bitonto artistica
bitonto artistica
Turismo

A Bitonto “Monumenti Aperti” nel weekend del 23 e 24 novembre

Oltre 1200 volontari per condurre i turisti tra le bellezze del territorio e nei frantoi per scoprire come nasce l'oro di Puglia

Un viaggio attraverso le meraviglie storiche, architettoniche e artistiche della città di Bitonto, ma anche nei luoghi in cui nasce "l'oro verde di Puglia": l'olio extravergine d'oliva. Sarà tutto questo e molto altro di più la XXIII edizione di "Monumenti Aperti" la manifestazione nazionale che nel weekend del 23 e 24 novembre farà tappa in Puglia e aprirà le porte della città a turisti e cittadini vogliosi di scoprire le ricchezze del proprio territorio.

«Dopo il grande successo dello scorso anno nella città di Bitonto – spiegano gli organizzatori - la manifestazione sarà quest'anno riproposta in ben quattro comuni, tutti appartenenti al Nuovo GAL Fior d'Olivi. Tre le amministrazioni "new entry": Modugno, Terlizzi, Giovinazzo e, naturalmente, Bitonto».
Almeno mille gli studenti che saranno coinvolti, provenienti dalle scuole di ogni ordine e grado dell'area metropolitana di Bari, che saranno affiancati da oltre 200 volontari in rappresentanza dell'associazionismo locale.
«Tra il mare e le grandi estensioni di terreni coltivati a olivo – raccontano ancora i responsabili dell'iniziativa - Monumenti Aperti diventa allora occasione per raccontare, tra tradizione e modernità, lo straordinario valore sociale ed economico della produzione olearia. E lo farà proprio nei giorni della raccolta e nei luoghi in cui le olive vengono lavorate, i frantoi. Si potranno visitare quelli storici e quelli più recenti e scoprire tutti i passaggi attraverso i quali dalle olive si arriva ai pregiati oli extravergine».
  • olio extra vergine d'oliva
  • Monumenti Aperti
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
Bitonto unica partecipante pugliese a Monumenti Aperti Bitonto unica partecipante pugliese a Monumenti Aperti Sabato 11 e domenica 12 dicembre, saranno coinvolte 6 scuole primarie e 5 secondarie con 250 studenti, 50 insegnanti e 60 volontari
"Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole "Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole Obiettivo è condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale, nei primi 6 mesi del 2021 piantati più di 250mila alberi di Favolosa
Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Ospiti anche i sindaci di Giovinazzo e Modugno
Una passeggiata fotografica per “riscattare” il centro antico di Bitonto Una passeggiata fotografica per “riscattare” il centro antico di Bitonto Domenica 30 maggio alle ore 18.30 da piazza Cavour
Parte da Bitonto un percorso formativo per promuovere la qualità dell'olio d'oliva Parte da Bitonto un percorso formativo per promuovere la qualità dell'olio d'oliva Appuntamento alle 17.00 con "Authentic-Olive-Net", progetto finanziato dal Programma Grecia-Italia 2014-2020
Dal 20 maggio parte il servizio di pulizia straordinaria del centro storico di Bitonto Dal 20 maggio parte il servizio di pulizia straordinaria del centro storico di Bitonto Ad annunciarlo il Sindaco Michele Abbaticchio
Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Dal 16 al 30 aprile online gli esiti della residenza artistica digitale
Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio L’olio extravergine d’oliva, insieme al vino, è il prodotto più soggetto a contraffazioni e sofisticazioni
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.