Parco via Togliatti
Parco via Togliatti
Vita di città

A Bitonto un parco aperto per le persone con autismo

Le famiglie potranno portare i loro figli in totale sicurezza in deroga ai limiti imposti dalle norme anticontagio

Elezioni Regionali 2020
Un luogo sicuro dove poter condurre le persone con autismo che, a causa della pandemia da Coronavirus, sono obbligate a restare in casa, acuendo in maniera notevole i disturbi. È la soluzione individuata dal Comune di Bitonto che, attraverso l'Assessorato al Welfare e quello alle Pari opportunità, insieme alla Asl di Bari (Servizio di Neuropsichiatria infantile e dell'adolescenza) e alla cooperativa sociale Solidarietà hanno dato vita al progetto "Spazio sicuro all'aperto", per aiutare le famiglie nella gestione dei figli affetti da disturbo dello spettro autistico, disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) e disabilità intellettiva grave.

«Si tratta, infatti, di soggetti, per i quali l'impossibilità di uscire di casa e l'indisponibilità di parchi aperti – spiegano da Palazzo Gentile - per la necessità di osservare le regole di prevenzione e tutela della salute pubblica imposte dall'emergenza Coronavirus, comporta un sovraccarico di stress e disagio. "Spazio sicuro all'aperto" offre, quindi, una mano di aiuto a tutti quei genitori, per i quali l'ansia per l'epidemia da Covid-19 è amplificata dalla preoccupazione per i disturbi comportamentali dei propri figli, mettendo a disposizione il parco urbano di via Togliatti, opportunamente presidiato dalle forze dell'ordine, per poter trascorrere in modalità protetta e vigilata un'ora all'aria aperta».

Potranno fruire dell'iniziativa persone di ogni età, affette dai suddetti disturbi, accompagnate da un adulto di riferimento. L'ingresso al parco sarà contingentato, per rispettare le disposizioni governative in materia di contrasto alla diffusione del contagio da Coronavirus, permettendo la contemporanea presenza negli spazi all'aperto di massimo tre minori e di altrettanti adulti accompagnatori per ogni ora. Sul posto è prevista anche la presenza costante di un educatore.
L'accesso al parco sarà possibile tutti i giorni (dal lunedì alla domenica) dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18: obbligatoria la prenotazione, chiamando il n. 3929051633 o scrivendo una mail all'indirizzo asambitobitonto@libero.it, per consentire un afflusso regolare e programmato di ragazzi e accompagnatori.
  • Michele Abbaticchio
  • disabilità
Altri contenuti a tema
In volo notturno su Bitonto illuminata a led In volo notturno su Bitonto illuminata a led Il video emozionante di Francesco Marinelli incorona la fine dei lavori di restyling illuminotecnico
Riapre al pubblico a Bitonto il parco di Villa Sylos Riapre al pubblico a Bitonto il parco di Villa Sylos L'area verde, dedicata ad Angelo Vassallo, sarà aperto anche di domenica
Abbaticchio: «Non lascerò Bitonto per le regionali» Abbaticchio: «Non lascerò Bitonto per le regionali» Smentite le voci sulle dimissioni: «Porterò a termine il mio impegno per dare alla luce le opere della Bitonto 2020»
Più aule per il Liceo Classico di Bitonto: il Comune cede gli spazi necessari Più aule per il Liceo Classico di Bitonto: il Comune cede gli spazi necessari Approvata in consiglio la convenzione con la Città Metropolitana per l'utilizzo degli ambienti dell'ex convento di Santa Teresa
Guasti pubblica illuminazione a Bitonto: ecco chi chiamare Guasti pubblica illuminazione a Bitonto: ecco chi chiamare Riparazioni entro massimo due giorni. Intanto, completata la sostituzione delle luci nella zona antica
1 Urina sulla vetrina di un locale di Bitonto, Natilla e Scauro: «Siamo con voi, ma l'amministrazione dov'è?» Urina sulla vetrina di un locale di Bitonto, Natilla e Scauro: «Siamo con voi, ma l'amministrazione dov'è?» Mangini: «Già intervenuti al mattino seguente con la Polizia Locale. Dall'opposizione solo politica da fumetto»
Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti L'Arpa non rileva inquinanti nell'aria. Si attendono i dai dei test sul terreno
A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti I lavori saranno appaltati a luglio. Abbaticchio: «Verso il porta a porta su tutto il territorio»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.