La zona in cui ricadrebbe la discarica
La zona in cui ricadrebbe la discarica
Politica

Discarica FER.LIVE: dal M5S Terlizzi solidarietà ed azioni comuni con Bitonto

Una nota per evidenziare la condivisione di intenti. E il sindaco De Chirico vuol tutelare la sua comunità

«Su sollecitazione degli attivisti del Movimento 5 Stelle di Terlizzi e Bitonto si sono riuniti tutti gli attori del territorio intercomunale che nel 2018 si costituirono legalmente al Consiglio di Stato, ottenendo lo stop al progetto che prevede una discarica altamente pericolosa dal punto di vista ambientale ed idrogeologico. Oggi quel progetto torna a minacciare la cittadinanza e il territorio di Bitonto e di Terlizzi».

Inizia così una nota congiunta dei due gruppi per ribadire la preoccupazione sempre più pressante sulla possibilità di realizzare un impianto nell'agro tra Bitonto e Terlizzi, che oggi ha anche acquisito nuovi pareri favorevoli da parte di enti sovracomunali.

«Presso lo studio dell'Avvocato Rossella Chieffi - spiega la nota - si sono incontrati Giuseppe Scagliola e Filippo Adessi in rappresentanza del gruppo M5S di Terlizzi, Michele Ficco in rappresentanza del comitato Borgo di Sovereto, Annalisa Cipriani in rappresentanza di Puliamo Terlizzi e di Legambiente, Mariantonia Retta in rappresentanza del comitato Ambiente è Vita di Bitonto e in videoconferenza il Professore Nicola Grasso, Costituzionalista, candidato alla Camera per il M5S e Francesca Anna Ruggiero parlamentare del M5S di Bitonto».

Ci sarebbe anche la disponibilità dell'amministrazione comunale terlizzese ad intervenire sulla vicenda, cercando di tutelare gli interessi della città conosciuta in tutta Italia per i suoi fiori: «Durante l'incontro - spiegano infine i pentastellati - si è preso atto della volontà del Sindaco di Terlizzi Michelangelo De Chirico di conferire mandato legale per tutelare gli interessi della cittadinanza dai pericoli della discarica. Dopo una lunga ed approfondita analisi e con il prezioso contributo del professor Nicola Grasso, i comitati ambientalisti hanno deciso di rinnovare il mandato legale all'Avvocato Rossella Chieffi al fine di presentare un intervento ad adiuvandum nel giudizio pendente dinanzi al TAR Puglia, che si discuterà il 18 ottobre, per sostenere l'illegittimità della Conferenza di servizi che autorizza la pericolosa discarica».
  • discarica
  • movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Il Movimento 5 Stelle presenta all'Amministrazione comunale la mozione "No alle Trivelle" Il Movimento 5 Stelle presenta all'Amministrazione comunale la mozione "No alle Trivelle" Il testo è stato già esposto in Regione Puglia dal portavoce dei grillini
Discarica Fer.Live, Ambiente è vita: «La salute è al di sopra di ogni interesse» Discarica Fer.Live, Ambiente è vita: «La salute è al di sopra di ogni interesse» La nota del comitato ambientalista in merito all'installazione della discarica di rifiuti speciali
Discarica FER.LIVE, amarezza per autorizzazioni dai sindaci di Bitonto e Terlizzi Discarica FER.LIVE, amarezza per autorizzazioni dai sindaci di Bitonto e Terlizzi Ricci e De Chirico: «Ignorate del tutto fondate ragioni nostra opposizione»
Parlamentarie 5 Stelle, Ruggiero candidata nel plurinominale alla Camera Parlamentarie 5 Stelle, Ruggiero candidata nel plurinominale alla Camera La parola ora passa al Garante per la conferma o meno delle liste da presentarsi entro lunedì 22 agosto
Discarica FER.LIVE: Ricci firma istanza autotutela Discarica FER.LIVE: Ricci firma istanza autotutela L'atto è stato indirizzato alla Presidenza del Consiglio
Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Attacco ad Abbaticchio e disponibilità a fare fronte comune con Ricci
Il Comune contro l’ok alla discarica Fer.Live in località Colaianni Il Comune contro l’ok alla discarica Fer.Live in località Colaianni Nuova amministrazione sul piede di guerra dopo la conferenza di servizi
Bufano si presenta alla città: «Bitonto non è stata ben amministrata» Bufano si presenta alla città: «Bitonto non è stata ben amministrata» La candidata 5 Stelle ha tenuto il suo primo incontro con gli elettori
© 2001-2023 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.