Patierno in azione contro il Gravina. <span>Foto Anna Verriello</span>
Patierno in azione contro il Gravina. Foto Anna Verriello
Calcio

Un lampo di Patierno regala la vittoria al Bitonto contro il Gravina

Domenica trasferta a Cerignola col Foggia capolista nel mirino

Elezioni Regionali 2020
Un gol che vale la vittoria e il sorpasso in classifica a un solo punto dal Foggia capolista. È d'oro la testa di Chicco Patierno che regala all'Usd Bitonto la vittoria in casa contro il Gravina nella 6^ giornata del girone H di Serie D del campionato di calcio.
Mister Taurino non ha paura e schiera il trio Gianfreda – Montrone – Colella davanti a Figliola, fa esordire dal primo minuto Vacca a centrocampo con Biasone e Marsili e ripropone le ali Terrevoli e Gagliardi a sostegno della coppia d'attacco Patierno-Lattanzio.

Bastano due minuti ai neroverdi per spaventare gli ospiti, grazie al destro di Lattanzio che coglie la traversa sul cross di marsili.
Otto minuti più tardi il Gravina prova a reagire con un contropiede concluso da Ficara e neutralizzato in tuffo da Figliola.
Al quarto d'ora è Terrevoli a impegnare l'estremo ospite Loliva, con un destro al volo forse troppo egoista vista la presenza solitaria di Lattanzio a centro area.

Nel secondo tempo Taurino toglie Vacca e mette dentro Turitto ma è il Gragina a rendersi pericoloso con Ficara che chiude troppo il suo diagonale e finisce fuori di un soffio. Ci vuole invece il miglior Figliola al 20' per deviare in angolo la botta di Santoro imbeccato da Gianfreda.
Il gol partita, però, arriva al 76' quando Patierno capitalizza con un preciso pallonetto di testa il cross dalla sinistra di Turitto.
La reazione del Gravina non arriva ed è il Bitonto a rischiare il raddoppio con Merkaj in contropiede che spara addosso a Loliva.

Il finale è tutto un sussulto, con l'espulsione di mister Taurino per proteste, l'infrotunio di Biason, il colpo di testa parato a terra da Figliola e gli interminabili 6 minuti di recupero, ma a spuntarla è il Bitonto che domenica, contro il Cerignola, potrà fare la prima prova di sorpasso alla capolista Foggia, distante solo un punto e impegnata a casa di un'altra seria pretendente al titolo, il Brindisi.

  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
Altri contenuti a tema
A settembre la festa promozione del Bitonto in Serie C A settembre la festa promozione del Bitonto in Serie C Società e Amministrazione d'accordo sulla data. Intanto confermato in panchina mister Taurino. Nuovo diesse, Degli Esposti
Lavori stadio: Comune e Usd Bitonto trovano l'accordo Lavori stadio: Comune e Usd Bitonto trovano l'accordo Fuori dal Degli Ulivi solo le prime partite. Rossiello: «Amministrazione vicina alle esigenze della squadra»
Lavori stadio Bitonto: mercoledì incontro sindaco - società Lavori stadio Bitonto: mercoledì incontro sindaco - società Amministrazione e dirigenti della squadra locale riprendono il dialogo
2 Lavori stadio Bitonto: minacce di morte all'assessore Nacci Lavori stadio Bitonto: minacce di morte all'assessore Nacci Abbaticchio: «Sporcato nostro entusiasmo, ma continueremo a lavorare». La società: «Stigmatizziamo ogni violenza»
Amministrazione-Usd Bitonto: sullo stadio è muro contro muro Amministrazione-Usd Bitonto: sullo stadio è muro contro muro Ieri sera reciproche accuse in Tv di mancanza di condivisione tra il dirigente Orlino e il sindaco Abbaticchio
La Bitonto del calcio e del futsal promossa: le istituzioni festeggiano La Bitonto del calcio e del futsal promossa: le istituzioni festeggiano Abbaticchio e Nacci: «Giornata storica». Zullo (FDI): «Opportunità per la Puglia». Damascelli (FI): «Dono straordinario»
Tripudio per il Bitonto, è Serie C! Tripudio per il Bitonto, è Serie C! La Federcalcio ufficializza il salto di categoria del club neroverde
1 Stadio Bitonto: ecco i progetti. Ma insulti e minacce all'assessore Stadio Bitonto: ecco i progetti. Ma insulti e minacce all'assessore Nacci: «Prendersela con mia madre mi sembra davvero troppo»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.