Maffei - Bitonto. <span>Foto Anna Verriello</span>
Maffei - Bitonto. Foto Anna Verriello
Calcio

Trasferta lucana per il Bitonto. I neroverdi sfidano il Lavello di Karel Zeman

Il match è in programma questo pomeriggio alle ore 14.30 al "Michele Lorusso" di Venosa

Seconda trasferta stagionale in terra lucana per il Bitonto. Questo pomeriggio, alle ore 14.30, i ragazzi guidati da mister Valeriano Loseto affronteranno il Lavello del tecnico Karel Zeman, figlio di Zdeněk. Reduci da un inizio di stagione piuttosto sottotono, i gialloverdi hanno recentemente conseguito una vittoria casalinga contro la Cavese, attuale capolista del girone H assieme al Barletta. Nell'ultima sfida, invece, i lucani hanno perso 3-2 proprio sul campo del Barletta. Per i neroverdi si tratta dell'ennesimo scontro salvezza: dopo la partita con il Francavilla di domenica scorsa, i cui ultimi 35 minuti verranno disputati mercoledì prossimo al "Città degli Ulivi", sul cammino del Bitonto arriva un'altra compagine in lotta per difendere la categoria.

«Spero che questa trasferta in terra lucana ci porti bene come successo a Matera. Domenica scorsa abbiamo dimostrato, in tutti i cinquantacinque minuti giocati, di essere in grado di creare tante occasioni - ha dichiarato mister Loseto nella conferenza stampa prepartita -. Abbiamo concesso qualche tiro agli avversari, ma quello che si è visto in campo ci fa ben sperare per il futuro».

Il Lavello vanta tre punti in più rispetto al Bitonto, sebbene i pugliesi abbiano ancora una partita da portare a termine. «Il Lavello è una squadra votata all'attacco: non sono partiti nel migliore dei modi, ma sono in netta ripresa. Lo dimostrano le gare disputate contro Cavese e Barletta. Dobbiamo sicuramente subire di meno: alla minima disattenzione, in Serie D, vieni subito punito. Per questo ai miei ragazzi chiedo massima concentrazione», ha aggiunto il tecnico dei neroverdi.

Il match, in programma allo stadio "Michele Lorusso" di Venosa, sarà diretto da Marco Maria Di Nosse della sezione di Nocera Inferiore, coadiuvato da Luca Chianese di Napoli e Dario Maione di Nola.
  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
  • Valeriano Loseto
Altri contenuti a tema
Il Bitonto in Eccellenza dopo sei anni in D. Epilogo amaro per i neroverdi Il Bitonto in Eccellenza dopo sei anni in D. Epilogo amaro per i neroverdi Gli uomini di mister Loseto hanno chiuso l'annata al penultimo posto in classifica
Il Bitonto retrocede in Eccellenza. Il Casarano vince 2-1 Il Bitonto retrocede in Eccellenza. Il Casarano vince 2-1 Epilogo amaro per i neroverdi guidati da mister Valeriano Loseto nell'ultima gara della stagione
Serie D, il Bitonto si gioca il tutto per tutto a Casarano Serie D, il Bitonto si gioca il tutto per tutto a Casarano Ultimo match della regular season per i neroverdi di mister Loseto
Casarano - Bitonto, divieto di vendita dei tagliandi ai tifosi ospiti Casarano - Bitonto, divieto di vendita dei tagliandi ai tifosi ospiti Non è prevista alcuna diretta streaming dell’incontro a cura della società di casa
Serie D, il Bitonto non molla: 2-0 alla Palmese Serie D, il Bitonto non molla: 2-0 alla Palmese Al "Rossiello" decidono le reti di Rotondo e Ventola
Serie D, sconfitta esterna per il Bitonto. La Fidelis Andria vince 2-1 Serie D, sconfitta esterna per il Bitonto. La Fidelis Andria vince 2-1 I neroverdi restano penultimi in classifica
Fidelis Andria-Bitonto, divieto vendita tagliandi per residenti in provincia di Bari Fidelis Andria-Bitonto, divieto vendita tagliandi per residenti in provincia di Bari La decisione della Prefettura di Barletta - Andria - Trani
Bitonto Calcio, il centrocampista Lorenzo Filoni convocato nella Rappresentativa Bitonto Calcio, il centrocampista Lorenzo Filoni convocato nella Rappresentativa Nuova esperienza per il classe 2006
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.