Michele Abbaticchio candidato alle Europee
Michele Abbaticchio candidato alle Europee
Vita di città

Michele Abbaticchio è il sindaco pugliese più amato dei social

Prima di lui solo il primo cittadino di Bari, Decaro. Sul podio anche il sindaco di Foggia, Landella

È il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il primo cittadino pugliese più amato dal popolo dei social network. La sua pagina, infatti, può contare sul sostegno di quasi 23mila persone, restando dietro solo a quella - ormai "fuori concorso" dopo le incursioni a caccia dei violatori della quarantena finite nei TG di tutto il mondo - di Antonio Decaro, sindaco di Bari e di un bacino di cittadini anche estremamente vasto. Nemmeno i colleghi delle città capoluogo di provincia riescono ad avvicinarsi ai numeri raccolti dalla pagina facebook di Abbaticchio. Il suo più vicino "avversario" è il sindaco di Foggia, Franco Landella, che però si ferma a "soli" 17.765 like. Poco più dietro i sindaci di Gravina, Alesio Valente, con 15.203 e Monopoli, Angelo Annese, con 14.997. Spiccano tra gli inseguitori anche i primi cittadini di Cerignola, Franco Metta, con 13.972 like e di Trani, Amedeo Bottaro, che ne ha 12.489. Quasi appaiati attorno agli 11mila like Carlo Salvemini (Lecce), Francesco Miglio (San Severo) e Rosa Melodia (Altamura). Numeri con "sole" quattro cifre per tutti gli altri.

Menzione d'onore per il sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, che, grazie alle sue infuocate dirette "anti-Covid", si è guadagnato un fan club che conta ben 19.731 like, e addirittura 25.806 "follower" sul suo account, che però è un profilo personale e non una pagina come quelle dei suoi colleghi.
Sembra pagare quindi, almeno in termini numerici, la strategia comunicativa del sindaco di Bitonto, che, come ha tenuto a specificare più volte, si occupa personalmente sia dei contenuti pubblicati, che delle risposte a commenti e messaggi a lui diretti.
Una "vicinanza" che gli utenti della rete sembrano apprezzare, tanto da aver attirato il sostegno di migliaia di persone anche molto distanti dalle logiche bitontine.
Contare i "like" di una pagina è, evidentemente, un metodo abbastanza "rozzo" per misurare il gradimento di un personaggio e della sua azione politica, ma, accanto a tutta una serie di altri fattori è un dato che può tornare utile per valutare l'appeal del primo cittadino anche fuori dal circolo della poligonale.
  • Michele Abbaticchio
  • Facebook
Altri contenuti a tema
Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Flash Mob voluto dai gestori dei locali notturni
Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Il primo cittadino: «Ritorno triste a cultura delle mafie»
Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Ieri l'incontro con il Ministro Colao per parlare di PNRR
Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva L'intervista realizzata al margine del Festival per la Legalità di Terlizzi è attualissima. Noi ve la proponiamo
ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto Abbaticchio: «Sporgeremo denuncia contro ignoti»
Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Il primo cittadino ha dato grande merito alla Polizia Locale
Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Un post per raccontare il grande rispetto reciproco
Down da record per Whatsapp, Facebook e Instagram: fuori uso da oltre 4 ore Down da record per Whatsapp, Facebook e Instagram: fuori uso da oltre 4 ore Segnalazioni da tutto il mondo. Ancora poco chiara la causa del disservizio
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.