Incendiato il bar che doveva essere ancora inaugurato
Incendiato il bar che doveva essere ancora inaugurato
Cronaca

Incendiato a Bitonto il bar in procinto di essere inaugurato

Il rogo nella notte in piazza Marena. Ad avvalorare l'ipotesi dolosa la serratura scassinata

Hanno manomesso la serratura della serranda e hanno appiccato l'incendio al bar, chiuso da un mese, che doveva riaprire nei prossimi giorni in piazza Marena., a Bitonto. L'allarme è scattato immediatamente e i Vigili del Fuoco sono arrivati a spegnere il rogo che non ha avuto il tempo di estendersi altrove.

L'incendio è scoppiato attorno alle 4 del mattino e sul posto, allertati dalla centrale operativa del 113, sono giunti anche gli uomini del Commissariato di P.S. di Bitonto. Il locale commerciale di prossima riapertura ha subito parecchi danni, compreso l'arredamento interno. I gestori hanno assistito con volto pietrificato alle operazioni di spegnimento del fuoco, protrattresi sino alle prime luci dell'alba.

Al termine dell'intervento di spegnimento del rogo, durato ore, gli uomini, provenienti dal Distaccamento di Molfetta, si sono resi conto che la serratura era stata forzata, rendendo plausibile l'ipotesi di un atto doloso, prima che i tecnici accertassero il punto di innesco. Dopo il sopralluogo, la manomissione della serratura, trovata distaccata, è apparsa evidente e le indagini hanno assunto tutt'altra direzione.

Nel frattempo, per quanto non ancora quantificati con esattezza, la prima stima dei danni è ingente. Gli accertamenti sulla dinamica e sull'origine esatta del rogo da parte degli organi preposti proseguiranno anche nei prossimi giorni per cercare di fare chiarezza sul caso.
4 fotoLe immagini del bar andato in fiamme
I pompieri davanti al luono dellincendioIl bar dopo il rogoVigili del fuoco in azionelingresso del bar
  • Incendi Bitonto
Altri contenuti a tema
Incendio nell'autorimessa Car Service: 17 le auto distrutte, un ferito lieve Incendio nell'autorimessa Car Service: 17 le auto distrutte, un ferito lieve Le fiamme sono scoppiate nel primo pomeriggio: sul posto Vigili del Fuoco e Polizia di Stato. Aggredito un operatore di Telenorba
Notte di fuoco a Bitonto: roghi in via Scoppio e in via Modugno Notte di fuoco a Bitonto: roghi in via Scoppio e in via Modugno A fuoco una Renault Scénic ed una Citroën Saxo. I due episodi sono avvenuti alle prime luci dell'alba, poco dopo le ore 05.00
Fiamme distruggono un'altra auto: è il secondo incendio in 9 giorni Fiamme distruggono un'altra auto: è il secondo incendio in 9 giorni L'episodio in via Volponi. La Fiat Punto è stata consumata dal rogo, indaga la Polizia di Stato
Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Forse saltate in aria alcune bombole di gas. E su via Palo ennesimo rogo di rifiuti
Capannone in fiamme fra Terlizzi e Mariotto, intervengono i Vigili del Fuoco Capannone in fiamme fra Terlizzi e Mariotto, intervengono i Vigili del Fuoco Il rogo, attorno alle ore 02.00, in un'azienda ormai fallita. Sul posto anche i Carabinieri, s'indaga sulle cause
Camion in fiamme in un deposito di Bitonto: in un video le immagini del rogo Camion in fiamme in un deposito di Bitonto: in un video le immagini del rogo Sul posto le Guardie Ambientali d'Italia e i Vigili del Fuoco
Misterioso incendio divampa nella notte: una Fiat Punto distrutta dalle fiamme Misterioso incendio divampa nella notte: una Fiat Punto distrutta dalle fiamme L’ennesimo rogo ai danni di un veicolo a Bitonto. Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia di Stato
Ancora in fiamme il bar incendiato a Bitonto poco prima dell'inaugurazione Ancora in fiamme il bar incendiato a Bitonto poco prima dell'inaugurazione Ignoti avevano appiccato un rogo a metà aprile. La città pronta a sostenere le imprenditrici: «Aprite un conto e vi aiuteremo»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.