Gli alunni del Liceo Galilei di Bitonto con i volontari del SASS
Gli alunni del Liceo Galilei di Bitonto con i volontari del SASS
Scuola e Lavoro

Gli alunni del liceo Galilei di Bitonto e i volontari del SASS uniti contro il bullismo

Sabato una giornata di sensibilizzazione per educare alla cultura del diverso

L'unico vero muro da sollevare deve servire non per dividere da chi è diverso, ma per fare fronte comune contro prepotenze, emarginazione e bullismo. È questo lo spirito che ha contrassegnato sabato la giornata di sensibilizzazione organizzata presso il Liceo Scentifico Galileo Galilei di Bitonto insieme ai volontari dei Servizi Ausiliari Sicurezza & Safety Puglia per contrastare i fenomeni del bullismo e cyberbullismo.

«Fenomeni che non devono essere assolutamente sottovalutati – spiegano dal SASS - perché altamente distruttivi. Importante è il coinvolgimento dei ragazzi, docenti e famiglie. In un momento in cui il diverso è colpito proprio tra i ragazzini, dove il bullismo sceglie i più deboli, la conoscenza e la sensibilizzazione sono fondamentali e strategici. Conoscere per non discriminare. Conoscere per lottare contro l'oscurantismo».

I volontari del SASS hanno poi voluto rassegnare un ringraziamento particolare «ai vari professionisti intervenuti: l'avvocato penalista Giovanni Capaldi, l'ex Dirigente della Polizia di Stato e scrittore Pietro Battipede, la Psicologa Valeria Minervini, la Dirigente Scolastica Angela Pastoressa, la Responsabile del Progetto Raffaella Pice e gli instancabili Volontari del SASS accompagnati dalla nostra preziosissima Unità Cinofila "Fred", che ha chiuso l'evento con una dimostrazione di ricerca di persona scomparsa»
I volontari del SASS Puglia, insomma, proseguono le attività legate alla loro realtà, sempre più simile a un vero e proprio «progetto che mira costantemente alla salvaguardia dell'essere umano».
  • Liceo Scientifico Galileo Galilei Bitonto
  • SASS Puglia
Altri contenuti a tema
Halloween da idioti a Bitonto: danneggiata auto per il volontariato Halloween da idioti a Bitonto: danneggiata auto per il volontariato I responsabili dell'associazione: «Vandalizzare un mezzo al servizio della collettività è da idioti»
Trovano un portafogli con 200 euro e lo consegnano ai Carabinieri Trovano un portafogli con 200 euro e lo consegnano ai Carabinieri Protagonisti due volontari del SASS Bitonto in servizio alla periferia di Bari
Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Forse saltate in aria alcune bombole di gas. E su via Palo ennesimo rogo di rifiuti
Incendio di sterpaglie lungo la Sp156: le Guardie Ambientali salvano Lama Balice Incendio di sterpaglie lungo la Sp156: le Guardie Ambientali salvano Lama Balice L'intervento blocca le fiamme in tempo. A fuoco anche rifiuti tossici in via Traiana
Domani l'arcivescovo Giuseppe Sciacca a Quasano per la festa di Santa Maria degli Angeli Domani l'arcivescovo Giuseppe Sciacca a Quasano per la festa di Santa Maria degli Angeli Protagonista la mandorla Filippo Cea. Assitenza civica affidata alla Sass Bitonto
Protesi dentali da 100 euro sul web: truffato 35enne bitontino Protesi dentali da 100 euro sul web: truffato 35enne bitontino Sperava di poter risolvere i problemi del suo sorriso, ma è stato raggirato
Terremoto di Pizzoli: il sindaco ringrazia i volontari del Sass Bitonto Terremoto di Pizzoli: il sindaco ringrazia i volontari del Sass Bitonto «Speranza e conforto per noi col vostro aiuto e la vostra vicinanza»
Domenica passeggiata alla scoperta delle grotte di Chiancariello e Lama Balice Domenica passeggiata alla scoperta delle grotte di Chiancariello e Lama Balice Fare Verde e Sass Puglia Onlus per riscoprire la bellezza dell'area verde bitontina
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.