Il comando di PM di via Dossetti
Il comando di PM di via Dossetti
Cronaca

Blitz al festino privato a Bitonto: in 6 multati e denunciati

Domenica in compagnia per 6 giovani sorpresi in un locale nonostante la quarantena da Coronavirus

La pandemia da contagi di Covid19 non spaventa i giovani di Bitonto che nonostante i divieti imposti dal Governo e dal Comune non hanno voluto rinunciare a una Domenica delle Palme in compagnia. A mandare loro all'aria i piani gli equipaggi della Polizia Municipale intervenuti immediatamente dopo aver ricevuto, attorno alle 16:30, durante un servizio di pattugliamento mirato alla verifica del rispetto delle direttive anticontagio, la segnalazione di un solerte cittadino.

Gli agenti, giunti in via Massimo D'Azeglio sono stati subito attirati da un vociare sospetto proveniente dalle grate di un box interrato. Individuata l'esatta posizione della comitiva, hanno fatto irruzione nei locali, sorprendendo 6 giovani che si intrattenevano nello stesso ambiente completamente incuranti delle norme anti contagio.

I 6 soggetti, tutti maggiorenni, sono stati subito identificati e sanzionati ognuno con un verbale da 400 euro per la violazione dell'art 4 del Decreto Legge n. 19/2020 per il "mancato rispetto delle misure di contenimento", oltre a un esposto alla Procura della Repubblica. Sul posto anche una pattuglia della Polizia di Stato di supporto all'operazione.

Proseguono senza sosta, dunque, in controlli della Polizia Municipale che effettua in media circa 100 accertamenti che vengono quotidianamente refertati in Prefettura, con i dati delle persone fermate e le eventuali sanzioni comminate.

I 6 "campioni" di ieri, vanno ad aggiungersi alle altre 4 denunce, con relative multe, arrivate nei giorni scorsi, sempre ad opera della Polizia Municipale e ai soggetti che sarebbero stati sorpresi alcuni giorni fa dalla Polizia durante un festa privata. Anche se su questo episodio, al momento, mancano notizie ufficiali in riferimento al reale numero di persone individuate e alle circostanze riscontrate.
  • Polizia Municipale Bitonto
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Da oggi consentiti viaggi tra regioni: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi Da oggi consentiti viaggi tra regioni: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi Il presidente Emiliano invita a scaricare e utilizzare l'app Immuni
Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Serviranno a capire quanti siano venuti a contatto col virus e abbiano sviluppato gli anticorpi
Riparte oggi a Bitonto il mercato settimanale Riparte oggi a Bitonto il mercato settimanale Ecco le regole di accesso concordate tra Comune e commercianti, valide anche per i mercati nelle frazioni
Mascherine taroccate vendute a Bitonto col 500% di ricarico Mascherine taroccate vendute a Bitonto col 500% di ricarico La GdF sequestra migliaia di prodotti a un bitontino che le vendeva on-line e ai tre cittadini cinesi che gliele fornivano
A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid Partite le USCA, Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Abbaticchio: «Siamo tra i primi in Puglia»
L'impatto economico e sociale del calcio dopo il Coronavirus L'impatto economico e sociale del calcio dopo il Coronavirus Appuntamento sul network Viva mercoledì 13 maggio dalle ore 18:30
2 Festa in strada a Bitonto: musica e schiamazzi nonostante i divieti antiCovid Festa in strada a Bitonto: musica e schiamazzi nonostante i divieti antiCovid Polizia, Finanza e Vigili Urbani per disperdere l'assembramento in via Crocifisso
Dal 18 maggio apertura per Bar, ristoranti e parrucchieri Dal 18 maggio apertura per Bar, ristoranti e parrucchieri Mennea (Protezione Civile): «Le regioni che ne hanno fatto richiesta possono anticipare le aperture»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.