Frantoio Caputo
Frantoio Caputo
Speciale

Il Frantoio Caputo Ignazio apre alle moliture per la nuova campagna olearia

Da lunedì 10 ottobre l’impianto molfettese targato MORI-TEM accetta le olive per la produzione d’olio in conto terzi

«Vi siete presi cura delle vostre olive sin da quando erano mignole bianche sui rami delle vostre campagne. Avete consultato il meteo confidando nella pioggia a fine estate sperando che non diventasse grandine. E avete esaminato ognuna di quelle piccole olive acerbe temendo assalti di insetti.

Potete continuare a prendervi cura del frutto dei vostri ulivi anche nel loro viaggio per diventare l'olio che renderà più salutare e saporita la vostra tavola.

La campagna olearia 2022/2023 è alle porte: lunedì 10 ottobre il Frantoio Caputo Ignazio, giunto alla sua terza generazione, riapre i battenti pronto ad accogliere le vostre olive con la stessa cura che avete avuto voi per loro in questi mesi.
Frantoio Caputo IgnazioFrantoio Caputo IgnazioFrantoio Caputo Ignazio
Come produttori dell'Olio Gran Pregio, pluripremiato olio biologico molfettese, l'Azienda Agricola Caputo Maria e il Frantoio Caputo Ignazio sono da sempre consapevoli di quanto la lavorazione delle olive sia importante per ottenere un prodotto di qualità: per questo adottiamo la stessa attenzione che dedicheremmo per le nostre olive anche a quelle che ci vengono affidate.

Le lavoriamo con un occhio alla tradizione, ad una storia decennale di passione per questa terra, ma con i macchinari più all'avanguardia per la molitura.

Il Frantoio Caputo Ignazio possiede infatti un impianto di trasformazione MORI-TEM che lava e asciuga le olive prima dell'invio al frangitore, scongiurando la comparsa del difetto di terra nell'olio prodotto.

Il processo avviene a freddo e in assenza d'aria, ma soprattutto ci premuniamo di molire le olive entro 24 h dal loro arrivo in frantoio così da conservare tutte le qualità organolettiche del prodotto.

Usiamo filtri a cartoni di pura cellulosa del tipo "V0" che garantiscono la maggiore purezza possibile al vostro olio senza per questo penalizzare la resa.

Il Frantoio Caputo Ignazio è anche certificato per la molitura di olive BIO.

Dal 10 ottobre, siamo aperti e riceviamo i vostri carichi di olive. Conosciamo quanto lavoro racchiude ogni frutto che ci affidate. Adesso lasciate a noi prenderci cura del resto».

Per informazioni anche relative ai costi, contattare il numero 080 3340022 o recarsi in Frantoio sulla S.S.16 per Giovinazzo KM 778,5 nei pressi dell'Istituto Alberghiero di Molfetta.
  • olio extra vergine d'oliva
Altri contenuti a tema
"Olio Capitale" e “innOlio”, sostegno del Comune di Bitonto alle imprese locali "Olio Capitale" e “innOlio”, sostegno del Comune di Bitonto alle imprese locali Le rassegne triestine dal 10 al 12 marzo prossimi
Via alla campagna olearia, il messaggio augurale dell'assessore Brandi Via alla campagna olearia, il messaggio augurale dell'assessore Brandi Ribadito l'impegno dell'amministrazione al fianco degli olivicoltori
A Bitonto il Gran Galà dell’Olio per l’assegnazione della Foglia d’Oro A Bitonto il Gran Galà dell’Olio per l’assegnazione della Foglia d’Oro Da un'idea dello chef Emanuele Natalizio. Attesi grandi ospiti del mondo del cinema, della tv e dello spettacolo
Olio extravergine, Coldiretti: «Falsa una bottiglia su 4» Olio extravergine, Coldiretti: «Falsa una bottiglia su 4» Plauso per l'operazione della Guardia di Finanza
Rincari bollette si abbattono sulla filiera dell'olio extravergine Rincari bollette si abbattono sulla filiera dell'olio extravergine Difficoltà nel settore anche a Bitonto
Venerdì 21 gennaio a Lama Balice c'è "Esperienze Rurali" Venerdì 21 gennaio a Lama Balice c'è "Esperienze Rurali" Percorso esperienziale per giornalisti e per esperti di cucina e cibi
"Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole "Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole Obiettivo è condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale, nei primi 6 mesi del 2021 piantati più di 250mila alberi di Favolosa
Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Ospiti anche i sindaci di Giovinazzo e Modugno
© 2001-2023 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.