Francesca Anna Ruggiero
Francesca Anna Ruggiero
Politica

Autonomia differenziata, i deputati 5Stelle all'ANPI: «Noi baluardo della solidarietà nazionale»

Sinistra Italiana: «Ruggiero immensa faccia tosta dopo aver distrutto sanità, trasporti, ricerca, storia e ambiente»

La sezione bitontina dell'Associazione Nazionale dei Partigiani d'Italia chiede ai deputati 5 Stelle eletti a Bitonto di tutelare il Meridione d'Italia contro i rischi dell'Autonomia Differenziata, gli onorevoli Ruggiero e Dell'olio si assegnano la bandiera di tutori del Sud, Sinistra Italiana parla, senza giri di parole, di «immensa faccia tosta». Questo, in estrema sintesi, il sunto del confronto serrato a colpi di comunicati consegnato alla stampa da alcuni dei protagonisti della vita politica cittadina.
Dopo il monito dell'ANPI Bitonto, la deputata bitontina Francesca Ruggiero e il collega Gianmauro dell'Olio hanno prontamente risposto alle richieste avanzate dall'associazione, autodefinendosi «baluardo della solidarietà nazionale», con la promessa di difendere «fino all'ultimo l'unità del Paese e lavoreremo senza tregua per evitare provvedimenti deleteri per il Sud Italia».
L'autonomia differenziata resta però al suo posto, perchè «è nel contratto di governo e raccoglie le esigenze avanzate da alcune Regioni, che non possono rimanere inascoltate», si giustificano i due onorevoli grillini eletti nella circoscrizione di Bitonto.
«Allo stesso tempo – rimarcano, però - sentiamo la necessità di ribadire che questo fondamentale processo non dovrà essere realizzato a detrimento delle regioni del Sud Italia».
«D'altro canto – sono certi i due deputati - stiamo dimostrando con i fatti la tutela del Meridione: è notizia della settimana scorsa lo stralcio del settore della scuola dalla regionalizzazione. Abbiamo così impedito la realizzazione di una logica perversa che avrebbe acuito le differenze fra Nord e Sud, creando regioni di serie A e regioni di serie B; in questo siamo stati guidati dal principio cardine secondo il quale la qualità della formazione di un bambino o un ragazzo non debba dipendere dal luogo di nascita e quindi, in ultima istanza, dalla casualità».

«Anzi – si legge ancora nel comunicato - con il nostro governo stiamo mettendo la parola fine a tante assurde iniquità per il Sud Italia che gli esecutivi precedenti non erano riusciti o, peggio, non avevano voluto risolvere. Abbiamo riformato il calcolo dei fabbisogni standard, garantendo maggiori servizi, fra cui quelli legati agli asili nido, a tutti i Comuni, e riparando quindi ai danni di un'applicazione distorta del federalismo fiscale. È un risultato storico per tutto il Paese, perché finalmente tutti i Comuni riceveranno i fondi necessari a garantire servizi fondamentali, fra cui gli asili nido. Fino ad oggi invece, molti Comuni, gran parte dei quali situati nel Sud Italia (Bitonto è fra questi), si trovavano nella situazione assurda di non ricevere nulla dal Fondo di Solidarietà Comunale per il servizio asili nido perché negli anni passati non erano riusciti a finanziarlo».

«Con il Movimento 5 Stelle – promettono dell'Olio e la Ruggiero - al governo non si realizzerà alcuna "secessione dei ricchi" e non andrà in porto nessun provvedimento che possa definirsi "Spacca-Italia"».

Per Sinistra Italiana, invece, l'Italia è già bell'e spaccata. Anzi, «l'immensa faccia tosta, di questa giovane Parlamentare, Francesca Ruggiero» sarebbe senza limiti.
«"Abbiamo salvato la scuola" – attaccano gli attivisti riportando le parole della deputata bitontina - però con nonchalance, abbiamo ucciso tutto il resto, questo omesso, ossia la sanità, i trasporti, la ricerca scientifica, i beni archeologici, i musei, la viabilità, i parchi e le foreste e tanto altro ancora praticamente, lo smantellamento totale della forma materiale della Repubblica».
Per Sinistra Italiana saremmo di fronte alla «disfatta totale della Repubblica» certificata dallo «straccio della Costituzione in tutti i suoi art. fondamentali, e tutto viene spacciato, come una vittoria dei 5 stelle che hanno salvato la scuola dalla stessa sorte mentre, la coppia di vampiri della Costituzione - Zaia e Fontana - strepitano per firmare o tutto o niente e in questo gioco delle parti, per farci ingoiare questo accordo per salvare il salvabile, che in ogni modo sarà comunque perso».
«Questa non è una vittoria 5 stelle – concludono da Sinistra Italiana - ma solo l'inizio della disfatta per le Regioni del Meridione».
  • movimento 5 stelle
  • Sinistra Italiana Bitonto
  • Francesca Ruggiero
Altri contenuti a tema
Bitonto 5Stelle: «Non siamo contrari all'Autonomia Differenziata» Bitonto 5Stelle: «Non siamo contrari all'Autonomia Differenziata» La supercazzola dei grillini bitontini per (non) rispondere all'articolo di BitontoViva
Comitato Bitonto 5 Stelle: «Noi contrari all'Autonomia Differenziata» Comitato Bitonto 5 Stelle: «Noi contrari all'Autonomia Differenziata» E sul comitato che difende il Sud: «Aperti al confronto, ma non per contenitori vuoti di demagogia e propaganda»
«Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» «Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» La deputata Ruggiero (M5S) difende il provvedimento: «Adesso le famiglie arrivano a fine mese»
Abbaticchio: «Col reddito di cittadinanza incontrollato schiere di ragazzi senza futuro» Abbaticchio: «Col reddito di cittadinanza incontrollato schiere di ragazzi senza futuro» Il leader di Italia in Comune sui dati della misura: «Solo a Bitonto 883 domande. Ma il tempo indeterminato resta una chimera»
Ruggiero (M5S): «Col Governo Conte Sud di nuovo al centro». Ma lo Svimez la smentisce Ruggiero (M5S): «Col Governo Conte Sud di nuovo al centro». Ma lo Svimez la smentisce Tra fine 2018 e inizio 2019 più giovani in fuga, 107mila occupati in meno nel Mezzogiorno, meno posti letto in ospedale e scuole più insicure
A Bitonto nasce il comitato contro il regionalismo differenziato A Bitonto nasce il comitato contro il regionalismo differenziato «No alla legge spacca Italia». Tra i primi aderenti Iniziativa Democratica, Italia in Comune, Pd, PSI e Sinistra Italiana
L'ANPI Bitonto ai deputati Ruggiero e Dell'Olio: «Autonomia differenziata disastro per il Sud» L'ANPI Bitonto ai deputati Ruggiero e Dell'Olio: «Autonomia differenziata disastro per il Sud» La sezione locale del partigiani scrive agli onorevoli grillini: «I bitontini vi hanno dato fiducia, adesso ripagatela»
«Con il Codice Rosso mai più femminicidi come quello di Maria Grazia Cutrone» «Con il Codice Rosso mai più femminicidi come quello di Maria Grazia Cutrone» Nel provvedimento, presentato dalla deputata bitontina Francesca Ruggiero (M5S), misure contro revenge porn e sfregi al viso
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.