Nuovo Incidente su via Palo
Nuovo Incidente su via Palo
Cronaca

Incidente via Palo: «Fuori strada per due cani in attraversamento»

Le precisazioni dell'automobilista vittima del sinistro di giovedì scorso

La velocità con cui sono state attraversate le rotatorie era moderata, a causare l'uscita dalla carreggiata è stata una manovra per evitare due cani in attraversamento e la vettura non è finita nella scarpata ma solo sul ciglio della strada. Queste, in estrema sintesi, le precisazioni che l'automobilista vittima dell'incidente di giovedì scorso a Bitonto, in prossimità del ponte di via Palo, ha fatto pervenire a BitontoViva attraverso il suo avvocato in una nota - in risposta all'articolo pubblicato dalla testata - che si pubblica integralmente.

«Non corrisponde affatto al vero che la vettura del sig. Danese, così come raffigurata nel fotogramma pubblicato all'interno del contestato articolo, abbia solo appena accennato la manovra per imboccare la stretta curva a destra in salita che immette sulle rotatorie, che abbia sfondato il guardrail e sia finita nella scarpata, atteso che il sig. Danese, che proveniva da Palo del Colle a velocità moderatissima, prima di arrivare alla rotatoria, nel tentativo di evitare l'impatto con due cani che gli avevano improvvisamente tagliato la strada, sterzava sulla propria sinistra e, a seguito dell'asfalto reso viscido dalla pioggia, non riusciva a controllare il mezzo andando soltanto a finire sul ciglio della carreggiata opposta, in prossimità del guard rail, peraltro già divelto a seguito di un altro gravissimo incidente.
Si sottolinea, in modo particolare, che l'autovettura del mio Cliente, che a seguito dell'incidente non ha riportato alcun danno fisico, non sia affatto "volata giù dalla scarpata" ma abbia terminato la propria corsa accostandosi al ciglio della carreggiata laddove il guard rail era già completamente divelto a seguito di un precedente sinistro, con conseguenze infauste, e mai ripristinato dagli Enti competenti.
Tale rettifica si rende quantomeno urgente in considerazione della circostanza che il mio Cliente, per la errata rappresentazione dei fatti, evidentemente non verificati nella loro corretta dinamica, sta ricevendo numerosissime telefonate, anche da amici e parenti, preoccupati - infondatamente - delle condizioni di salute del mio assistito».
  • incidente
  • ponte
  • Incidenti Bitonto
  • Palo del colle
Altri contenuti a tema
Bitonto piange Brahim, 19enne dal cuore buono morto in un incidente Bitonto piange Brahim, 19enne dal cuore buono morto in un incidente Fatale lo schianto in Tunisia con la moto. Ieri sera veglia di preghiera in piazza San Pio
Ritrovata la 500 rapinata a Bitonto a tre ragazze in un distributore Ritrovata la 500 rapinata a Bitonto a tre ragazze in un distributore È stata lasciata integra in un fondo a Palo del Colle. Indagano i Carabinieri
Schianto sulla sp231: tre veicoli coinvolti e 5 feriti Schianto sulla sp231: tre veicoli coinvolti e 5 feriti Una donna rimasta incastrata fra le lamiere liberata dai Vigili del Fuoco
Per il ponte sulla sp231 a Bitonto servirà un nuovo appalto Per il ponte sulla sp231 a Bitonto servirà un nuovo appalto Mentre rifiuti e disagi aumentano la Città Metropolitana a caccia della soluzione. Abbaticchio: «Continuerò a pressare gli uffici»
Incidente sulla Sp231 tra Bitonto e Modugno: due feriti lievi Incidente sulla Sp231 tra Bitonto e Modugno: due feriti lievi Un Suv ha colpito una Mercedes in manovra nel tratto a due corsie. Ieri un altro sinistro sulla stessa strada
Utilitaria si ribalta sulla Bitonto-Palo: un ferito Utilitaria si ribalta sulla Bitonto-Palo: un ferito Tre i veicoli coinvolti. Sul posto Polizia Municipale e volontari del SASS
Tragedia sul posto di lavoro, muore un 23enne Tragedia sul posto di lavoro, muore un 23enne Il giovane sarebbe stato schiacciato da un carico
Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti L'Arpa non rileva inquinanti nell'aria. Si attendono i dai dei test sul terreno
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.