La riunione a Palazzo Gentile con i vertici ASL
La riunione a Palazzo Gentile con i vertici ASL
Lavori pubblici

Ex ospedale di Bitonto: pioggia di nuovi servizi, medici e personale

Sindaco e consiglieri di maggioranza soddisfatti dei risultati ottenuti dopo il vertice con la Asl

La riconversione dell'ex ospedale di Bitonto in un Presidio Territoriale Avanzato d'eccellenza sembra essere davvero iniziata. Una lunga lista di potenziamenti, riattivazioni, incremento di personale e di dotazione strumentale è in arrivo per la struttura sanitaria locale, vittima per anni di una continua e costante spoliazione e adesso forse ad un bivio importante. Ad annunciarlo sono stati il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio e i consiglieri di maggioranza, che hanno «incontrato i vertici della dirigenza ASL Bari a seguito di tante segnalazioni fatte», come spiegano in una nota «per arrivare, in questi giorni, a risultati concreti per in nostro presidio ospedaliero».

La lista dei potenziamenti è lunga: diabetologia: riattivazione per 4 giorni a settimana; urologia: implementazione di ulteriori n.33 ore; pneumologia: sarà garantito da medico dipendente, almeno per una giornata a settimana; ortopedia: attivate ulteriore 12 ore, con n.2 medici abilitati alla sala operatoria; radiologia: implementa la dotazione organica da 2 a 3 unità; otorino: implementazione di ulteriori 12 ore per un totale di 18 ore; logopedista: implemento da n.1 a n.3 unità; NPIA (neuropsichiatria infantile): trasferito presso il PTA di Bitonto; URP: attivato; riabilitazione: attivato centro riabilitazione ambulatoriale e trattamenti domiciliari.

«Per quanto riguarda le prossime attività – continua la rendicontazione degli esponenti di maggioranza - è previsto l'implemento di n.12 infermieri, l'apertura della seconda sala operatoria, l'incremento delle ore assegnate all'anestesista e all'apertura di un ambulatorio infermieristico».
Novità importanti anche sul fronte dei 5 milioni di euro stanziati per la riqualificazione e ristrutturazione dell'ex ospedale. Durante la riunione - cui hanno preso parte, oltre al sindaco, anche il Direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce, la Direttrice del distretto, Rossella Squicciarini, il consigliere del Presidente della Regione Puglia, Domenico De Santis e i consiglieri comunali Emanuele Abbatantuono, Francesco Brandi, Antonella Vaccaro, Maria Grazia Gesualdo Maria, Veronica Visotti, Lisa Nuzzo, Giuseppe Maiorano, Fabio Fiore e Arcangelo Putignano – è stato spiegato come «gli uffici tecnici dell'ASL Bari, stiano predisponendo la programmazione esecutiva che è condizione necessaria ed obbligatoria per poter richiedere ed ottenere finanziamenti comunitari».

Non è stato trascurato nemmeno l'aspetto della sicurezza e del decoro degli ambienti, messi a repentaglio da una situazione surreale di completa mancanza di vigilanza, in particolare durante le ore notturne. «Per quanto riguarda l'aspetto igienico sanitario – continuano gli esponenti di maggioranza - la direzione sta provvedendo a fare interventi mirati alla risoluzione del problema che incide anche sulla sicurezza degli ambienti, oggi facilmente accessibili. Per questo motivo, la direzione sta provvedendo a rivedere l'organizzazione degli accessi e la collocazione di alcuni servizi».
«L'amministrazione – conclude la nota - si impegna a seguire l'evoluzione del potenziamento del PTA attraverso incontri programmatici e periodici. Insieme per Bitonto, Palombaio e Mariotto con i fatti».
  • Michele Abbaticchio
  • Ospedale Bitonto
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Saranno premiati i giovani laureati in Medicina, Psicologia e Farmacia
Stop al prelievo domiciliare per una 90enne del DSS di Bitonto: «Costa troppo» Stop al prelievo domiciliare per una 90enne del DSS di Bitonto: «Costa troppo» L'infermiere per le analisi del sangue dovrà pagarselo da sola. L'Ordine delle Professioni Infermieristiche esprime solidarietà
Il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, a Taranto per parlare di civismo Il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, a Taranto per parlare di civismo Con lui il sindaco di Milano, Beppe Sala e quello della città dei due mari, Melucci
Attacco hacker via mail: virus dagli indirizzi di sindaco e ospedale di Bitonto Attacco hacker via mail: virus dagli indirizzi di sindaco e ospedale di Bitonto Nel mirino anche la posta elettronica di associazioni sportive e testate giornalistiche locali
Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Il progetto della D.Anthea Onlus presentato ieri nella Sala degli Specchi
Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Saranno donati oggi alle associazioni Anatroccolo e Unitalsi
La 167 di Bitonto cambia volto con i 4 milioni in arrivo dalla Regione La 167 di Bitonto cambia volto con i 4 milioni in arrivo dalla Regione In programma percorsi ciclopedonali, la riqualificazione di via Berlinguer e la rifunzionalizzazione dell'ex tribunale per attività giovanili
Bitonto fra i 107 comuni del Risorgimento Digitale di TIM Bitonto fra i 107 comuni del Risorgimento Digitale di TIM Grazie al progetto corsi di formazione per chi non sa usare il web. Coinvolti anche dipendenti pubblici e imprese
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.