Il cimitero di Bitonto
Il cimitero di Bitonto
Cronaca

Maxi furto al cimitero di Bitonto: oltre 7 quintali di cavi elettrici

Spariti anche utensili e altro materiale: un danno di oltre 20mila euro. Indaga la Polizia di Stato

Bobine di cavi elettrici per un peso di oltre 7 quintali. Tutto in rame, tutto per essere rivenduto sul mercato nero. Ma anche utensili ed altro materiale per un valore di 20mila euro. Si sta cercando di quantificare quanti sono i danni per il furto avvenuto all'interno del cimitero di Bitonto. Una razzia compiuta a notte fonda.

I ladri, ben organizzati, che hanno messo ko le maestranze della Desi s.r.l. di Milano, l'azienda che si sta occupando dei lavori di ripristino dell'illuminazione votiva al cimitero, sono probabilmente passati dal terzo cancello d'ingresso, forzando il lucchetto a protezione. Poi, una volta all'interno, hanno manomesso l'ingresso del deposito e portato via quanto possibile. Sono stati proprio gli operai, ieri mattina, ad accorgersi del furto e ad avvertire i poliziotti del Commissariato di P.S..

Resta l'amaro in bocca per un'incursione senza scrupoli. avvenuta almeno con l'impiego di un camion, che costringerà a sospendere i lavori: «Il furto è stato fatto alla città di Bitonto che riceverà in ritardo il servizio e anche alle nostre maestranze, che noi abbiamo tanto a cuore - hanno detto dalla Desi -. Ora speriamo che la polizia riesca a far chiarezza sulla vicenda: per un furto del genere avranno impiegato sicuramente vari mezzi pesanti, è impossibile siano passati inosservati».

Le indagini proseguono anche con la visione della videosorveglianza. «Siamo rimasti sconvolti dalla notizia - ha detto l'assessore ai Servizi Cimiteriali, Marianna Legista -. L'azienda sta operando senza alcun costo per il Comune e non è certamente bello che si ripaghi in questo modo. A perderci è l'intera nostra città».
  • Furti Bitonto
  • Cimitero Bitonto
Altri contenuti a tema
Tentano il furto, ma incrociano i Carabinieri e speronano l’auto. In fuga Tentano il furto, ma incrociano i Carabinieri e speronano l’auto. In fuga L'episodio nella notte ai danni della ferramenta Schiavone. Illesi i due militari, l'auto dei malviventi ritrovata bruciata a Mariotto
Revocate le concessioni di loculi e ossari nella Cappella Madonna degli Angeli Revocate le concessioni di loculi e ossari nella Cappella Madonna degli Angeli Avviato il procedimento dall'ente comunale bitontino
Furto a Silvia Boutique, danni ingenti: «Indumenti sporchi di escrementi» Furto a Silvia Boutique, danni ingenti: «Indumenti sporchi di escrementi» La razzia è stata interrotta dalla Polizia di Stato. Il titolare: «Dovremmo togliere cartellino, lavare i capi e rivenderli come usati»
Furto sventato a Silvia Boutique. Recuperata refurtiva per oltre 200mila euro Furto sventato a Silvia Boutique. Recuperata refurtiva per oltre 200mila euro I poliziotti del Commissariato sono intervenuti per l'allarme. I ladri, giunti a bordo di un Fiat Doblò rubato, sono fuggiti
Sequestrati beni per 600mila euro alla "banda della Bmw". Colpi anche a Bitonto Sequestrati beni per 600mila euro alla "banda della Bmw". Colpi anche a Bitonto Operazione della Guardia di Finanza. Fra settembre 2018 e febbraio 2019 furono messi a segno almeno 22 colpi
Furto nella Basilica di Bari, l'oro di San Nicola venduto per mille euro Furto nella Basilica di Bari, l'oro di San Nicola venduto per mille euro Ritrovate le banconote nel casolare dove si nascondeva il presunto ladro: l'uomo, di 48 anni, è in carcere
Furto nella Basilica di San Nicola: il presunto ladro risiede a Bitonto Furto nella Basilica di San Nicola: il presunto ladro risiede a Bitonto Il 48enne Farid Hanzouti è in carcere: gli oggetti sacri rubati potrebbero essere stati rivenduti per poco più di mille euro
Ad aprile partono a Bitonto e frazioni le esumazioni dei deceduti nel 2011 Ad aprile partono a Bitonto e frazioni le esumazioni dei deceduti nel 2011 Le informazioni per l'utenza
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.