Desandi e Pascucci
Desandi e Pascucci
Cultura, Eventi e Spettacolo

Pietanze d'arte a domicilio: venerdì 5 marzo arriva Ludus

In giardini e terrazzi una nuova produzione di danza e musica live

Proseguono, con una 'portata' a base di danza contemporanea e musica, le proposte del menù di "Pietanze d'Arte a Domicilio", la rassegna itinerante di artisti delivery proposta da Asteria Space ed ispirata al barbonaggio teatrale delivery di Ippolito Chiarello. Il servizio di performance artistiche a domicilio, disponibile ogni venerdì su Palo del Colle e Bitonto, offre questa settimana, una 'pietanza' particolarmente ricca e adatta a soddisfare i palati anche di un pubblico di addetti ai lavori e abitué di teatri e festival.

Nella giornata del 5 marzo sarà, infatti, disponibile, per la messa in scena a domicilio su terrazzi, giardini e cortili privati, "LUDUS", nuova produzione firmata da Carmen De Sandi e Giuseppe Pascucci, rispettivamente danzatrice e musicista interpreti dello spettacolo. Una performance site-specific di danza e musica, un dialogo tra individui, spazio e tempo attraverso il gioco dell'improvvisazione. Una dimensione in cui le azioni definiscono una situazione, la quotidianità. Un luogo abitato da oggetti, tessuti, corpi e suono che veste, illumina l'ambiente proiettando l'immaginario oltre il consueto. Attraverso il gioco dell'improvvisazione si ricavano strutture narranti che ridefiniscono il ruolo dello spazio, dei corpi, degli elementi scenici. L'obiettivo è sintetizzare le conoscenze tecniche e il site specific per suggerire un altrove nello spettatore. La performance si realizza in interventi - definiti Ludus- di danza, musica e luce in relazione agli spazi e al pubblico, in assenza di illuminazione.

Dunque, "Pietanze d'Arte a Domicilio", per questo terzo appuntamento del menù delivery propone un'esclusiva versione 'domestica' di "LUDUS", nuova produzione Arti SinespaZio 3.0 con le coreografie firmate dalla De Sandi, le musiche composte ed eseguite da Giuseppe Pascucci. Per questa particolare messa in scena a domicilio, la danzatrice indosserà un suggestivo costume realizzato da Angela Favia con l'utilizzo di materiali da riciclo. Una vera e propria anteprima a cui poter assistere, in attesa del debutto ufficiale dello spettacolo, direttamente a casa propria ospitando i due artisti per 15 minuti. E' questo il tempo previsto per ogni 'pietanza artistica' del menù di Asteria Space, che potrà essere 'gustata' in giardino o terrazza tra le 18.00 e le 21.00. Nell'arco di tale fascia oraria è possibile prenotare la performance ad un costo di 25,00 euro a domicilio.

L'intero menù delivery con le date e tutte le performance disponibili per il domicilio è consultabile al seguente link: https://www.asteriaspace.it/pietanze-darte-a-domicilio-ogni-venerdi-servizio-delivery-di-teatro-danza-e-musica/

Per info e prenotazioni contattare la segreteria organizzativa di Asteria Space telefonicamente al 3773872180 o via mail scrivendo a info@asteriaspace.it
  • Arte
Altri contenuti a tema
Bitonto disegnata in una mostra a Gravina Bitonto disegnata in una mostra a Gravina L'opera è un disegno di Angelo Iacovazzo presentato a My Town
Bitonto dice addio a Nicola Schiraldi Bitonto dice addio a Nicola Schiraldi Il ricordo dell'artista, amante di poesia e pittura, nelle parole di amici e conoscenti
Col Teatro Delivery a Bitonto e Palo l'arte arriva a domicilio Col Teatro Delivery a Bitonto e Palo l'arte arriva a domicilio Il progetto di Asteria Space porta danza, teatro e musica in giardini, terrazzi e cortili, oltre i vincoli anti Covid
“We Wish”, la campagna di Anestetico Urbano a sostegno di Refugees “We Wish”, la campagna di Anestetico Urbano a sostegno di Refugees Cartoline augurali speciali e una mostra virtuale per promuovere l’inclusione, in vendita fino al 6 gennaio presso Ergot, a Bitonto.
Arte e lettura per gli alunni di Bitonto: da ottobre via alle attività Arte e lettura per gli alunni di Bitonto: da ottobre via alle attività Decine di laboratori distribuiti nei progetti “Raffaello il divino” e “La valigia dei libri”
Quarant’anni fa moriva a Bitonto Piripicchio: il ricordo di Nicola Pice Quarant’anni fa moriva a Bitonto Piripicchio: il ricordo di Nicola Pice «Michele Genovese, umile artista di strada che avrebbe meritato maggior fortuna»
Arte per i non vedenti: a Bitonto un corso gratuito di modellazione 3D Arte per i non vedenti: a Bitonto un corso gratuito di modellazione 3D Nel FabLab le opere diventano solide in un webinar tenuto da esperti in beni artistici
Morto il pittore Matteo Masiello: presenti a Bitonto numerose sue opere Morto il pittore Matteo Masiello: presenti a Bitonto numerose sue opere Se ne va a 87 anni dopo una vita donata all'arte e alla pittura
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.