Fiat Dobl per disabili
Fiat Dobl per disabili
Attualità

Due mezzi per disabili del Comune fermi da due mesi: la ROAD chiede l'assegnazione

Tante le persone con disabilità che chiedono aiuto per la mobilità urbana

Due automezzi accessibili e idonei al trasporto di persone con disabilità lasciati a prendere polvere nei depositi comunali invece di fornire un servizio molto richiesto anche per l'inadeguatezza del servizio di trasporto pubblico. Chiedono una conferenza di coprogettazione per poter finalmente usufruire di questi mezzi le associazioni della Road, la Rete delle Organizzazioni dell'Area della Disabilità, che quotidianamente ricevono le richieste di tante persone con necessità specifiche.

«Numerosissime persone con disabilità – spiegano i responsabili della ROAD in una nota inviata al sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, all'assessore al Welfare, Gaetano De Palma e all'assessore alla Mobilità Sostenibile, Rosa Calò - residenti nel comune di Bitonto manifestano la necessità essenziale di migliorare la qualità della loro vita sociale attraverso una maggiore ed agevole mobilità urbana quotidiana a richiesta e di potersi spostare liberamente anche nel territorio limitrofo – da e verso comuni afferenti la Città Metropolitana di Bari - per ovvie esigenze di tutela delle fragilità e inclusione, usufruendo tra l'altro dei servizi di trasporto idonei anche per il trasporto di persone con disabilità in carrozzina, in assenza, di servizi alternativi idonei».
Un'esigenza che si rende necessaria anche alla luce delle «numerose barriere esistenti nel Trasporto Pubblico Locale ed in particolare nella tratta di autolinea o Bitonto-Santo Spirito - Gestore CO.TR.AP o Bitonto-Giovinazzo-Molfetta – Gestore S.T.P. – SpA».

Una mancanza per la quale anche la Regione Puglia – Settore Trasporti – ha "tirato le orecchie" alla Città Metropolitana di Bari, intimando «di ottimizzare l'utilizzo degli autobus accessibili in dotazione e garantire il servizio di TPL richiesto nella tratta di autolinea Bitonto Santo Spirito e similari».

Problemi di mobilità che si potrebbero risolvere se il comune mettesse a disposizione il Fiat Ducato Panorama e il Fiat Doblò «accessibili idonei ma non ancora assegnati ed al momento inutilizzati per lo scopo precipuo», per i quali la ROAD «chiede di convocare apposita conferenza di coprogettazione per un intervento risolutivo finalizzato all'assegnazione dei mezzi richiamati».
  • Michele Abbaticchio
  • disabilità
  • Gaetano De Palma
  • Rosa Calò
  • ROAD
  • Rete Organizzazioni Area Disabilità
Altri contenuti a tema
Bar incendiato due volte a Bitonto: Sindaco e giunta sostengono una colletta Bar incendiato due volte a Bitonto: Sindaco e giunta sostengono una colletta Abbaticchio: «Segnale di forte civiltà e incondizionata condanna»
Motocross tra le aiuole del parco via Togliatti: identificato il centauro Motocross tra le aiuole del parco via Togliatti: identificato il centauro Abbaticchio: «Un cretino, già noto, allontanato anche dalla Villa Comunale. Ma quel parco non è abbandonato come prima»
Sorpresa Europee: un ricorso ridisegna gli eletti e porta Abbaticchio a Bruxelles Sorpresa Europee: un ricorso ridisegna gli eletti e porta Abbaticchio a Bruxelles Ma il sindaco non ci pensa: «Per me partita chiusa: sto pensando a Bitonto»
La musica in piazza Cattedrale snerva i residenti: concerto fermato La musica in piazza Cattedrale snerva i residenti: concerto fermato Lite fra i gestori di un locale e un vicino: interviene la Polizia
Era a Bitonto il ghanese morto in mare a Pane e Pomodoro Era a Bitonto il ghanese morto in mare a Pane e Pomodoro Abbaticchio: «Gentile e perfettamente integrato. Una scomparsa che fa male»
Decreto Sicurezza, Abbaticchio: «Salvini pensa solo ai migranti. Niente contro mafia e droga» Decreto Sicurezza, Abbaticchio: «Salvini pensa solo ai migranti. Niente contro mafia e droga» Per il leader di Italia in Comune «dopo la morte della giustizia sociale ora tocca alla morte del Sud»
«Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» «Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» La deputata Ruggiero (M5S) difende il provvedimento: «Adesso le famiglie arrivano a fine mese»
Ripulite le scritte sulla facciata della chiesa di San Francesco la Scarpa Ripulite le scritte sulla facciata della chiesa di San Francesco la Scarpa Abbaticchio: «Assurdo che nessuno parli mentre 4 pirla fanno quello che vogliono»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.