MUVIN - il nuovo portale della mobilità
MUVIN - il nuovo portale della mobilità
Vita di città

Nuovi parcometri: ecco i dettagli delle funzionalità e delle APP collegate

Principale novità di queste nuove apparecchiature sarà la necessità di inserire la propria targa per poter procedere con la sosta

Sono state presentate, ieri, 19 ottobre 2021, in conferenza stampa, le funzionalità dei nuovi parcometri, che entro giovedì saranno installati nel centro città e andranno a sostituire interamente quelli utilizzati finora.

La principale novità di queste nuove apparecchiature sarà la necessità di inserire la propria targa, per poter ritirare il ticket per la sosta del parcheggio, «questo è un servizio a tutela del cittadino, noi intendiamo semplificare le loro vite» ha dichiarato Alessandro Guerra, Direttore generale della S.I.S. S.r.l – azienda vincitrice della gara europea «si tratta di apparecchiature innovative, funzionali ed ecologiche». Infatti, i 35 parcometri sfruttano l'energia solare per il loro funzionamento. Al loro utilizzo, il cittadino deve semplicemente premere un qualsiasi tasto per poter accendere il display e procedere con l'inserimento della propria targa. Sarà possibile pagare la sosta con monete, carta e anche con il sistema contactless, senza nessuna commissione aggiuntiva.

Attraverso la scansione del QR-Code posizionato sui parcometri, sarà possibile accedere al portale della mobilità MUVIN, pensato per essere un punto di riferimento per cittadini e turisti. Attraverso il portale, accessibile tramite smartphone, pc e tablet, o scaricando l'APP, i cittadini potranno scoprire le aree destinante al parcheggio e monitorare le tariffe prima di parcheggiare. Sono 4 le zone a tariffa unica: zona gialla (Piazza Marconi), zona verde (Piazza della Noce), zona blu (Chiesa dei Santi Medici), zona arancione (Villa Comunale). Eliminate invece le strisce blu in Via Larovere, Via Giuseppe Comes (zona ospedale), in Viale Giovanni XXIII (unicamente in zona San Leone) e Piazza Castello.

Le tariffe sono rimaste invariate. La sosta, nelle zone con le strisce blu, rimane a pagamento dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 13:00, dalle ore 17:00 alle ore 21:00, alla tariffa oraria di 0,60 cent/h. Per i residenti, a ridosso delle strisce blu, è possibile accedere alle tariffe agevolate per il parcheggio, nella zona della propria abitazione, fissata a 0,40 cent/h. Conveniente la tariffa per chi vorrà parcheggiare la propria vettura al Park&Ride: 2 euro per tutto il giorno. Per rendere più sicura la zona saranno inoltre installate delle telecamere di sorveglianza.

Per chi sarà impossibilitato ad aggiornare il grattino fisicamente, potrà comodamente farlo tramite l'app FlowPark, senza il pericolo di essere sanzionati, potendo aggiornare il pagamento con lo smartphone, con un minimo di 20 cent.

Dal portale MUVIN sarà inoltre possibile, per i residenti del centro storico, acquistare l'abbonamento tramite bollettino postale o bonifico bancario, scaricando, compilando e ricaricando sul sito i documenti. I costi dell'abbonamento sono i seguenti: trimestrale al costo di € 36.00, semestrale al costo di € 65.00, annuale al costo di € 125.00. Per i meno tecnologici, sarà possibile acquistare l'abbonamento o richiedere informazioni all'Info Mobility Point, che sarà inaugurato su Via Repubblica, 104 – zona Portici.

Gli ausiliari del traffico attraverso il proprio smartphone, con la scansione della targa, potranno verificare se il cittadino ha pagato il ticket e se lo ha aggiornato tramite app. Niente paura per chi perde fisicamente il biglietto «abbiamo un sistema di controllo da remoto. Basta contattare la Sis, sul portale Muvin, per poter risalire al vostro ticket. Abbiamo studiato un sistema intelligente che sarà perfettamente funzionante entro la prossima settimana. Attendiamo il collaudo delle apparecchiature» ha affermato Angelo Palermo, tecnico SIS.

«È stato un bel percorso, quello che ci ha portato fin qui. Spero tanto che i cittadini apprezzino questo nuovo sistema interattivo e innovativo» ha affermato Gaetano Paciullo, Comandante della Polizia locale «il nostro obiettivo non è comunque cambiato. Crediamo ancora che la sosta a pagamento possa essere un deterrente che può eliminare o comunque diminuire il traffico».
  • Parchimetri
  • Parcheggi Bitonto
Altri contenuti a tema
Nuovi parcometri, oggi la conferenza stampa di presentazione Nuovi parcometri, oggi la conferenza stampa di presentazione Appuntamento alle 10.30 nella sede della Polizia Locale
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.