiamo l'antifascismo come valore fondante». Una tendenza confermata anche dall'adesione di Rosa Melodia, candidata sindaco del centrosinistra ad Altamura e del sindaco uscente di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, in rotta col Pd. Anche se non si chiuderanno le porte agli esponenti del centrodestra, come Carmine Brandi, a caccia della rielezione a Carovigno e intenzionato a entrare in Italia in Comune e Giuseppe Lovascio, ex sindaco di Conversano pronto a lasciare il partito di Quagliariello per avvicinarsi al progetto di Pizzarotti. Una scelta già fatta da un altro bitontino, l'ex deputato del Movimento 5 Stelle, Francesco Cariello, clamorosamente escluso dai grillini all'ultima tornata elettorale per un "vizio di forma" e tra i primi ad aderire al partito civico del primo cittadino emiliano.

A loro si unirà un piccolo esercito di sindaci, ex sindaci, assessori, consiglieri comunali e delusi dei 5 Stelle e delle liste civiche pugliesi che si metteranno alla prova già alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno che vedranno coinvolti 45 comuni pugliesi. All'appuntamento elettorale non si presenteranno con il loro simbolo, ma promettono di dare manforte a tanti candidati in corsa per guadagnare la fiducia dei tanti cittadini alla ricerca del miglior amministratore pubblico per il proprio comune.
  • Michele Abbaticchio
  • Francesco Cariello
  • Federico Pizzarotti
  • Italia in Comune
Altri contenuti a tema
Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non rispetta l’ordinanza sindacale Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non rispetta l’ordinanza sindacale Proprietari dei fondi obbligati a ripulire dalle erbacce le zone a rischio
I rifugiati del Maria Cristina spostati nel Casale Fon Sylos su via Fornaci? I rifugiati del Maria Cristina spostati nel Casale Fon Sylos su via Fornaci? La Misericordia, che occupa il lotto, partecipa al bando per la collocazione. Il Comune sbarra la strada, ma la commissione ammette con riserva
Monsigno Cacucci alla guida dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto per altri due anni Monsigno Cacucci alla guida dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto per altri due anni Papa Francesco prolunga il suo mandato nonostante la rinuncia. Abbaticchio: «Ha l'affetto e la fiducia di tutti noi»
Esercitazione di maxi emergenza dopo un tumulto di massa all'IISS Volta-De Gemmis Esercitazione di maxi emergenza dopo un tumulto di massa all'IISS Volta-De Gemmis La simulazione conclude il progetto di alternanza scuola/lavoro con Protezione Civile, Anci Puglia e Comune
Feste patronali: il programma completo da scaricare e conservare Feste patronali: il programma completo da scaricare e conservare Si parte domenica 20. I Terraròss per chiudere il programma civile
VIDEO - Il 26 e 27 maggio a Bitonto porte aperte a più di 60 dimore storiche e monumenti VIDEO - Il 26 e 27 maggio a Bitonto porte aperte a più di 60 dimore storiche e monumenti La città si riapre alla bellezza, tornano i Cortili Aperti. L'elenco di siti e palazzi visitabili
1 Attaccata e uccisa dai cinghiali: cagnolina morta dopo un'aggressione Attaccata e uccisa dai cinghiali: cagnolina morta dopo un'aggressione Le associazioni di difesa dei randagi chiedono l'intervento del sindaco
Abbaticchio ha confermato Rosa Calò vice sindaco Abbaticchio ha confermato Rosa Calò vice sindaco Ad annunciarlo, su Facebook, il primo cittadino: «Una stimata professionista del nostro territorio»
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.