festa improvvisata
festa improvvisata
Cronaca

Festa in strada a Bitonto: musica e schiamazzi nonostante i divieti antiCovid

Polizia, Finanza e Vigili Urbani per disperdere l'assembramento in via Crocifisso

Hanno piantato un gazebo, tirato fuori mixer e casse sparando musica a palla, incuranti delle regole anti assembramento ancora in vigore per celebrare la festa della mamma e per interrompere il party improvvisato è stato necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine. È accaduto a Bitonto dove un gruppo di circa 30 persone ha deciso di dedicarsi ai festeggiamenti in via Crocifisso, come se nulla fosse accaduto in questi oltre due mesi di quarantena. Di mascherine e distanziamento sociale nemmeno l'ombra così il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, dopo le decine di segnalazioni ricevute, ha chiamato le Forze dell'Ordine, anche perchè sui social già imperversano le "dirette" dei partecipanti alla festa improvvisata, desiderosi di mostrare i festeggiamenti al popolo di facebook. Sul posto sono arrivate diverse pattuglie di Polizia, Guardia di Finanza e Vigili urbani che hanno dovuto faticare non poco per disperdere l'assembramento, con momenti di tensione che hanno fatto temere anche il peggio.
Alla fine, però non sono state elevate sanzioni né presi altri provvedimenti, ma organizzatori e invitati al party si sono convinti a terminare i festeggiamenti.
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

180 contenuti
Altri contenuti a tema
52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore 52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore Oltre 45mila casi in Puglia dall'inizio dell'emergenza
Il cane contagiato dal Covid a Bitonto è guarito Il cane contagiato dal Covid a Bitonto è guarito Negativo il tampone a distanza di 4 giorni. Il virologo veterinario: «Prova che contagi da animali sono improbabili»
Speranza: «Via alla campagna di vaccinazione anti-Covid in gennaio» Speranza: «Via alla campagna di vaccinazione anti-Covid in gennaio» Le prime dosi saranno riservate alle categorie più esposte
Accordo fra Regione Puglia e medici di base per cura pazienti e tamponi rapidi Accordo fra Regione Puglia e medici di base per cura pazienti e tamponi rapidi Potranno disporre l'isolamento fiduciario domiciliare a esito positivo del test, stabilendo inizio e fine della quarantena
40 decessi e 53 ricoveri in più in Puglia, le terapie intensive reggono l'urto 40 decessi e 53 ricoveri in più in Puglia, le terapie intensive reggono l'urto Oltre 17mila casi positivi nel barese dall'inizio dell'emergenza
Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Abbaticchio: «Crescita costante ma sotto la media dell'area Metropolitana»
Tamponi drive through a Bitonto. La proposta di Damascelli Tamponi drive through a Bitonto. La proposta di Damascelli L'ex consigliere regionale di Forza Italia: «Il quarto comune più popoloso del Barese deve avere questo servizio»
Nuovo arrivo di materiale per i dispositivi di protezione individuale Nuovo arrivo di materiale per i dispositivi di protezione individuale Carico destinato alla fabbrica pubblica della Regione Puglia
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.