StopGlobalWarming eu
StopGlobalWarming eu
Vita di città

Anche Bitonto nella rete europea contro il riscaldamento globale

Insieme a Bitetto, Bari e Conversano è fra le 4 località pugliesi protagoniste di Stopglobalwarming.eu

Ci sono anche 4 città della Puglia nella rete europea dei sindaci contro il riscaldamento globale, la grande iniziativa europea che nella regione del Tavoliere ha come ambasciatori i comuni di Bitonto, Bari, Bitetto e Conversano.
La rete "Clima Comune" è stata presentata nelle scorse ore nel corso di un webinar organizzato da Eumans, il Movimento paneuropeo di iniziativa popolare fondato dal Tesoriere dell'Associazione "Luca Coscioni", Marco Cappato, promotore dell'iniziativa Stopglobalwarming.eu, che ha già ottenuto l'adesione di oltre 50mila cittadini europei.

Un'iniziativa che gode del sostegno di tante personalità di spicco dei paesi europei, come Mogens Lykketoft, presidente dell'Assemblea Onu ai tempi degli Accordi di Parigi, Navanethem Pillay, Alto Commissario ONU per i Diritti Umani dal 2008 al 20914, 3 ex commissari europei (Emma Bonino, Violetta Bulc, Vytenis Povilas Andriukaitis), del comitato di EarthDay (gli organizzatori della Giornata Mondiale della Terra) e tante personalità del mondo della scienza, della cultura e dello spettacolo. Mentre, tra le città europee che hanno già aderito all'iniziativa, ci sono Monaco, Francoforte, Dublino, Eindhoven e Dortmund.
In tutti questi comuni i sindaci, aderendo al programma, si sono impegnati con una mozione locale, durante la quale informare i cittadini sulla possibilità di firmare l'Iniziativa dei Cittadini Europei anche utilizzando il sito e gli spazi istituzionali del comune. Il movimento chiede, fra le altre cose, di tassare le emissioni di CO2 responsabili del drammatico innalzamento annuale della temperatura globale e di ridurre allo stesso tempo le tasse sul lavoro e sulle categorie meno abbienti.
Chi emette anidride carbonica in Europa pagherebbe un prezzo a tonnellata e il ricavato andrebbe a beneficio dei lavoratori, con una riduzione delle tasse in busta paga. Un milione di firme di cittadini europei su StopGlobalWarming.eu obbligherebbe infatti la Commissione europea a discutere in modo formale e istituzionale un'idea già promossa da 27 premi Nobel, 5.000 economisti, 11.000 scienziati e considerata lo strumento più efficace per proteggere l'ambiente e combattere il climate change senza abbandonare l'economia di mercato.
  • ambiente
Altri contenuti a tema
1 Strappati a Bitonto gli alberi piantati per i nuovi nati Strappati a Bitonto gli alberi piantati per i nuovi nati Tre piante sono state recise da ignoti. I volontari: «Ne metteremo altre. Non ci arrenderemo»
Una montagna di pneumatici sequestrati ai gommisti di Bitonto Una montagna di pneumatici sequestrati ai gommisti di Bitonto Controlli in serie delle forze dell'ordine. Gomme accatastate senza registrazione: avrebbero potuto finire illegalmente nelle campagne
Velostazione di Bitonto: la Regione concede il finanziamento Velostazione di Bitonto: la Regione concede il finanziamento Sarà realizzata in via Senatore Angelini e consentirà di prendere il treno e lasciare la bici in sicurezza
Le piante abbandonate tornano a nuova vita nel giardino della chiesa dell'Annunziata Le piante abbandonate tornano a nuova vita nel giardino della chiesa dell'Annunziata L'iniziativa del Movimento VogliAmo Bitonto Pulita per abbellire lo spazio davanti alla chiesetta romanica
Bitonto all'Europan 16, biennale internazionale sulla rigenerazione Bitonto all'Europan 16, biennale internazionale sulla rigenerazione È l'unica città italiana in concorso insieme a San Donà di Piave. Nove nazioni con 40 candidature per ridisegnare il futuro
Ignoti radono al suolo le aiuole curate dai volontari a Bitonto Ignoti radono al suolo le aiuole curate dai volontari a Bitonto Dopo un anno di duro lavoro avevano abbellito la zona attorno alla Casa della Musica. Inachis: «Non ci fermeremo»
Un sistema di tiranti per salvare i cedri di piazza Marconi Un sistema di tiranti per salvare i cedri di piazza Marconi È una delle soluzioni allo studio per salvaguardare l'incolumità dei passanti e le stesse piante
Tre nuovi nati a Bitonto: piantato un albero per ognuno di essi Tre nuovi nati a Bitonto: piantato un albero per ognuno di essi La loro nascita celebrata dall'iniziativa di Mowgli e VogliAMO Bitonto Pulita
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.