Abbaticchio incontra i Comuni
Abbaticchio incontra i Comuni
Politica

Puglia: Michele Abbaticchio a capo del partito civico di Italia in Comune

Al movimento, fondato dal sindaco di Parma Pizzarotti, aderiscono sindaci d'Italia e 5 Stelle delusi

Ci sarà Michele Abbaticchio alla testa del gruppo pugliese di sindaci, delusi del Movimento 5 Stelle ed ex esponenti di liste civiche che in tutta Italia si stanno raccogliendo sotto il simbolo di Italia in Comune, il partito civico fondato dal sindaco di Parma (ed ex grillino) Federico Pizzarotti.
L'ufficialità è arrivata nelle ultime ore, ma la notizia circolava ormai da settimane. Da quando cioè a coordinare a livello regionale il nuovo partito era stato chiamato Vincenzo Gesualdo, già assessore della giunta Abbaticchio prima di lasciare per sopraggiunti impegni lavorativi, e uomo di fiducia del sindaco di Bitonto. Una tappa che segnava ufficialmente la prosecuzione di un percorso iniziato in realtà mesi prima.

«I nostri valori programmatici – ha spiegato Abbaticchio ai giornalisti – sono ambiente, legalità e Mezzogiorno, temi scomparsi dall'agenda politica italiana». Il primo cittadino bitontino non vuole però accostamenti ai grillini. «Questo è un partito civico, non un movimento – precisa il sindaco pugliese – ci muoviamo al di fuori delle logiche del centrosinistra e del centrodestra, ma rispetto al Movimento 5 Stelle abbiamo l'antifascismo come valore fondante». Una tendenza confermata anche dall'adesione di Rosa Melodia, candidata sindaco del centrosinistra ad Altamura e del sindaco uscente di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, in rotta col Pd. Anche se non si chiuderanno le porte agli esponenti del centrodestra, come Carmine Brandi, a caccia della rielezione a Carovigno e intenzionato a entrare in Italia in Comune e Giuseppe Lovascio, ex sindaco di Conversano pronto a lasciare il partito di Quagliariello per avvicinarsi al progetto di Pizzarotti. Una scelta già fatta da un altro bitontino, l'ex deputato del Movimento 5 Stelle, Francesco Cariello, clamorosamente escluso dai grillini all'ultima tornata elettorale per un "vizio di forma" e tra i primi ad aderire al partito civico del primo cittadino emiliano.

A loro si unirà un piccolo esercito di sindaci, ex sindaci, assessori, consiglieri comunali e delusi dei 5 Stelle e delle liste civiche pugliesi che si metteranno alla prova già alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno che vedranno coinvolti 45 comuni pugliesi. All'appuntamento elettorale non si presenteranno con il loro simbolo, ma promettono di dare manforte a tanti candidati in corsa per guadagnare la fiducia dei tanti cittadini alla ricerca del miglior amministratore pubblico per il proprio comune.
  • Michele Abbaticchio
  • Francesco Cariello
  • Federico Pizzarotti
  • Italia in Comune
Altri contenuti a tema
Ponte fermo sulla SP 231, Calò: «Inadempienze della ditta» Ponte fermo sulla SP 231, Calò: «Inadempienze della ditta» Il cantiere aperto 5 anni fa ha completato solo il 60% dell’opera. Ma per l’azienda è colpa delle istituzioni
Sospesi i maggiori oneri per gli imprenditori della zona artigianale di Bitonto Sospesi i maggiori oneri per gli imprenditori della zona artigianale di Bitonto Abbaticchio: «Tutto fermo finchè non saranno date risposte alle eccezioni sollevate dal comitato della PIP»
Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Nascerà a Bari grazie all’associazione Maria Maugeri. Sabato la presentazione della struttura
Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Una performance artistica a margine dei workshop in programma a Bari. Mercoledì la conferenza stampa
1 Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Mangini: «Nessuno li vuole rotti e servono molti soldi. I tempi delle Pubbliche Amministrazioni sono lunghi»
Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» L’ex consigliere comunale chiede un intervento immediato per scongiurare incidenti
Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» La proposta di Italia in Comune che chiede finanziamenti per progetti di tutela con l’impiego di Polizia Municipale, Guardie campestri e nuove risorse
Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Il sindaco: «Non ci sono parole adeguate, non ci sono pensieri opportuni»
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.