Ospedale Bitonto
Ospedale Bitonto
Cronaca

Due furti in quattro giorni all'ex ospedale di Bitonto: rubate attrezzature informatiche

Damascelli (FI): «Asl attivi vigilanza armata. Struttura alla mercè di ladri, vandali e malintenzionati»

«Due furti in quattro giorni: all'ex ospedale di Bitonto la situazione è ormai insostenibile ed esige provvedimenti immediati». La denuncia arriva da Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, preoccupato della situazione in cui versa, soprattutto nelle ore serali e notturne, la struttura sanitaria bitontina. Nel weekend infatti i ladri sono entrati nuovamente in azione per rubare la strumentazione informatica di alcuni ambulatori. Solo 4 giorni prima la struttura era stata visitata ancora dai malviventi che erano riusciti a portare via un ingente quantitativo di costosi farmaci.

«Urge un servizio di vigilanza armata per arginare furti e intrusioni – è lamenta il fozista - e restituite un minimo di serenità agli operatori della sanità e ai pazienti. Non si può andare avanti così. Da tempo abbiamo segnalato alla direzione generale della Asl che la struttura di Bitonto è vulnerabile e va protetta. Non la si può lasciare alla mercé di ladri, vandali e malintenzionati che, oltre a rubare di tutto, scassinano, sfasciano e sporcano senza ritegno. La presenza di un vigilante rappresenterebbe di certo un deterrente, e costerebbe meno dei danni che siamo costretti a subire».

«Non si può continuare a lasciare incustodito un presidio territoriale di assistenza tanto frequentato ed esposto – conclude Damascelli - il problema richiede interventi indifferibili. L'Asl non può continuare a chiudere gli occhi di fronte a questa emergenza. Provveda subito a disporre un servizio di guardiania, indispensabile per preservare gli ambienti, il decoro e soprattutto la sicurezza di chi opera nel Pta bitontino e dei suoi numerosi utenti».
  • Domenico Damascelli
  • Ospedale Bitonto
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Un centinaio di persone per la manifestazione contro la violenza dopo l'aggressione del branco a un 15enne
Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» «Nessuna responsabilità di Comune e Città Metropolitana. Ma chi può aiuti invece di strumentalizzare»
Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Abbaticchio: «Qualcuno ne parla per nascondere le reali responsabilità»
«Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» «Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» Le rassicurazioni del DG Sanguedolce al sindaco. Damascelli(FI): «La cera si squaglia, il santo non cammina»
Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Il consigliere regionale di Forza Italia sollecita le istituzioni per salvare i 250 posti a rischio in Puglia
Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Damascelli (FI): «Puglia ancora in ginocchio: in rovina fino al 60% del raccolto»
Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Damascelli (FI): «Rubati anche farmaci antitumorali, costosi macchinari, denaro e autovetture di servizio»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.