La Guardia di Finanza
La Guardia di Finanza
Cronaca

Opere abusive nell'autolavaggio: il Comune ordina la demolizione

La struttura era stata sequestrata dalla Guardia di Finanza dopo un controllo

Saranno costretti a demolire le opere realizzate abusivamente all'interno della loro attività i gestori di un autolavaggio, situato sulla Bitonto-Palo del Colle. Lo ha deciso il comune di Bitonto che ha inviato alla ditta interessata l'ordine a eseguire tutti i lavori necessari per ripristinare lo stato dei luoghi riportati nei permessi a costruire rilasciati a suo tempo.
Il provvedimento arriva dopo un controllo effettuato all'inizio di marzo dalla Guardia di Finanza, insieme ai funzionari del Servizio per il Territorio e Urbanistica del comune di Bitonto e agli agenti della Polizia Locale, al seguito del quale i militari hanno disposto il sequestro preventivo delle opere abusive.

Nella relazione allegata al provvedimento di sequestro sono elencate le strutture trovate durante la ricognizione, a partire da una costruzione quadrata che ricorda un trullo, realizzata in pietra locale dopo aver demolito il vecchio trullo agricolo, a uso deposito, originariamente presente nello stesso luogo.
I funzionari, hanno poi individuato una serie di muretti e divisori in pietra locale di diverse misure, e numerose tettoie metalliche che in diversi casi sono state chiuse lateralmente, dando origine a nuove volumetrie, anche attraverso la realizzazione di locali tecnici non previsti nelle autorizzazioni comunali concesse.

«L'esecuzione delle opere abusive – si legge nell'ordinanza comunale - ha determinato nel complesso una trasformazione urbanistico-edilizia del territorio con durevole modifica dello stato dei luoghi». Una circostanza che ha imposto la necessità di inviare al titolare dell'azienda l'ordine di demolire a sue spese tutti i manufatti non presenti nelle autorizzazioni comunali fornite. La mancata esecuzione dell'ordine comporterà una sanzione tra i 2mila e i 20mila euro, oltre all'avvio del procedimento di assoggettazione degli spazi in cui sono state realizzate le opere abusive al patrimonio immobiliare comunale e comunque al successivo obbligo di demolizione dei manufatti sempre a spese dell'attuale titolare dell'azienda.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Guardia di Finanza Bitonto
  • Polizia Municipale Bitonto
Altri contenuti a tema
Antimafia, 75 arresti. Giro di affari da 170 milioni di euro Antimafia, 75 arresti. Giro di affari da 170 milioni di euro Fra le persone arrestate anche il commercialista Noviello. Coinvolti anche tre avvocati con studi a Bari e in provincia
Riciclaggio, frodi fiscali e droga, 75 arresti. Coinvolti 10 bitontini. I NOMI Riciclaggio, frodi fiscali e droga, 75 arresti. Coinvolti 10 bitontini. I NOMI Operazione dell'Antimafia, sequestri per 23 milioni di euro. In carcere il commercialista Noviello, ai domiciliari il colonnello Mancazzo
Patrimonio sproporzionato: sigilli per 600mila euro a un 52enne di Bitonto Patrimonio sproporzionato: sigilli per 600mila euro a un 52enne di Bitonto Sequestrati dalle Fiamme Gialle uno stabile e un appartamento, frutto - per gli inquirenti - di furti, rapine, estorsioni e ricettazione
Scoperto un deposito clandestino di alcool a Bitonto: due denunciati Scoperto un deposito clandestino di alcool a Bitonto: due denunciati Si tratta di due 45enni di Cerignola. Sequestrati anche tre macchinari speciali utilizzati per il confezionamento dei prodotti
Mafiosi col reddito di cittadinanza: 109 denunciati, 2 a Bitonto Mafiosi col reddito di cittadinanza: 109 denunciati, 2 a Bitonto Scoperti dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Procura di Bari
Sequestro record della Finanza a Bitonto: trovata droga per 5 milioni Sequestro record della Finanza a Bitonto: trovata droga per 5 milioni Le Fiamme Gialle hanno arrestato un 40enne che in casa coltivava oltre 800 chilogrammi di marijuana
Discarica abusiva nel parco di lama Balice: sanzioni per 3 milioni di euro Discarica abusiva nel parco di lama Balice: sanzioni per 3 milioni di euro L'area, di oltre 10mila metri quadrati, è stata sequestrata dalle Fiamme Gialle: rinvenuti materiali inerti
Covid, lutto nella Finanza di Bitonto: morto il maresciallo Esposito Covid, lutto nella Finanza di Bitonto: morto il maresciallo Esposito Il nome del 52enne allunga la lista delle vittime del Covid nelle file delle Fiamme Gialle. Il cordoglio del generale Zafarana
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.