aggressione in villa
aggressione in villa
Cronaca

Botte ai genitori per i soldi: arrestato a Bitonto un 29enne

Nonostante l’ordine di divieto di avvicinamento, aveva aggredito il padre costringendolo alle cure mediche

Avrebbe minacciato e picchiato per anni i suoi genitori, talvolta anche tentando di estorcere loro denaro, e nonostante un divieto di avvicinamento, si sarebbe reso protagonista anche di un'ennesima aggressione ai loro danni. Sono queste le accusa con le quali la Polizia di Stato ha eseguito a Bitonto la misura cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica a carico di C.G., 29enne bitontino autore, secondo gli inquirenti, di numerosi episodi di maltrattamenti ai danni dei propri familiari.
«Lo scorso dicembre – raccontano le Forze dell'Ordine - le vittime si rivolsero ai poliziotti del locale Commissariato di P.S. e denunciarono una storia di maltrattamenti, lesioni personali ed una tentata estorsione subita, ad opera del figlio; svariati gli episodi di danneggiamento di mobili, suppellettili ed autovetture in uso alla famiglia oltre che di minacce e percosse di cui il predetto si era reso responsabile. Gli accertamenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Bitonto hanno consentito di eseguire nel mese di dicembre la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa e dell'allontanamento dalla casa coniugale, chiesta e ottenuta dalla Procura della Repubblica».
«Ciò nonostante – prosegue la nota stampa - il 6 gennaio scorso i poliziotti sono intervenuti nuovamente quando il giovane, per nulla intimorito dalla misura cautelare da cui era stato afflitto, aggrediva per strada il genitore costringendolo alle cure mediche».
Per questo l'Autorità Giudiziaria ha immediatamente inasprito la misura, ordinando l'arresto in carcere, eseguito dagli uomini del Commissariato di Bitonto che lo hanno condotto nel carcere di Bari.
  • Arresti Bitonto
  • Polizia di Stato Bitonto
  • Polizia Bitonto
Altri contenuti a tema
Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Uno dei tre aveva preteso il ritiro della denuncia presentandosi con una tanica di benzina
In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini Sono stati presi con le mani nel sacco, ieri sera, dai Carabinieri. Recuperate anche tronchesi ed un'accetta
Spaccio di droga a Bitonto: arrestato 28enne incensurato Spaccio di droga a Bitonto: arrestato 28enne incensurato In casa aveva più di 200 grammi di stupefacenti già pronti per essere venduti
Ruba un'auto a Bari. Pedinato dagli agenti, finisce ai domiciliari Ruba un'auto a Bari. Pedinato dagli agenti, finisce ai domiciliari Preso dagli agenti del Commissariato di P.S. un 49enne sorvegliato speciale. Rinvenute anche centraline ed estrattori
Blitz nel centro storico di Bitonto: trovate quasi 100 dosi di droga Blitz nel centro storico di Bitonto: trovate quasi 100 dosi di droga Erano nascoste nella casa di una 52enne poi denunciata
Tentano agguato ai tifosi del Taranto dopo la partita col Bitonto: arrestati 3 ultras del Bari Tentano agguato ai tifosi del Taranto dopo la partita col Bitonto: arrestati 3 ultras del Bari Individuato un gruppo di 15 persone, erano armati di bastoni. Volevano vendicare un'aggressione subita la settimana scorsa
Blitz della Polizia, trovati strumenti tecnologici per rubare auto Blitz della Polizia, trovati strumenti tecnologici per rubare auto I poliziotti del Commissariato di P.S. hanno denunciato una donna, la proprietaria del locale
Blitz nel centro storico, i pusher fuggono: sequestrata droga Blitz nel centro storico, i pusher fuggono: sequestrata droga I poliziotti li hanno notati in via Sant'Andrea. Rinvenuti tra i rifiuti 300 grammi fra cocaina, hashish e marijuana
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.