Fa benzina alla Fiat 500. Rapinata dell'auto al distributore Camer
Fa benzina alla Fiat 500. Rapinata dell'auto al distributore Camer
Cronaca

Fa benzina ma le rapinano l’auto al distributore Camer di Bitonto

La vittima del colpo, avvenuto ieri dopo le ore 23.20, è una ragazza. Con lei, altre due sue amiche

Momenti di terrore per una ragazza (con lei c'erano anche due sue amiche, nda), rapinata nella tarda serata di ieri mentre stava facendo benzina alla sua Fiat 500 al distributore di carburanti Camer, lungo via Pasolini, a Bitonto.

Le tre ragazze, poco dopo le ore 23.20 di ieri, sono state colte di sorpresa da due uomini (uno dalla corporatura robusta, l'altro esile, ndr) con i volti coperti da una calzamaglia e coi guanti monouso per non lasciare impronte, di cui uno armato di pistola. I rapinatori, dopo aver aver minacciato la prima ragazza, e costretto a far scendere dall'abitacolo - dove si erano rifugiate - la seconda e la terza, sono fuggiti con l'autovettura, dileguandosi in fretta.

Le vittime, ancora in stato di shock, si sono immediatamente rivolte ai Carabinieri: ai militari della Stazione di Bitonto non hanno potuto fornire elementi utili per tracciare un identikit dei rapinatori, che però avevano uno spiccato accento del luogo. Gli inquirenti stanno cercando di risalire all'identità dei malviventi e stabilire se l'arma fosse o meno una fedele riproduzione di quella vera tramite le videocamere di sorveglianza installate nell'area di servizio teatro della rapina.

Qualche traccia utile, infatti, potrebbe arrivare dalle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza della Camer e anche dagli altri impianti situati nelle immediate vicinanze, in particolar modo all'ingresso di Bitonto. I Carabinieri stanno valutando il materiale a disposizione. Al momento, però, nessuna traccia dei due banditi, nonostante i posti di controllo e le ricerche a tappeto attivate dalle varie gazzelle della Compagnia di Molfetta disseminate sul territorio.

I militari stanno ora valutando i dettagli forniti dalle tre vittime e gli altri indizi, nel tentativo di risalire ai due autori della rapina. Ma potrebbero essere utili anche le immagini registrate dall'impianto di sorveglianza dell'area di servizio. Che è stata teatro di numerosissime rapine, in passato. Soli due mesi fa - per ben due volte a distanza di poco meno di 24 ore - era stato derubato da due uomini armati (poi arrestati, ndr), l'addetto all'erogazione dei carburanti.

L'area di servizio - stazione di servizio non nuova ad assalti di banditi - si trova, in effetti, su un'arteria stradale, via Pasolini, strategica perché favorisce facili vie di fuga e molto trafficata. E frequentata, evidentemente, anche da numerosi malintenzionati.
  • Rapine Bitonto
Altri contenuti a tema
Ritrovata la 500 rapinata a Bitonto a tre ragazze in un distributore Ritrovata la 500 rapinata a Bitonto a tre ragazze in un distributore È stata lasciata integra in un fondo a Palo del Colle. Indagano i Carabinieri
I rapinatori fuggono in bicicletta, arrestati due bitontini. Si indaga su altri episodi I rapinatori fuggono in bicicletta, arrestati due bitontini. Si indaga su altri episodi I Carabinieri li hanno fermati dopo l'assalto all'Eurospin di Palo. A Bitonto si sono però verificati anche altri due casi
Rapina al distributore Camer: è il secondo colpo in meno di 24 ore Rapina al distributore Camer: è il secondo colpo in meno di 24 ore Ieri mattina in due hanno messo a segno l'assalto. Giovedì, altro episodio nella stessa stazione di servizio
L'assalto e il sequestro: carico di agnelli rapinato fra Bitonto e Palo L'assalto e il sequestro: carico di agnelli rapinato fra Bitonto e Palo Due autotrasportatori sono stati presi in ostaggio sulla strada provinciale 231. Poi l'intervento dei Carabinieri
Rapinano l'auto con dentro il cane: le ricerche fra Bitonto e Palese Rapinano l'auto con dentro il cane: le ricerche fra Bitonto e Palese Il proprietario minacciato e scaraventato fuori dal mezzo
Tre rapine in poche settimane a Bitonto: in manette un 17enne e un 23enne Tre rapine in poche settimane a Bitonto: in manette un 17enne e un 23enne Il video degli assalti a supermercati e una parafarmacie. La Polizia a caccia dei complici
Pistola e munizioni per assaltare i portavalori. Erano in una serra abbandonata Pistola e munizioni per assaltare i portavalori. Erano in una serra abbandonata Sono stati scoperti dalla Polizia di Stato a Palombaio. Rinvenuti anche passamontagna e maschere di carnevale, nei guai un 65enne
Rapine ai Tir: scarcerato per mancanza di prove Giuseppe Valentini Rapine ai Tir: scarcerato per mancanza di prove Giuseppe Valentini Un altro bitontino invece si è costituito: è Valentino Capocchiano
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.