sputacchina
sputacchina
Territorio e Ambiente

La xylella a un passo da Bitonto: trovato esemplare adulto di sputtacchina a Triggiano

Gli esperti: «Necessari interventi urgenti sulle ninfe che stanno per liberare altri adulti»

Il virus della xylella che ha attaccato e ucciso migliaia di alberi nel Salento è ormai a un passo dagli uliveti di Bitonto.
Giovedì, infatti, a Triggiano è stato trovato, dal professor Francesco Porcelli del DiSSPA (Dipartimento delle scienze del Suolo della pianta e degli alimenti) dell'Università di Bari, il primo esemplare adulto di Philaenus spumarius (nota come Sputacchina, principale vettore di Xylella): una femmina. La femmina risulta in una delle catture scrutinate con AcquaSampling (ASP, https://zenodo.org/record/2556720#.XLb31qZS_UI), il microcampionamento quantitativo per lavaggio di 400 cm quadri (20 x 20 cm) di erbe spontanee scelte senza pregiudizio. Il metodo, già utilizzato da Porcelli per i campionamenti, permette un'elevata risoluzione e la valutazione di molti campi per giorno.

«Numerose altre ninfe della stessa specie sono in procinto di sfarfallare nelle prossime ore - afferma Porcelli - liberando adulti che potranno acquisire e infettare con Xylella fastidiosa pauca ST53 olivi per ora sani nei prossimi giorni. Il dato di quest'anno rafforza la conoscenza e l'esperienza già accumulata oltre alla bibliografia disponibile, suggerendo l'immediata esecuzione dell'azione di controllo contro gli stadi giovanili. Il ritrovamento è preoccupante anche perché siamo ben oltre la zona cuscinetto».
  • xylella
Altri contenuti a tema
Ridefinita area di contenimento Xylella fastidiosa: preoccupazione anche a Bitonto Ridefinita area di contenimento Xylella fastidiosa: preoccupazione anche a Bitonto Dieci anni di monitoraggio e un milione di analisi disponibili in formato aperto sul portale regionale
Xylella attacca alberi di mandorlo. Le preoccupazione di Gennaro Sicolo Xylella attacca alberi di mandorlo. Le preoccupazione di Gennaro Sicolo Il presidente CIA Puglia: «Serve sostegno più deciso e sistematico alla ricerca»
Xylella, governo rimanda la nomina del Commissario. Cia Puglia: «Grave errore» Xylella, governo rimanda la nomina del Commissario. Cia Puglia: «Grave errore» Lollobrigida a Manduria ha detto che non è il momento. Sicolo: «Batterio non aspetta i tatticismi della politica»
Xylella, infezione avanza di 20km all'anno Xylella, infezione avanza di 20km all'anno L'analisi di Coldiretti Puglia. Piante infette a Polignano a Mare e Monopoli
Xylella, è tempo di buone pratiche. Coldiretti scrive ad Emiliano Xylella, è tempo di buone pratiche. Coldiretti scrive ad Emiliano Iniziata anche a Bitonto la campagna di prevenzione e pulizia dei terreni incolti per evitare la proliferazione della sputacchina
Xylella, nuova area infetta nel Barese. Apprensione anche a Bitonto Xylella, nuova area infetta nel Barese. Apprensione anche a Bitonto Istituita per "alto rischio sanitario". L'allarme di Coldiretti Puglia
Xylella, CIA Puglia: Bene la proroga al 20 aprile per le lavorazioni obbligatorie” Xylella, CIA Puglia: Bene la proroga al 20 aprile per le lavorazioni obbligatorie” Era stata l’organizzazione agricola a chiedere il provvedimento per le zone nei 200 metri di altitudine
Xylella: controllo a campione nell’agro bitontino Xylella: controllo a campione nell’agro bitontino Incaricati del monitoraggio sono professionisti selezionati e formati dall’ARIF
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.