Jet Log Bitonto Tecnoswitch New Volley Ruvo
Jet Log Bitonto Tecnoswitch New Volley Ruvo
Volley

Volley: la Jet Log Bitonto batte la Tecnoswitch Ruvo al tie break

La classifica non sorride ancora alle bitontine, ma c'è ottimismo

Dalla supremazia nei primi due set al completo black out, salvo poi rialzare la testa nel tie break.
La Jet Log Bitonto vince la sfida contro la Tecnoswitch New Volley Ruvo, dopo una partita altalenante.
Alla gioia per i 2 punti conquistati grazie al 3-2 (25-21, 25-20, 10-25, 15-25, 15-7), fa da contraltare l'amarezza per aver sprecato un'occasione preziosa per conquistare il bottino pieno.
Tanto hanno infatti da rimproverarsi le ragazze di mister Francesco De Robertis, che peccano ancora per poca continuità.
Eppure la vittoria piena sembrava davvero alla portata, vista la grinta mostrata nei primi due parziali del "derby".

Marzano al palleggio, opposta a Capozza, Stufano Rosy e Paparella in banda, Fornelli e Fiore al centro e Masciale libero, ritrovano infatti tante ex Robur dall'altra parte della rete. Nella squadra di mister Incerti militano attualmente la palleggiatrice Rossana Bernardi, la laterale Alessandra Parisie l'opposto Sonia De Lucia, subentrata ad inizio secondo set alla titolare Haliti. A completare il sestetto la schiacciatrice Lionetti, le centrali Piarulli e Marinelli e il libero Di Pierro.
Nei primi due set, è la Jet Log la vera protagonista. Le ruvesi provano ad opporre la loro resistenza, soprattutto con la grande prestazione di Piarulli, ma non riescono a domare le bitontine che chiudono sul 25-21 il primo set e su 25-20 il secondo.
L'energia delle padrone di casa si spegne però nel terzo set. Un black out inspiegabile che le trascina verso una vera Caporetto. Le ospiti si impongono sin da subito, portandosi sul 9-1, e continuano ad incrementare il loro vantaggio.
La situazione è irreversibile. De Robertis rinuncia persino al secondo time out; tenta solo la carta Raffaella Bisceglie, in campo per Capozza, in realtà solo per tre scambi. Il parziale parla chiaro: 10-25.

15-25è invece il risultato del quarto set, dove le bitontine, Fornelli su tutte, cercano di reagire. È il turno anche di Rutigliani, che subentra a Paparella dal 12-18 al 14-21.
La grinta della Jet Log ritorna nel tie break. Le ragazze ingranano subito la marcia giusta e mettono alle spalle le ruvesi. La palla match viene affidata a D'Agostino, al servizio al posto di Capozza. È 15-7 e scoppia la festa bitontina.

La classifica però non cambia. Con soli 4 punti accumulati in 5 giornate, la Jet Log Bitonto continua ad occupare la dodicesima e terzultima posizione.
"È stata una partita double face come è facile desumere dai parziali- commenta il direttore sportivo, Raffaele Picciotti -. Le nostre ragazze sono state molto brave a condurre in porto i primi 2 set con un gioco convincente e concreto. Poi è arrivato un improvviso ed inspiegabile blackout nel 3° e nel 4°. Al tie break c'è stata una inaspettata e ben arrivata inversione di rotta: le ragazze sono state formidabili a chiudere subito i conti.
Ovviamente io auspico che ci sia maggiore continuità e costante tensione psicofisica per portare la Jet Log ad una posizione di classifica più tranquilla".
Vietato fallire la prossima prova. Domenica alle ore 18.30 la Jet Log affronterà in casa l'ASD Polis Corato, ancora a zero punti.
  • jet log
  • Volley Bitonto
Altri contenuti a tema
Taranto in Superlega, festa per Francesco Racaniello Taranto in Superlega, festa per Francesco Racaniello Il tecnico bitontino ha conquistato la promozione nel massimo campionato da assistente di coach Vincenzo Di Pinto
La Volley Bitonto ricorda il Presidente Vincenzo Schiraldi La Volley Bitonto ricorda il Presidente Vincenzo Schiraldi Ad un anno dalla sua scomparsa la piantumazione di una giovane quercia nella Villa Comunale
Cibo e giocattoli dalla Volley Bitonto per i bambini delle famiglie in difficoltà Cibo e giocattoli dalla Volley Bitonto per i bambini delle famiglie in difficoltà Il sodalizio sportivo impegnato in una raccolta solidale di generi di prima necessità, libri e giochi per allietare le feste
La Volley Ball Bitonto approda in Serie D Maschile La Volley Ball Bitonto approda in Serie D Maschile Nel roster tanti giovani e talentuosi bitontini uniti dal ricordo del compianto Vincenzo Schiraldi
Intitolata a Vincenzo Schiraldi la palestra della Scuola Sylos Intitolata a Vincenzo Schiraldi la palestra della Scuola Sylos Avviate le procedure per dedicare all'indimenticato “presidente” stroncato dal Covid la nuova struttura sportiva
I famigliari di Vincenzo Schiraldi: «Conserveremo nel cuore il vostro affetto» I famigliari di Vincenzo Schiraldi: «Conserveremo nel cuore il vostro affetto» La figlia Ilaria: «Te ne sei andato nel modo più ingiusto. Siamo fieri di te: faremo fiorire quello che hai seminato»
«L'uomo prima del giocatore»: il ricordo di Francesco Ricci per Vincenzo Schiraldi «L'uomo prima del giocatore»: il ricordo di Francesco Ricci per Vincenzo Schiraldi L'ex assessore e consigliere comunale accanto al professore prima come giocatore e poi come vicepresidente
Il saluto a Vincenzo Schiraldi: l'addio commosso delle “sue” ragazze Il saluto a Vincenzo Schiraldi: l'addio commosso delle “sue” ragazze Il ricordo delle atlete che hanno percorso con l'amato “presidente” una parte del loro percorso sportivo e umano
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.