Un incidente stradale
Un incidente stradale
Cronaca

Alcol e incidenti stradali: la campagna #pensaachiresta parte da Bitonto

I legami affettivi fra vittime, familiari e amici per ridurre i morti sulle strade

Martedì 5 febbraio alle ore 11, presso la Sala degli Specchi del Comune di Bitonto, sarà presentata la campagna di sensibilizzazione #pensaachiresta, all'interno del progetto "No Alcol No Crash", gestito dalla Coop. Soc. CAPS e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e Dipartimento per le Politiche Antidroga, in rete con il Comune di Bari, il Comune di Bitonto, l'ASL Bari (Dipartimento Dipendenze Patologiche) e l'Ufficio del Garante dei diritti del Minore della Regione Puglia. #pensaachiresta vuole richiamare l'attenzione, soprattutto delle giovani generazioni, sul tema dell'abuso di alcol e droghe e della dipendenza da smartphone, e sulle drammatiche, spesso tragiche, relative conseguenze nel mettersi al volante. Il messaggio mira a responsabilizzare i suoi destinatari attraverso il legame affettivo tra le vittime di incidenti e i familiari, gli amici, coloro i quali perdono una persona cara, mostrando al pubblico come viene trasformata negativamente l'esistenza di chi resta in vita. #pensaachiresta diventa, dunque, un'esortazione ad assumere un comportamento responsabile, non solo a salvaguardia della propria incolumità, ma anche dei propri affetti. Il progetto "No Alcol No Crash" mira a ridurre il numero di incidenti attribuibili a comportamenti relativi all'uso e abuso di sostanze, promuovendo una cultura della guida sicura nei locali, nelle spiagge e nei gruppi informali, attraverso la distribuzione di etilotest, materiale informativo e con il supporto di sussidi dimostrativi: simulatori di guida, occhiali alcovista, allestimento di percorsi ebbrezza, al fine di riproporre i pericoli legati all'incidentalità.
  • incidente
  • comune
Altri contenuti a tema
Nuovo incidente a Bitonto alla “rotatoria della morte” fatale ad Antonella e Pierluigi Nuovo incidente a Bitonto alla “rotatoria della morte” fatale ad Antonella e Pierluigi Fortunatamente solo tanto spavento per il conducente rimasto illeso
Tragico incidente sulla A14: due morti e un ferito tra Bitonto e Molfetta Tragico incidente sulla A14: due morti e un ferito tra Bitonto e Molfetta A perdere la vita un uomo e una donna di origini albanesi, di 56 e 82 anni. Ferito anche un 44enne
Tir si ribalta sulla strada provinciale 231, traffico paralizzato Tir si ribalta sulla strada provinciale 231, traffico paralizzato L'incidente si è verificato questa notte, all'01.00. Il camionista è rimasto illeso, sul posto sono intervenuti i Carabinieri
Partenariato economico tra UE e Giappone: a Bitonto un workshop sulle opportunità Partenariato economico tra UE e Giappone: a Bitonto un workshop sulle opportunità Si terrà il 4 aprile nella Sala degli Specchi di Palazzo Gentile
In migliaia ai funerali di Antonella e Pierluigi, morti sabato per un incidente In migliaia ai funerali di Antonella e Pierluigi, morti sabato per un incidente «Sarete gli angeli più belli». Don Vito Piccinonna: «Amatela questa vita»
Tre incidenti nel giorno della tragedia: la Sp 231 trappola mortale per gli automobilisti Tre incidenti nel giorno della tragedia: la Sp 231 trappola mortale per gli automobilisti Non solo il tragico schianto in cui sono morti Pierluigi e Antonella: solo per caso non ci sono state altre vittime
Notte di sangue a Bitonto: due morti in un incidente sul ponte di via Palo Notte di sangue a Bitonto: due morti in un incidente sul ponte di via Palo Gravissima una terza persona, ricoverata al Policlinico di Bari. Sono tutti giovani fra i 18 e 23 anni
Violenza di genere e stalking: venerdì un convegno a Bitonto dell'A.G.Avv. Violenza di genere e stalking: venerdì un convegno a Bitonto dell'A.G.Avv. L'associazione dei giovani avvocati di Bari discuterà di dinamiche psicologiche, implicazioni sociali e profili legali
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.