Xylella
Xylella
Territorio e Ambiente

«La xylella avanza e la Regione si perde nelle lotte di potere»

Duro attacco del consigliere regionale Damascelli (FI) sul settore agricolo

«Una maggioranza confusa e litigiosa, che, incurante dei problemi degli agricoltori, strumentalizza il flagello della Xylella ai fini di una bieca lotta per la gestione del potere». Nuovo duro attacco del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli alla giunta regionale pugliese, incapace, a suo dire, di individuare una strategia per bloccare l'avanzamento del batterio che in Salento ha letteralmente cambiato volto al paesaggio, lasciando solo una lunga distesa di alberi rinsecchiti.

Per il consigliere bitontino si tratterebbe di «un comportamento che mortifica profondamente il settore primario: mentre loro si affrontano per regolare i rapporti di forza intestini, i produttori stanno patendo danni ingentissimi a causa del batterio assassino e anche della loro pessima gestione del comparto regionale. Il centrosinistra si sta confermando politicamente inconsistente e inadeguato a governare. Ormai, in Puglia, non si riesce nemmeno a compiere l'ordinaria amministrazione per colpa delle lacerazioni interne alla maggioranza».
Il forzista punta il dito contro «le responsabilità di Emiliano», che, secondo Damascelli, sarebbero «notevoli: ogni giorno, rilascia dichiarazioni vuote, incoerenti e contrarie a quanto detto un minuto prima, a seconda della platea a cui si rivolge. Inutile dire quanta confusione crei questo atteggiamento, peraltro inconcludente, messo in atto da chi non si rende conto del disastro che sta provocando. Oggi, la Xylella continua ad avanzare ed Emiliano, che è anche assessore all'agricoltura, lo sa? Stiamo messi proprio male».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
  • xylella
Altri contenuti a tema
Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Il Riformista: «Tragici incidenti continua a verificarsi». Per il consigliere regionale: «Gli impegni vanno rispettati»
Cittadella del Bambino a Bitonto, Abbaticchio: «Ricuciamo la periferia al centro» Cittadella del Bambino a Bitonto, Abbaticchio: «Ricuciamo la periferia al centro» Soddisfatto anche il sindaco metropolitano Decaro: «Occupiamo con la bellezza gli spazi degradati»
Oggi Emiliano e Decaro a Bitonto per inaugurare la Cittadella del Bambino Oggi Emiliano e Decaro a Bitonto per inaugurare la Cittadella del Bambino Conclusi i lavori per il parco esterno: esposte anche le sculture della mostra di Franco Sannicandro
Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»
«Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» «Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» La notizia nel day time de La7. Ma il sindaco di Bitonto frena: «Onorato, ma facciamo sintesi con Emiliano»
Emiliano a Bitonto per inaugurare le 6 nuove biblioteche digitali della città Emiliano a Bitonto per inaugurare le 6 nuove biblioteche digitali della città Saranno a disposizione di scuole e cittadini con strumenti innovativi di formazione
Tasse vertiginose a Bitonto sui terreni agricoli dell'ASI Tasse vertiginose a Bitonto sui terreni agricoli dell'ASI Damascelli (FI): «Classificati come edificabili a uso industriale ma solo sulla carta. Proprietari salassati senza motivo»
Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Per il consigliere regionale forzista erano stati “congelati” in attesa del progetto mai presentato
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.