La Polizia di Stato
La Polizia di Stato
Cronaca

Finisce in carcere il 17enne evaso da Gravina e rintracciato a Bitonto

Il minorenne, con precedenti per rapina, era ospite di un centro a Gravina in Puglia: è stato arrestato dalla Polizia

La Polizia di Stato ha rintracciato ed arrestato a Bitonto un 17enne con precedenti per rapina, poi condotto all'istituto penale Fornelli di Bari, evaso per due volte dalla comunità educativa Astrea di Gravina in Puglia.

Nella giornata di ieri, infatti, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto hanno rintracciato ed arrestato nel centro cittadino un minore di 17 anni, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura del collocamento in comunità emesso dal Tribunale per i Minorenni di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Il giovane, già gravato da precedenti di polizia per rapina, per ben due volte era evaso dalla comunità educativa Astrea di Gravina in Puglia.

La prima volta, dopo aver minacciato un'operatrice del centro al fine di farsi consegnare i propri effetti personali, si era allontanato dalla comunità; fermato dai poliziotti del Commissariato di PS. di Bitonto, era stato riaccompagnato nella struttura. Il giorno seguente, tuttavia, il 17enne è fuggito nuovamente, facendo perdere le proprie tracce.

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Gravina in Puglia hanno, pertanto, chiesto l'aggravamento della misura alla Procura per i Minorenni di Bari ed il Tribunale ha accolto l'istanza stabilendo la traduzione in carcere del ragazzo.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato di P.S. di Bitonto lo hanno rintracciato e, dopo avergli notificato il provvedimento di carcerazione, lo hanno condotto presso l'istituto penale per minorenni Fornelli di Bari.
  • Arresti Bitonto
  • Polizia di Stato Bitonto
Altri contenuti a tema
Emergenza Coronavirus, la Polizia avverte: «Attenzione ai falsi annunci» Emergenza Coronavirus, la Polizia avverte: «Attenzione ai falsi annunci» La Questura di Bari ribadisce di «non aprire la porta a persone sconosciute e, in caso di dubbi, a contattare le forze dell'ordine»
Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Il nuovo dl ha valore retroattivo: non c'è più la sanzione penale, ma solo amministrativa
Sorpreso in strada, getta una busta di droga. Un altro arresto a Bitonto Sorpreso in strada, getta una busta di droga. Un altro arresto a Bitonto Si tratta di un 18enne: sequestrate 56 dosi di marijuana e 16 di hashish. In un'altra attività, arrestata una 42enne
1 A spasso senza motivi a Bitonto nonostante i divieti anti Covid-19: 14 denunciati A spasso senza motivi a Bitonto nonostante i divieti anti Covid-19: 14 denunciati Operazione della Polizia di Stato. Alcuni di questi stazionavano, bivaccavano e parlavano in piazza Cavour
Ladri in trasferta per rubare un'auto a Bari: denunciati due bitontini Ladri in trasferta per rubare un'auto a Bari: denunciati due bitontini L'episodio a Poggiofranco, dove la Polizia ha bloccato i due. Deferiti anche per le recenti norme anti-Coronavirus
Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Il mezzo, nascosto tra la vegetazione, è stato recuperato - assieme a tre auto rubate - in località Pezza Miola
1 Due scippatori smascherati dalle telecamere a Bitonto Due scippatori smascherati dalle telecamere a Bitonto Sono i due minorenni che nei giorni scorsi avevano aggredito una 55enne e una 74enne
Da Trani ad Ascoli Satriano, 86 chilometri di inseguimento: preso 39enne Da Trani ad Ascoli Satriano, 86 chilometri di inseguimento: preso 39enne A bordo di un'auto rubata ha tentato la fuga tallonato dai Carabinieri. Arrestato, è stato condotto nel carcere di Trani
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.