La grande cornice di pubblico per Virtus Matera-Sporting Club Bitonto di Serie D
La grande cornice di pubblico per Virtus Matera-Sporting Club Bitonto di Serie D
Basket

Sporting Club, due sconfitte all'esordio in D

Domenica trasferta sul parquet del Cus Foggia

L'impatto con la nuova realtà della Serie D è stato piuttosto emozionante. Il calendario ha messo lo Sporting Club Bitonto a confronto con la Virtus Matera, società da sempre attiva nel settore giovanile che ha ereditato il patrimonio di passione di una piazza caldissima e portato oltre mille spettatori al PalaSassi per la prima gara di campionato. La formazione di coach Luca De Bellis non ha certo sfigurato (80-71), giocandosela senza timori contro Stano, Castoro, Ambrosecchia e compagni: è mancato quel guizzo che avrebbe consentito ai bitontini, subito messi sotto dal team lucano, di risalire la china. Una rimonta a metà ma il ghiaccio è stato rotto. Rimarchevole il pre-match con lo svolgimento di un'esbizione tra i gruppi Under 13 del vivaio materano e di quello dello Sporting Club, che ha rinnovato la collaborazione con Marlu Basket Bari.

È andata male anche la domenica successiva sul rettangolo del palasport di San Pio a Bari, domicilio delle gare interne dei giallo-verdi-blu. La sconfitta, questa volta, è di quelle che lasciano un certo rammarico (71-75), in considerazione del fatto che la partita contro la Murgiabasket Santeramo era stata condotta per ampi tratti anche con un vantaggio considerevole. Non sono bastati i 14 punti dei molfettesi Giampaolo Sancilio e Giacomo Azzollini. L'impressione è che il gruppo abbia bisogno di un pizzico di fortuna per sbloccarsi e cominciare ad esprimere nel pieno le sue potenzialità: giocatori come l'esperto pivot biscegliese Bartolo Di Leo, Nicolò Spadavecchia e Michele Fiore conoscono bene queste categorie e sapranno dare senza dubbio il loro apporto. Domenica 21 novembre trasferta sul parquet del Cus Foggia, che ha centrato preziose vittorie di misura (+2 sulla Junior Molfetta, +1 ad Apricena): gara davvero interessante per lo Sporting Club Bitonto nella tana del collettivo dauno di coach Papa, che presenta nei ranghi - fra gli altri - il sempreverde Nicola Padalino.
  • Sporting Club Bitonto
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Il Bitonto scivola a Lavello Il Bitonto scivola a Lavello Neroverdi sconfitti in rimonta. Non basta il settimo gol stagionale di Santoro
Il Bitonto si riscatta e accorcia sul vertice Il Bitonto si riscatta e accorcia sul vertice 2-0 dei neroverdi ai danni del Nardò e primato a una sola lunghezza. In testa adesso c'è il Francavilla in Sinni
Il Bitonto esce dalla Coppa nel peggiore dei modi. Ora De Luca rischia grosso Il Bitonto esce dalla Coppa nel peggiore dei modi. Ora De Luca rischia grosso Neroverdi eliminati dal Gladiator, reduce da 5 sconfitte consecutive in campionato. Martellone beffato da un calcio piazzato. Prestazione abulica
Bitonto, che succede? Bitonto, che succede? Un punto nelle ultime tre gare. De Luca sulla graticola
Il Bitonto affida l'area tecnica a Fabio Moscelli Il Bitonto affida l'area tecnica a Fabio Moscelli L'ex attaccante subentra al dimissionario Rubini
Bitonto, si dimette il ds Leonardo Rubini Bitonto, si dimette il ds Leonardo Rubini Lo ha reso noto la società neroverde
Tifosi bitontini in subbuglio ma la società difende De Luca Tifosi bitontini in subbuglio ma la società difende De Luca Neroverdi in vetta alla graduatoria nonostante le critiche di una parte dei sostenitori sulla qualità del gioco e delle prestazioni della squadra
Il Bitonto spreca tanto e ottiene solo un pari col Bisceglie Il Bitonto spreca tanto e ottiene solo un pari col Bisceglie Neroverdi poco cinici durante la gara. Contestazione dei tifosi al termine del match
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.