Autobus Asv
Autobus Asv

Pendolare esasperata scrive una lettera al Comune

La richiesta: «Chiedo ripristino corsa delle 7:00. Non ci sono solo gli studenti e nel trasporto non si investe»

Essere pendolare non è semplice, gli imprevisti sono all'ordine del giorno: guasti, ritardi, scioperi, code, cancellazioni, traffico. È un disagio spostarsi anche nelle grandi città, figuriamoci nelle frazioni. A scrivere esasperata alla redazione di BitontoViva è Maria Grasso, una regolare pendolare che da Mariotto raggiunge Bitonto tutti i giorni, lamentando i continui cambiamenti orari che non consentono agli stessi pendolari di potersi organizzare e che chiede il ripristino della corsa che va da Mariotto a Bitonto alle ore 7:00.

«Ho un regolare abbonamento mensile di € 40,50… questi continui cambiamenti avvengono a discapito soprattutto dei lavoratori che timbrano il cartellino e che sono già costretti, magari per pochi minuti, a prendere il mezzo meno consono alle proprie esigenze, perché non ci sono alternative, e che magari devono raggiungere altre località o per lavoro o per studio», scrive nella lettera indirizzata anche al sindaco Michele Abbaticchio, al Comune di Bitonto e al responsabile ASV Trasporti Bitonto, Michele Ventrella.

I cambiamenti orari indicati nelle missiva riguardano tre tratte: quella con partenza da Bitonto alle ore 13,30 (corsa di linea) posticipata alle ore 13,35, quella con partenza da Mariotto alle ore 7,00 (corsa di linea) posticipato alle ore 7,10 e quella con partenza da Mariotto alle ore 7,15 (corsa studenti) anticipato alle ore 7,10.
«Sono cambiamenti già sperimentati in passato e che quindi non sono, come annuncia l'Azienda ASV negli avvisi, 'in via sperimentale'» continua Maria. «Il distanziamento non c'era, non c'è e non ci sarà - è la posizione chiarissima - se non si aggiungono altri mezzi. In alcuni giorni della settimana i bus sono strapieni e manca ossigeno considerando che si indossa la mascherina, senza poi parlare di zaini, passeggini, monopattini, trasporto animali. Provate a viaggiare con noi tutti i giorni, e non in orari dormienti» afferma ancora «ci sono bus utilizzati per linea urbana che consumano carburante, inquinando l'aria già irrespirabile, che segnano chilometri percorsi a vuoto, visto lo scarso utilizzo in diverse ore del giorno», lamenta Maria, che sembra suggerire l'aumento dei bus e delle tratte.

«Quando c'è traffico il tempo di percorrenza dal capolinea Santi Medici al semaforo incrocio per frazioni è di 45 minuti per raggiungere la frazione. Chi esce di casa all'alba, per lavoro, deve fare i conti con i disservizi che purtroppo il Comune non riesce a gestire. Nel trasporto non si investe. Chiedo, pertanto, che almeno la corsa delle 7,00 rimanga invariata», conclude la cittadina.

La sua voce è arrivata agli uffici comunali e sarà amplificata dalla nostra pubblicazione. A tutti gli attori in campo chiediamo di accogliere quanto segnalato e di provare a dare una risposta ai tanti pendolari senza voce. La nostra testata resta a disposizione per precisazioni, repliche e soprattutto per dare spazio ad eventuali ufficializzazioni di modifiche all'orario.


  • Asv
Altri contenuti a tema
Da settembre sui bus urbani attiva la bigliettazione elettronica con l’app DropTicket Da settembre sui bus urbani attiva la bigliettazione elettronica con l’app DropTicket Novità digitale per gli autobus delle linee urbane di Bitonto.
1 Differenziata sotto il 30% a Bitonto, Onda Civica: «Passi indietro» Differenziata sotto il 30% a Bitonto, Onda Civica: «Passi indietro» Critiche anche sulla mancata approvazione del PEF: «Cittadini penalizzati senza decurtamento costi»
Raccolta differenziata: a Bitonto peggiorano le percentuali Raccolta differenziata: a Bitonto peggiorano le percentuali Il dato scende sotto il 30% per il 2020 dopo un biennio in sostanziale equilibrio
«All'Asv Bitonto anomala ondata di incarichi ad avvocati baresi» «All'Asv Bitonto anomala ondata di incarichi ad avvocati baresi» L'accusa di Onda Civica: «1,5 milioni di euro finiti nelle tasse dei contribuenti»
Onda Civica: «A Bitonto vietato esprimere pareri sui servizi» Onda Civica: «A Bitonto vietato esprimere pareri sui servizi» La forza di centrodestra critica sulla politica della customer satisfaction per la gestione pubblica
Confusione a Bitonto sui colori della differenziata: «Nessuna comunicazione» Confusione a Bitonto sui colori della differenziata: «Nessuna comunicazione» Cazzolla (Fare Verde): «Senza colori di riferimento siamo tornati 20 anni indietro»
Asv in declino. Natilla: «Colpa della politica schizofrenica del sindaco» Asv in declino. Natilla: «Colpa della politica schizofrenica del sindaco» Il consigliere d'opposizione punta il dito contro Abbaticchio: «Su chi ricadranno i debiti milionari?»
Differenziata di scarsa qualità: dal consiglio 1,2 milioni per ripianare le spese Asv Differenziata di scarsa qualità: dal consiglio 1,2 milioni per ripianare le spese Asv Santoruvo (70032): «Il vecchio Cda aveva ragione, ma l'ex assessore lo ha ignorato»
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.